Cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa

Cannelloni fatti in casa.
Un piatto che non facciamo così spesso a casa, di solito preferiamo le lasagne, ma il buon Chef Loris ha trovato delle belle erbe nostrane (il prebuggiun o preboggion in italiano) e ha deciso di fare i cannelloni.
Spero che mio papà abbia voglia di descrivermene la preparazione perché è interessante.
Pasta fresca, ripieno di erbe, besciamella e un poco di ragù di carne (o forse solo salsa di pomodoro?).
Vi lascio la foto del piatto pronto a tavola:

Cannelloni fatti in casa

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I cannelloni sono un formato di pasta di forma cilindrica. Il prodotto viene consumato con un ripieno salato che nella ricetta classica comprende un impasto di ricotta e spinaci oppure di carni macinate. È poi coperto con un sugo di pomodoro o con salsa besciamella e infine cotto al forno.
Nelle Marche i cannelloni sono un formato di pasta fresca all’uovo. Il ripieno tipico è costituito da un impasto di carne macinata e la cottura è sempre al forno.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi.
Sulla facciata del palazzo nel centro di Sestri Levante spiccano alcune scritte che la decorano: “Per non dormire” e “Conosci te stesso”.
Della prima vi parlo più sotto; per quanto riguarda la seconda, in latino nosce te ipsum, era l’iscrizione greca nel tempio di Apollo a Delfi.
Mi incuriosiscono e ne vorrei sapere di più.

Aggiornamento: grazie al sito curiositasufirenze.wordpress.com ho scoperto che il motto è di una famiglia toscana, i Bartolini Salimbeni, il cui stemma sono tre papaveri racchiusi da un cerchio (come nella maiolica della foto). Come mai sarà li?

Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] Written palazzo Fascie Rossi.
On the facade of the building in the center of Sestri Levante stand out some writings that decorate it: “To not sleep” and “Know yourself”.
The first is a sentence from a Tuscany family; the second, in Latin nosce te ipsum, it was the Greek inscription in the temple of Apollo in Delphi.
I’m curious and would like to know more.

Boccadasse, la perla di Genova sul mare

Boccadasse, la perla di Genova sul mare

Boccadasse, la perla di Genova sul mare

Boccadasse, la perla di Genova sul mare.
Un piccolo borgo incantato a pochi passi dal centro di Genova.
Da qui probabilmente terminano i borghi per lasciare lo spazio alla città vera e propria.
Non è la foto più bella che ho scattato oggi (le altre ve le pubblicherò piano piano) e non è nemmeno la classica immagine del piccolo borgo di pescatori ma mi piaceva molto anche questa.

Boccadasse, la perla di Genova sul mare

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ho anche fatto un breve video:

Tutte le foto qui:
foto gallery

Boccadasse (Boca d’azë o Bocadâze in genovese) è un antico borgo marinaro della città di Genova, che fa parte del quartiere di Albaro. Nell’attuale suddivisione amministrativa del comune di Genova è quindi compreso nel Municipio VIII – Medio Levante, che oltre ad Albaro comprende anche i quartieri della Foce e di San Martino.
Continua su Wikipedia.

Dove si trova il borgo:

[ENG] Boccadasse, the pearl of Genoa on the sea.
A small enchanted village just a short walk from the center of Genoa.
From here probably the villages end to leave the space to the city proper.
It is not the most beautiful photo I took today (I will publish the others slowly) and it is not even the classic image of the small fishing village but I also liked this one very much.

Sant’Antonio a Sestri Levante

Sant'Antonio a Sestri Levante

Sant’Antonio a Sestri Levante

Sant’Antonio a Sestri Levante.
La chiesa di dedicata al Santo di Padova, Antonio, nel centro di Sestri Levante.
Una chiesa moderna (di cui c’è persino il sito internet santantoniosestri.it) che credo appartenga alla parrocchia più popolosa della cittadina rivierasca.

Sant'Antonio a Sestri Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Antonio di Padova, noto in Portogallo come Antonio da Lisbona (in portoghese António de Lisboa), al secolo Fernando Martins de Bulhões (Lisbona, 15 agosto 1195 – Padova, 13 giugno 1231), è stato un religioso e presbitero portoghese appartenente all’Ordine francescano, proclamato santo da papa Gregorio IX nel 1232 e dichiarato dottore della Chiesa nel 1946.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Sant’Antonio in Sestri Levante.
The church dedicated to the Saint of Padua, Antonio, in the center of Sestri Levante.
A modern church (of which there is even the internet site santantoniosestri.it) which I believe belongs to the most populous parish of the coastal town.

Cartelli punta mesco

Cartelli punta mesco

Cartelli punta mesco

Cartelli punta mesco.
Ci sono decine di sentieri in Liguria. Alcuni, molto belli, sono nel Levante ligure.
Qui ci troviamo a Punta Mesco (o comunque a 5 minuti dalla punta, lungo il sentiero che va da Levanto a Monterosso.
Un po’ impegnativo per la lunghezza ma molto bello una volta che si svalica il capo e si vedono le Cinque Terre.

Cartelli punta mesco

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Dove si trova Punta Mesco:

[ENG] There are dozens of trails in Liguria. Some, very beautiful, are in the East Liguria.
Here we are in Punta Mesco (5 minutes from the tip, along the path that goes from Levanto to Monterosso.
A bit challenging for the length but very nice once you reach the top where you see the Cinque Terre.

La Basilica dei Fieschi a Cogorno

La Basilica dei Fieschi

La Basilica dei Fieschi a Cogorno

La Basilica dei Fieschi a Cogorno.
Siete mai stati a vedere questa Basilica?
Nonostante io abiti a poco più di un quarto d’ora in macchina non ero mai stato a visitarla.
La bellissima chiesa costruita da una delle famiglie nobili più importanti della mia zona, i Fieschi.

La Basilica dei Fieschi

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Eccovi anche un bel video che ho registrato all’interno della Basilica:

Qui tutte le foto scattate fuori e dentro la Basilica:
foto gallery

La basilica di San Salvatore dei Fieschi – conosciuta anche semplicemente come basilica dei Fieschi – è un luogo di culto cattolico situato nella frazione di San Salvatore dei Fieschi, in piazza Innocenzo IV, nel comune di Cogorno nella città metropolitana di Genova. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Chiavari-Lavagna della diocesi di Chiavari. Ha la dignità di basilica minore.
Continua e approfondisci su Wikipedia.