Statua asiatica in legno dall’Indonesia: il viso (foto)

madonnina asiatica in legno

Statua asiatica in legno dall’Indonesia: il viso

Questo è il particolare di un viso di una statua asiatica in legno, proveniente dall’Indonesia.
Era un regalo di un ragazzo indonesiano il cui padre è uno scultore ed artista famoso.
Rappresenta, credo, una madonnina ma con le fattezze ed i lineamenti asiatici.

statua asiatica

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron SP AF 90mm.

Sono moltissimi i souvenir artigianali che potete trovare in Indonesia a buon prezzo e di ottima fattura. Cercando un po’ qua e là nella rete ho trovato questo post che ne parla un po più dettagliatamente.

Auguri alle donne

Come faremmo a vivere senza le donne? Mogli, fidanzate, mamme, nonne, amiche… E non è vero che ce ne ricordiamo solo l’8 marzo!

Quest’anno non ho trovato una mimosa da fotografare; spero andrà bene anche un’orchidea.

orchidea

Auguri a tutte le donne

mimosa

Auguri a tutte le donne

La foto l’avevo scattata gia`qualche giorno fa ma apposta per poterla pubblicare oggi.
Con questa volevo fare un augurio a tutte le donne che passano e passeranno sul mio sito!

Una bella e lussureggiante mimosa:

mimosa

Salvador de Bahia (foto)

Salvador de Bahia

Oggi, come di consueto, all’arrivo a Salvador ci aspettava la ragazza nel vestito tipico della tradizione bahiana e un terzatto di tamburi.

Non potevo esimermi dal fare una foto con la ragazza.

Vi assicuro che i tamburi erano tre e che non sembravano proprio l’orchestra della Scala ma facevano un casino a tempo di samba che ipnotizzava!!!

Foto di Muscat – Oman

Foto di Muscat – Oman

Come promesso, piano piano, inserisco le foto dei posti che ho toccato negli ultimi mesi.

Queste sono le foto di Muscat, capitale dell’Oman. A differenza di molte altre città che abbiamo visto, questa è proprio un gioiello. Arrivando dal mare non si ha la sensazione di essere in un posto così tanto affascinante ma tutto è dovuto al fatto che la città è attraversata da montagne piuttosto aspre nelle fattezze, che la dividono e la nascondono agli occhi di un visitatore superficiale (quale ero io nei primi tempi in cui vedevo tutto dall’oblò).

Palazzi faraonici, strade immense, prati verdi e fiori colorati… Sembra di essere in svizzera… Peccato che se solo ci si porta con lo sguardo un po’ più in là, si vede solo deserto…

Le foto sono state scattate da Paola, una fotografa che abbiamo conosciuto sulla nave. Per chi volesse saperne di più su di lei ha un sito internet carino (qui).

Questa è solo una delle foto ma la metto qui per far vedere e ricordare un po’ di dove eravamo:

donna-burqa

Clicca qui per vedere le altre foto.
Click here to see the other pictures.