Agosto 25

Il mestiere più antico del mondo


Il mestiere più antico del mondo

Il mestiere più antico del mondo.
Passeggiando nei vicoli di Genova capita di vedere anche questo…
A voi le considerazioni morali e legali….

Il mestiere più antico del mondo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Già nel XVIII secolo a.C., nell’antico regno di Babilonia è stata riconosciuta la necessità di tutelare i diritti di proprietà delle donne, tra cui quelli delle prostitute: tali disposizioni, che affrontano i diritti di eredità delle donne (riguardanti la dote per le figlie non sposate e i doni ricevuti dal padre), sono stati trovati nel Codice di Hammurabi. Una delle prime forme di prostituzione presenti nel mondo antico è stata la cosiddetta prostituzione sacra, presumibilmente praticata già tra i Sumeri. Nelle fonti pervenuteci (Erodoto e Tucidide) vi sono varie tracce di prostituzione sacra; a Babilonia ogni donna doveva raggiungere, almeno una volta nella sua vita, il santuario di Militta dedicato alla Dea Anahita (o Nana, equivalente ad Afrodite) e qui avervi un rapporto sessuale con uno straniero, come pegno simbolico d’ospitalità.
Continua su Wikipedia.

Qui molte delle foto che ho scattato in giro per Genova.

foto gallery

Questa pagina ha avuto 19 views totali.

Disclamer:

I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.

Le categorie piu' importanti del sito e gli ultimi post:

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lucadea

Luca è il creatore di questo sito. Gira per il mondo per lavoro e ama scattare fotografie e condividerle con tutti i visitatori.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza i cookie. Per continuare a navigare al pieno "Accettali" permettendo il loro utilizzo.

maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi