Portofino nel verde

Portofino nel verde

Portofino nel verde.
Gita a Portofino e San Fruttuoso ieri.
Non ho molte foto di Portofino quindi godetevi questo hdr scattato dalla strada che va al faro:

Portofino nel verde

[amazon_link asins=’8880122770,8888711023,8863730261,B00I3D04UC,B011RA8QUC’ template=’ProductCarousel’ store=’lc0fd-21′ marketplace=’IT’ link_id=’99524f20-d376-11e8-bf85-81aefcc0ccb1′]

Secondo Plinio il Vecchio, il borgo di Portofino aveva durante l’Impero romano il nome di Portus Delphini, tra Genova e il golfo del Tigullio dovuto, forse, per la grande popolazione di questi animali (i delfini) nel golfo del Tigullio.
Fin dall’epoca longobarda nel territorio operavano i monaci dell’abbazia di San Colombano di Bobbio; essi in Liguria avevano sede oltre che a Genova anche nel levante, in zona si erano espansi da Pieve Ligure fino a Moneglia, con varie abbazie, monasteri e celle, fra le quali quella di Comorga nei pressi di Carasco e di San Fruttuoso di Capodimonte.
Continua su Wikipedia.

Spiaggia di Corniglia

Spiaggia di Corniglia

Spiaggia di Corniglia.
Se avete intrapreso la camminata alle Cinque Terre sicuramente sarete partiti da Monterosso, facendo il primo sentiero, fino a Vernazza. Da Vernazza poi avrete preso il secondo sentiero fino a Corniglia.
A questo punto sarete sudati e accaldati e purtroppo i sentieri successivi, quelli che portano a Manarola e Riomaggiore, sono chiusi.
Io, una volta, sono stato alla spiaggia di Guvano (che è una spiaggia per nudisti) ma ora sembra non più possibile raggiungerla.
Soluzione? Proseguire lungo il sentiero che una volta raggiungeva Manarola e, se siete un o’ incoscienti, utilizzando la scaletta “illegale” che ieri era presente, raggiungere la bella spiaggia di pietre che sta sotto la murata di contenimento del treno.

Questa è la foto del mare lì:

spiaggia di corniglia

Sottolineo: la spiaggia non è sabbiosa e, nonostante non ci siano cartelli che vietino il bagno o l’accesso, credo non sia proprio consigliato dalle guide fare il bagno lì.

Vernazza il 23 giugno 2016: la più bella delle Cinque Terre

Vernazza il 23 giugno

Vernazza il 23 giugno 2016: la più bella delle Cinque Terre

Splendida come sempre Vernazza il 23 giugno, ed il suo porticciolo.
Camminata da Monterosso come al solito piena di turisti “arrampicatori” ed il solito spettacolo è garantito.

Vernazza il 23 giugno

Foto scattata con macchina Canon 600D.

Se volete, come al solito, qui c’è la pagina dove raccolgo diverse foto della cittadina delle Cinque Terre.

foto gallery