Un tipico caffè vietnamita oppure un cappuccino?

Un tipico caffè vietnamita oppure un classico cappuccino?

Un tipico caffè vietnamita oppure un classico cappuccino?
In Vietnam cosa non mancano sicuramente sono le caffetterie. Il paese infatti è il secondo produttore al mondo di questa bacca (solo dopo al Brasile).
Ci sono decine di caffetterie artigianali ed altrettante decine di caffetterie di grandi marche (qui eravamo da Highlands Coffe) e in quasi tutte ti propongono sia il tipico caffè freddo vietnamita sia il classico cappuccino.
Mia moglie prende sempre il primo ed io il secondo!

E tu, preferisci il caffè o il cappuccino? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Un tipico caffè vietnamita oppure un classico cappuccino?

Foto scattata con Honor 20.

Tuttavia, questo non è l’unico caffè bevuto dai vietnamiti. Infatti, in molti adorano la loro tazza di “ca phe nau” (il caffè con latte condensato, al sud chiamato anche “ca phe sua”) tanto quanto il tradizionale “ca phe den” (letteralmente: caffè nero).
Continua e approfondiscu su tuttovietnam.it

A typical Vietnamese coffee or a classic cappuccino? – Un café typiquement vietnamien ou un cappuccino classique ? – ¿Un café típico vietnamita o un capuchino clásico? – Um típico café vietnamita ou um clássico cappuccino? – Ein typisch vietnamesischer Kaffee oder ein klassischer Cappuccino? – Cà phê Việt Nam điển hình hay cà phê cappuccino cổ điển? – 典型的越南咖啡还是经典的卡布奇诺? – 典型的なベトナムコーヒーですか、それとも古典的なカプチーノですか?

Le terrazze sul mare delle Cinque Terre

Le terrazze sul mare delle Cinque Terre in Liguria

Le terrazze sul mare delle Cinque Terre in Liguria.
Le Cinque Terre, situate sulla costa nord-occidentale dell’Italia, rappresentano uno dei gioielli nascosti del Mediterraneo. Questa regione pittoresca è famosa per le sue affascinanti terrazze che si affacciano sul mare, dando vita a una vista mozzafiato e a un’esperienza unica. In questo articolo, ti porteremo alla scoperta delle terrazze delle Cinque Terre, offrendo uno sguardo approfondito su cosa rende questo luogo così speciale.
Le Cinque Terre comprendono cinque affascinanti villaggi costieri: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, e Riomaggiore. Questi antichi borghi si sono sviluppati lungo le ripide scogliere della costa ligure, creando un paesaggio mozzafiato di terrazze, vigneti, e case colorate.
Una caratteristica distintiva delle Cinque Terre è la loro architettura unica. Le case affollano le pendici delle montagne, con i caratteristici gradoni di pietra che servono come terrazze. Questi terrazzamenti non solo creano spazio per le abitazioni, ma sono anche usati per coltivare uve, olivi e limoni.
Le terrazze delle Cinque Terre sono famose per i loro vigneti, che producono il pregiato vino Sciacchetrà. Queste viti si trovano su pendii così ripidi che è necessario raccogliere l’uva a mano. Camminare tra i vigneti e le piantagioni di limoni offre un’esperienza unica che ti farà sentire in armonia con la natura.
Una delle attrazioni principali delle terrazze delle Cinque Terre sono le viste panoramiche che offrono. Le case colorate affacciate sul mare creano una scenografia senza paragoni, con il blu profondo del Mediterraneo che si scontra con il verde delle colline. È difficile trovare un posto migliore per godersi uno spettacolo del genere, specialmente al tramonto.
Le terrazze delle Cinque Terre non sono solo affascinanti da ammirare, ma offrono anche numerose opportunità per escursioni. I sentieri che collegano i villaggi offrono paesaggi mozzafiato, con panorami che cambiano ad ogni passo. Tra i sentieri più famosi ci sono il Sentiero Azzurro e il Sentiero dell’Amore, entrambi perfetti per esplorare le terrazze e ammirare la bellezza naturale della zona.
Le Cinque Terre sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997. Questo riconoscimento è giustificato non solo dalla bellezza dei villaggi e delle terrazze ma anche dalla loro importanza storica come esempio di come l’uomo può adattarsi all’ambiente circostante.
Visita più di un villaggio: Ogni villaggio ha il suo fascino unico, quindi non limitarti a uno solo. Esplorane più di uno per avere una visione completa delle Cinque Terre.
Assaggia il vino locale: Prova il famoso Sciacchetrà, ma non dimenticare i piatti di pesce fresco e le specialità locali.
Pianifica in anticipo: Le Cinque Terre possono diventare affollate durante la stagione turistica, quindi pianifica la tua visita con anticipo.
Rispetta l’ambiente: Le terrazze delle Cinque Terre sono un tesoro naturale, quindi assicurati di rispettare l’ambiente e seguire le regole locali per la conservazione.

Le Cinque Terre sono una delle destinazioni più affascinanti e uniche d’Europa. La loro combinazione di paesaggi mozzafiato, storia, e cultura locale le rende un luogo imprescindibile per gli amanti della bellezza naturale e dell’esperienza autentica. Non importa se stai cercando di rilassarti in un ambiente incantevole o desideri esplorare la natura incontaminata, le terrazze delle Cinque Terre ti offriranno tutto questo e molto di più.

Hai mai percorso uno dei sentieri delle Cinque Terre? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Le terrazze sul mare delle Cinque Terre in Liguria

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

The terraces overlooking the sea of the Cinque Terre in Liguria – Les terrasses avec vue sur la mer des Cinque Terre en Ligurie – Las terrazas con vistas al mar de Cinque Terre en Liguria – Os terraços com vista para o mar de Cinque Terre na Ligúria – Die Terrassen mit Blick auf das Meer der Cinque Terre in Ligurien – Ruộng bậc thang nhìn ra biển Cinque Terre ở Liguria – 俯瞰利古里亚五渔村大海的露台 – リグーリア州チンクエテッレの海を見渡すテラス

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

L’Albero della Vita a Santa Croce a Firenze

L'Albero della Vita a Santa Croce: un simbolo di rinascita e speranza

L’Albero della Vita a Santa Croce: un simbolo di rinascita e speranza.
Nel Cenacolo di Santa Croce, oltre all’iconica rappresentazione dell’Ultima Cena, è possibile ammirare un dettaglio straordinario che aggiunge un ulteriore strato di significato e simbolismo all’ambiente: l’Albero della Vita.
Il Significato dell’Albero della Vita: Nell’arte e nella simbologia cristiana, l’Albero della Vita rappresenta la rigenerazione spirituale e la promessa di vita eterna. Nell’affresco, l’albero si innalza maestosamente verso il cielo, con le sue radici immerse nel terreno e i suoi rami carichi di foglie verdi. Questa immagine simbolica esprime la fede nella resurrezione e la speranza di una vita eterna attraverso la fede in Cristo.
Dettagli Fioriti: Le raffigurazioni floreali e fruttifere dell’Albero della Vita aggiungono una dimensione di abbondanza e fertilità. I fiori e i frutti che pendono dai rami rappresentano la rinascita e la promessa di una vita nuova, che è un elemento centrale nella fede cristiana.
Un Messaggio di Speranza: L’Albero della Vita nel Cenacolo di Santa Croce è un messaggio di speranza e consolazione per coloro che contemplano l’opera. Oltre alla scena dell’Ultima Cena, questo simbolo ricorda ai visitatori che la fede e la spiritualità possono portare rinascita e gioia nelle loro vite.
Quando visiterai il Cenacolo di Santa Croce a Firenze, assicurati di prendere un momento per ammirare l’Albero della Vita. Questo straordinario simbolo aggiunge profondità all’opera di Orcagna e ti ricorderà la bellezza della fede e la promessa di una vita eterna.

L’Albero della Vita nel Cenacolo di Santa Croce è un vero gioiello simbolico e spirituale che completa l’esperienza di visita in questo luogo straordinario, contribuendo a far emergere il messaggio di speranza che ha ispirato generazioni di fedeli e visitatori.

Conosci o sei stato a visitare questa bella chiesa di Firenze? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

L'Albero della Vita a Santa Croce: un simbolo di rinascita e speranza

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 11-22.

Questo il sito ufficiale: santacroceopera.it.

Per vedere tutte le foto della basilica clicca qui:

Per l’Albero della croce Taddeo attinse a un’iconografia che ha il suo migliore esempio nell’Albero di Pacino di Buonaguida, qui tuttavia semplificata, con i profeti e gli evangelisti nei tondi al posto degli episodi della vita di Cristo i profeti e gli evangelisti. Le rispettive scritture dei personaggi sono legate al mistero della Passione al suo avverarsi.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The Tree of Life in Santa Croce: a symbol of rebirth and hope – L’Arbre de Vie de Santa Croce : symbole de renaissance et d’espoir – El Árbol de la Vida en Santa Croce: símbolo de renacimiento y esperanza – A Árvore da Vida em Santa Croce: um símbolo de renascimento e esperança – Der Baum des Lebens in Santa Croce: ein Symbol für Wiedergeburt und Hoffnung – Cây Sự sống ở Santa Croce: biểu tượng của sự tái sinh và hy vọng – 圣十字教堂的生命之树:重生和希望的象征 – サンタ・クローチェの生命の木:再生と希望の象徴

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Sampdoria-Cremonese 2023/2024

Sampdoria-Cremonese 2023/2024

Sampdoria-Cremonese 2023/2024, 27 febbraio 2024 – 27° giornata di campionato di Serie B: 1 a 2.

Sciarpata Gradinata Sud ad inizio partita contro la Cremonese:

Gradinata Nord ad inizio partita contro la Cremonese:

Video

Coro della Gradinata Sud “Sampdoria, la pioggia non ci bagna quando giochi tu” ad inizio partita:

Coro della Gradinata Sud “In ogni posto che andiamo” ad inizio partita:

Gradinata Sud che canta Lettera da Amsterdam ad inizio partita (parte prima):

Gradinata Sud che canta Lettera da Amsterdam ad inizio partita (parte seconda):

Fototifo dei tifosi della Cremonese qui.

Il piccolo borgo di Velva in Liguria

Il piccolo borgo di Velva nell'entroterra della Liguria di Levante

Il piccolo borgo di Velva nell’entroterra della Liguria di Levante.
Quando in estate la domenica pomeriggio non voglio dover lottare per avere spazio in spiaggia prendo il motorino e vado a fare qualche giro in entroterra, magari a gustare qualche buon raviolo al ragù in una delle tante trattorie da scoprire (e recensire: qui).
In una di queste gite mi sono fermato, di passaggio, nel piccolo borgo di Velva (frazione di Castiglione Chiavarese) per scattare questa bella foto.
Mi sono riproposto di scattarne altre ma non ne ho più avuto occasione.

Conosci questo piccolo borgo? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Il piccolo borgo di Velva nell'entroterra della Liguria di Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS RP e lente Canon RF 24-50.

C’è anche la sua pagina per votarla come luogo del cuore Fai: fondoambiente.it.

Ecco dove si trova Velva:

The small village of Velva in the hinterland of Eastern Liguria – Le petit village de Velva dans l’arrière-pays de la Ligurie orientale – El pequeño pueblo de Velva en el interior del este de Liguria – A pequena aldeia de Velva, no interior da Ligúria Oriental – Das kleine Dorf Velva im Hinterland Ostliguriens – Ngôi làng nhỏ Velva ở vùng nội địa phía Đông Liguria – 东利古里亚腹地的维尔瓦小村庄 – 東リグーリアの内陸部にある小さな村ヴェルヴァ