Filetto uruguaiano a Montevideo

Filetto uruguaiano

Filetto uruguaiano a Montevideo.
Qualche settimana fa, ormai, ero sulla Costa Fascinosa con crociere che partivano dal Brasile e, ogni tanto, arrivavano fino a Montevideo, in Uruguay.
Nella capitale, veramente vicinissimo al porto, c’e’ il Mercado: un ex mercato coperto che oggi ospiata una decina di ristoranti di carne alla griglia.
Questo e’ molto vicino a quello che considero il paradiso!
Ero gia’ stato li qualche anno fa e non potevo perdermelo.
Come potete vedere dalla foto questo e’ stato il mio pranzo: un bel filetto alla griglia con patatine.
Nei prossimi giorni, e mesi, vi postero’ altre foto di altri piatti ordinati dai miei colleghi; tutto assolutamente buonissimo e dai costi giusti!

Filetto uruguaiano

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Filetto uruguaiano a Montevideo.

[ENG] Uruguayan fillet in Montevideo.
A few weeks ago, by now, I was on the Costa Fascinosa with cruises that departed from Brazil and, every now and then, came up to Montevideo, in Uruguay.
In the capital, very close to the port, there is the Mercado: a former covered market which now houses a dozen grilled meat restaurants.
This is very close to what I consider paradise!
I was already there a few years ago and I couldn’t miss it.
As you can see from the photo, this was my lunch: a nice grilled fillet with chips.
In the next days and months, I will post more photos of other dishes ordered by my colleagues; all absolutely delicious and with the right costs!

Pho Hanoi in Vietnam

Pho Hanoi in Vietnam

Pho Hanoi in Vietnam

Pho Hanoi in Vietnam.
Una bella e buona zuppa che, come potete intuire dal nome, è quella tipica della città di Hanoi.
Il pho è la zuppa basica che poi, a seconda della città e degli ingredienti, viene chiamato in maniera diversa con l’aggiunta della città.
Buonissima comunque e sempre con il peperoncino aggiunto alla fine.

Pho Hanoi in Vietnam

Pho Hanoi in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

In generale, la cucina settentrionale non è audace in alcun gusto particolare. La maggior parte dei piatti nord-vietnamiti sono bilanciati nei sapori e risultano da sottili combinazioni di molti diversi ingredienti. L’uso di carni di maiale, manzo e pollo sono limitate in favore di pesce fresco, crostacei e molluschi.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Pho Hanoi in Vietnam.
A beautiful and good soup which, as you can guess from the name, is typical of the city of Hanoi.
The pho is the basic soup that then, depending on the city and the ingredients, is called differently with the addition of the city.
Very good anyway and always with the chili added at the end.

Tartare di manzo

Tartare di manzo

Tartare di manzo

Tartare di manzo.
Sono un fanatico della carne cruda. La mia preferita e’ il carpaccio ma non disdegno per niente la tartare (o battuta) di manzo.
Questo era l’antipasto proposto alla cena all’Estoril a Genova (vi lascio anche la recensione su Tripadvisor), poco tempo fa.
Devo dire che mi era piaciuta ed anche la presentazione del piatto era soddisfacente!

Tartare di manzo

Foto scattata con Honor 10.

Il nome deriva dalla leggenda secondo la quale il popolo nomade dei tartari, originario dell’Asia centrale, non avendo tempo per cucinare, poneva la carne essiccata sotto le selle dei propri cavalli per trovarla ammorbidita al momento del pasto. Nella cucina piemontese troviamo anche un piatto fatto con carne battuta al coltello (preparazione, quest’ultima, che ha il pregio di non “spremere” la carne, come avviene con la normale macinatura a macchina) e aglio a tocchetti, la cosiddetta carn crua (“carne cruda”) o salada ‘d carn crua (“insalata di carne cruda”), condita con olio d’oliva, sale, pepe e succo di limone. Spesso la carn crua è servita, in quantitativi modesti, insieme ad altri antipasti.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Carne alla pietra a Valencia

Carne alla pietra a Valencia

Carne alla pietra a Valencia

Carne alla pietra a Valencia.
Un modo particolare e molto spettacolare per cuocere la carne è quello di scaldare una bella pietra (ollare) e poi, tolta dal fuoco, appoggiarvi sopra la carne fino al punto desiderato.
In questo caso poi la pietra era stata portata di fianco al tavolo dove mangiavamo e la cottura è avvenuta in diretta (e tra l’altro mi sono anche un pochino bruciato perché non c’era molto spazio).
Ho fatto anche un bel video che ho però pubblicato su Instagram.

Carne alla pietra a Valencia

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Ho trovato questo bel post su come cucinare con la pietra ollare e cosa è meglio cucinarvi: galbani.it.

[ENG] Stone meat in Valencia.
A special and very spectacular way to cook the meat is to heat a beautiful stone (ollare) and then, removed from the heat, place the meat on it until the desired point.
In this case then the stone was brought to the table where we ate and the cooking took place live (and by the way I also burned a little because there wasn’t much space).