Birra Presidente: bionda di Santo Domingo

Birra Presidente

Birra Presidente: bionda di Santo Domingo

La birra Presidente di Santo Domingo.

Birra Presidente

La birra è una bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione di mosto a base di malto d’orzo, aromatizzata e amaricata con luppolo. La birra è una delle più diffuse e più antiche bevande alcoliche del mondo. Viene prodotta attraverso la fermentazione alcolica con ceppi di Saccharomyces cerevisiae o Saccharomyces carlsbergensis di zuccheri derivanti da fonti amidacee, la più usata delle quali è il malto d’orzo, ovvero l’orzo germinato ed essiccato, chiamato spesso semplicemente malto. Vengono poi usati frumento, il mais, il riso – questi ultimi due specialmente come aggiunte in birre di produzione industriali – e, in misura minore, l’avena, il farro, la segale. Altre piante meno utilizzate sono invece la radice di manioca, il miglio e il sorgo in Africa, la patata in Brasile e l’agave in Messico.
Continua su Wikipedia.

Baguette con jamon

Baguette con jamon

Baguette con jamon.
Un classico della Spagna che già ho postato su questo sito: un bel panino, una baguette in questo caso, con del jamon, prosciutto, spagnolo.
Poteva mancare a Lanzarote?

Baguette con jamon

[ENG] Baguette with jamon.
A classic from Spain that I have already posted on this site: a nice sandwich, a baguette in this case, with jamon, ham, Spanish.
Could he be missing in Lanzarote?

Birra Especial: bionda spagnola

Birra Especial

Birra Especial: bionda spagnola

Birra Especial: bionda spagnola che credo sia delle isole Canarie.

Birra Especial

La birra è una bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione di mosto a base di malto d’orzo, aromatizzata e amaricata con luppolo. La birra è una delle più diffuse e più antiche bevande alcoliche del mondo. Viene prodotta attraverso la fermentazione alcolica con ceppi di Saccharomyces cerevisiae o Saccharomyces carlsbergensis di zuccheri derivanti da fonti amidacee, la più usata delle quali è il malto d’orzo, ovvero l’orzo germinato ed essiccato, chiamato spesso semplicemente malto. Vengono poi usati frumento, il mais, il riso – questi ultimi due specialmente come aggiunte in birre di produzione industriali – e, in misura minore, l’avena, il farro, la segale. Altre piante meno utilizzate sono invece la radice di manioca, il miglio e il sorgo in Africa, la patata in Brasile e l’agave in Messico.
Continua su Wikipedia.