Manneken Pis, uno dei simboli di Bruxelles

 
Adv:

Guarda i libri più venduti nell'ultima ora su Amazon, clicca ➡ qui!
   
L'articolo:

Manneken Pis, uno dei simboli di Bruxelles

Manneken Pis, uno dei simboli di Bruxelles

Manneken Pis, uno dei simboli di Bruxelles.
E’ la statuetta di un bambino che fa la pipì e si trova nella capitale belga. Pare che sia il simbolo della indipendenza degli abitanti della città fiamminga.

Manneken Pis, uno dei simboli di Bruxelles

Clicca qui per vedere tutte le foto di Bruxelles.

foto gallery

È tradizione offrire al ragazzo che fa pipì degli abiti in occasioni speciali, in particolare per onorare una professione. Il guardaroba attuale comprende più di ottocento costumi, che sono per lo più conservati nel museo della città ubicato nella Casa del Re sulla Grand Place. Il suo primo abito gli fu donato nel 1698 da Massimiliano-Emanuele di Baviera, governatore generale dei Paesi Bassi spagnoli.
Continua su Wikipedia.

 
Adv:
 
Newsletter:
Se sei arrivato a leggere fino a qui significa che il contenuto era interessante e ti è piaciuto. Se vuoi essere informato quando pubblico qualcosa di interessante puoi iscriverti alla mia Newsletter. Non ti invierò decine di messaggi alla settimana ma solamente una mail, ogni tanto, informandoti sui post più interessanti che ho pubblicato recentemente. Clicca qui sotto per accedere alla pagina nella quale iscriverti, ci vuole meno di un minuto:  
Le categorie principali del sito:
 
Disclamer:
I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.
Per saperne di più sulla nostra politica relativa a privacy e cookies vai alla pagina Privacy.
 
Statistiche:
Attualmente ci sono visitatori online.
Questa pagina ha avuto 4 views totali.
Oggi ci sono stati visitatori e le pagine viste sono state .
Dalla sua creazione ad oggi ci sono stati visitatori sul sito e le pagine viste totali sono state .
 
Share, categorie e hashtag:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"