Luglio 15

Statuetta di gatto egiziano


Statuetta di gatto egiziano

Statuetta di gatto egiziano.
Dei tanti souvenir che abbiamo a casa questo è uno dei più regali: una statuetta di gatto proveniente dall’Egitto.

gatto egiziano

gatto egiziano testa

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron SP AF 90mm e fondale Portatile Studio.

I gatti furono addomesticati molto tempo dopo i cani. Due tipi diversi di gatto fecero la loro comparsa nell’antico Egitto: il gatto della giungla (Felis chaus) e il gatto selvatico africano (Felis silvestris lybica). Quest’ultimo fu gradualmente addomesticato in un lunghissimo lasso di tempo compreso fra Periodo predinastico (IV millennio a.C.)[14] e il Medio Regno (XXI – XVII secolo a.C.). I gatti selvatici si nutrivano spontaneamente dei ratti e degli altri parassiti che infestavano i granai regali; si guadagnarono un posto nei centri abitati uccidendo roditori, serpenti velenosi e altri animali nocivi.
Continua e approfonsisci su Wikipedia.

[ENG] Egyptian cat statuette.
Of the many souvenirs we have at home this is one of the most regal: a statuette of a cat from Egypt.

Questa pagina ha avuto 45 views totali.

Disclamer:

I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.

Le categorie piu' importanti del sito e gli ultimi post:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Avatar

Lucadea

Luca è il creatore di questo sito. Gira per il mondo per lavoro e ama scattare fotografie e condividerle con tutti i visitatori.

You may also like...

Rispondi