Un leone della Basilica di Lavagna

Un leone della Basilica di Lavagna

Un leone della Basilica di Lavagna

Un leone della Basilica di Lavagna.
La Basilica di Santo Stefano a Lavagna è sorvegliata da due leoni di pietra che ho immortalato.
Questa mattina mi sono deciso ad andare a scattare qualche foto nella cittadina famosa per i Fieschi e l’ardesia.
La sua chiesa principale è questa, e ne ho scattato diverse foto.
Questa in particolare mi piaceva molto, con il leone in primo piano (come quella che ho scattato davanti a San Lorenzo a Genova).

Un leone della Basilica di Lavagna

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Clicca qui per vedere tutte le foto che ho scattato a Lavagna:
foto gallery

La basilica collegiata di Santo Stefano è un luogo di culto cattolico nel comune di Lavagna, in piazza Guglielmo Marconi, nella città metropolitana di Genova. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Chiavari-Lavagna della diocesi di Chiavari.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] A lion from the Basilica of Lavagna.
The Basilica of Santo Stefano a Lavagna is guarded by two stone lions that I have immortalized.
This morning I decided to go and take some pictures in the town famous for Fieschi and slate.
His main church is this, and I took several photos of it.
I particularly liked this one in particular, with the lion in the foreground (like the one I shot in front of San Lorenzo in Genoa).

Chiesa di San Satiro a Milano

Chiesa di San Satiro a Milano

Chiesa di San Satiro a Milano

Chiesa di San Satiro a Milano.
Vicino a piazza del Duomo c’è questa bella chiesetta che nasconde un segreto impressionante.
Impressionante poiché è una illusione ottica, creata dal genio artistico del Bramante, che con l’uso della prospettiva rende la chiesa molto più profonda di quanto non sia in realtà.
Non voglio scopiazzare in giro dalla rete, se volete approfondire o andate a visitare la chiesa oppure leggete su internet di cosa si tratta.
Il sito web della chiesa è questo: turismo.milano.it.

Chiesa di San Satiro a Milano

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Uno dei principali ostacoli alla realizzazione di un impianto monumentale era la mancanza di spazio per la realizzazione del coro, dal momento che lo spazio alle spalle del transetto era occupato dalla contrada del Falcone. Il problema fu brillantemente risolto dal Bramante mediante la realizzazione di rilievi e modanature in cotto successivamente dipinti a formare una fuga prospettica che simulasse in 97 centimetri di profondità uno spazio pari ai bracci del transetto di 9,7 metri ispirata ai precedenti studi dell’Incisione Prevedari, diventando il punto di forza dell’edificio.
Continua e approfondisci con Wikipedia.

Cliccate qui se volete vedere tutte le foto che ho scattato:
foto gallery

[ENG] Church of San Satiro in Milan.
Near Piazza del Duomo there is this beautiful little church that hides an impressive secret.
Impressive because it is an optical illusion, created by the artistic genius of Bramante, who with the use of perspective makes the church much deeper than it actually is.
I don’t want to copy around the net, if you want to go deeper or go to visit the church or read on the internet what it is.