Pashmine colorate in Malesia

Pashmine colorate in Malesia

Pashmine colorate in Malesia

Pashmine colorate in Malesia.
Tra Thailandia, Malesia e Cambogia si vedono ovunque in vendita le pashmine.
Di tutti i tipi e colori. Anche di tutti i prezzi.
Queste erano in un negozietto in Malesia e ne ho acquistate un paio. Mi sembravano di un buon tessuto ed erano in tintaunita. ALtre sono lavorate con disegni floreali ma io preferisco queste.
Sperando che alla fine siano di vera lana (o al massimo di cotone) e non solo 100% acrilico.

Pashmine colorate in Malesia

Pashmine colorate in Malesia

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

La parola Pashmina deriva Pashmineh, dal persiano pashm, che significa “lana” ed indica un prodotto tessile a base di lana cashmere, pregiatissima fibra tessile formata con il pelo della Capra hircus (Chyangra in nepalese, altrove changthangi ) che vive sulla catena montuosa dell’Himalaya tra Nepal, Pakistan e il nord dell’India.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone, 10 febbraio 2019, 0 a 1.

Autore: STEFANO POLPOTTO

Gradinata Sud ad inizio partita contro il Frosinone e striscione “SIMONA NEI NOSTRI CUORI, IN ALTO I NOSTRI COLORI”:

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Sampdoria-Frosinone 2018/2019

Per sapere tutto sulla Sampdoria visitate il sito ufficiale.

La UC Sampdoria è una squadra di calcio italiana che nasce nel 1946. Nasce infatti il 12 agosto del 1946 dalla fusione di due società la Sampierdarenese e l’Andrea Doria. Nella sua storia, costellata da diversi alti e bassi (ma comunque non è mai retrocessa in serie C), ha conquistato uno scudetto (nel 1990/1991), 4 Coppe Italia (1984/1985, 1987/1988, 1988/1989, 1993/1994), una Coppa delle Coppe (1989/1990) e una Supercoppa italiana (1991/1992).
Lo stadio di casa è il Luigi Ferraris.

In questo sito ci sono moltissime immagini dei tifosi (storiche e recenti, compatibilmente con quelle che riesco a scattare quando sono a casa e anche a quelle che alcuni amici, fotografi e non, mi inviano). Un’altra interessante sezione di questo sito, che probabilmente è la più vasta online, è la pagina dei cori, costantemente aggiornata. Non dimenticatevi di visitare il nostro Almanacco dove, giorno per giorno, potrete trovare le partite ufficiali e molte altre chicche della storia Blucerchiata.

Vicoletto di Genova

Vicoletto di Genova

Vicoletto di Genova

Vicoletto di Genova.
Non di frequente attraverso i vicoli del centro storico di Genova e non altrettanto di frequente ne scatto qualche foto.
Questa infatti l’avevo realizzata diversi mesi fa, quando ero andato a spasso per le vie del centro, per alcune commissioni.
E’ un vicoletto laterale di via del Campo (che ha pure celebrato De Andre’ con la omonima canzone).
Non certo un luogo turistico per eccellenza ma come chi conosce un po’ la storia recente di Genova fino ad alcune decine di anni fa non ci si poteva nemmeno avvicinare a questi luoghi.
Ora si puo’ passeggiare con animo abbastanza sereno, almeno di giorno, e godere di questi scorci rubati.

Vicoletto di Genova

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Tana del granchio

Tana del granchio

Tana del granchio

Tana del granchio.
Queste foto forse risulteranno incomprensibili ad una prima occhiata. Anche a me lo sono sembrate quando passeggiavo sulla spiaggia sabbiosa di Langkawi, in Malesia.
Poi osservando da piu’ vicino ho notato che nel mezzo di queste figure c’era un buchetto dal quale ogni tanto usciva un granchietto.
In pratica, questo l’ho capito io ma potrebbe essere una cavolata, il granchio creando il buco per la tana impasta queste pallette di sabbia che deposita tutto attorno. Si lascia poi dei corridoi per muoversi.
Alcune di queste tane sembrano collegate magari sono coppie!
Guradete voi e ditemi cosa ne pensate:

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Chicken bbq a Singapore

Chicken bbq a Singapore

Chicken bbq a Singapore

Chicken bbq a Singapore.
Ancora una foto di cibo asiatico gustato nella Chinatown di Singapore.
Anche se ho messo il titolo in inglese spero che tutti abbiate capito di cosa si tratta: pollo alla griglia con verdure e riso.
Non e’ proprio un barbecue all’italiana o all’americana (con dei bei pezzi di carne interi cotti sulla fiamma viva) ma e’ asian style.
Se vi piace il tipo di cucina pero’, devo dirvi che era molto gustoso.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Per approfondire la conoscenza, in italiano, o trovato diversi siti: braciamiancora.com e bbq4all.it; questi altri invece vendono prodotti per il bbq: isignoridelbarbecue.com, barbecue.it, ilmondodelbarbecue.it.

Gamberoni alla griglia

Gamberoni alla griglia

Gamberoni alla griglia

Gamberoni alla griglia.
In Thailandia una cosa che non manca mai nei ristoranti sono gamberi (in questo caso gamberoni), aragoste e granchi.
Li puoi scegliere quasi sempre dagli acquari e li paghi al peso.
Poi te li cucinano e puoi scegliere tu se alla griglia oppure in altre maniere.
RIsultato comunque eccellente. Per questo piatto con a parte riso fritto e birra ho speso 500 bath (tipo 15 euro).

Gamberoni alla griglia

Foto scattata con Honor 10.