Bistecca e svizzera prima e dopo (foto)

Bistecca e svizzera prima e dopo

bistecca cruda

bistecca cotta

Non avevo nulla da pubblicare oggi così ho deciso di mettere queste foto: una bistecca ed una svizzera prima sulla graticola, a cuocere, e poi nel piatto, pronta per essere mangiata!

Salsicce e knopfli (foto)

Salsicce e knopfli

Trova l’intruso in questo piatto di salsicce e knopfli. Ovviamente la risposta è semplice: la prima salsiccia sulla destra in basso è italiana, il resto è tutto svizzero.
Bratwurst – la salsiccia bianca di vitello (e un filino di speck) e latte tipica di San Gallo (un bel articolo qui)
Servelat o zervelat – la salsiccia di maiale e vitello tipica della Svizzera (In Wikipedia inglese una descrizione, qui)
Salsiccia – il classico insaccato di maiale (qui Wikipedia)
Knopfli – la pasta svizzera usata spesso come contorno per piatti di carne oppure usata, all’italiana, come pasta da condire al sugo (qui una buona spiegazione).
Ottimo piatto. Tra l’altro, mentre cercavo in rete la corretta dicitura delle salsicce, mi sono imbattuto in questo splendido articolo che mostra molte delle salsicce tipiche di tutto il mondo, da vedere!

[ENG] Find the intruder in this dish of sausages and Knöpfli. Obviously the answer is simple: the first sausage at the bottom right is Italian, the rest is all Swiss.
Bratwurst – the white veal sausage (and a tad bit of bacon) and milk typical of St. Gallenn (a beautiful article here)
Servelat or zervelat – the veal and pork sausage typical of Switzerland (In English Wikipedia description, here)
Sausage – the classic pork sausage (here Wikipedia)
Knöpfli – the Swiss pasta often used as a garnish for meat dishes, or used, Italianate, such as pasta sauce to season (here a good explanation).
Great dish. By the way, while I was looking on the net the correct wording of the sausages, I came across a href=”http://www.dissapore.com/grande-notizia/35-salsicce-mondo/” target=”_blank”>this wonderful article that shows many of the typical sausages from all over the world to see!

Knopfli al pesto

Un piatto di knopfli al pesto

Knopfli al pesto

Knopfli al pesto.
Non è proprio il tipo di pasta che facilmente si trova abbinatae con il pesto ma questi splendidi knopfli (in tedesco Spätzle, un tipo di pasta svizzero che assomigliano molto alle trofie genovesi) fatti al momento risultano veramente squisiti.
Difficilmente riuscirete a mangiarli se non a casa mia!

Macro dei knopfli

La pasta mentre cuoce

Un piatto di knopfli al pesto

Gli Spätzle (termine del dialetto svevo che significa piccoli passeri, passerotti) sono gnocchetti di forma irregolare a base di farina di grano tenero, uova e acqua, originari della Germania meridionale, diffusissimi anche in Tirolo, Alsazia e Svizzera, Trentino-Alto Adige, nonostante la loro patria per eccellenza sia la Svevia e la Baviera (la Germania del sud-ovest).
A volte si usa la birra o il latte al posto dell’acqua.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] It is not just the type of pasta that you can easily cook with pesto but these beautiful Knöpfli (a type of Swiss pasta that closely resemble the trofie Genoese) made ​​at the time are truly exquisite. Unlikely to be able to eat them if not at my house!

Hamburger e luganega (foto)

hamburger e luganega

Hamburger e luganega

Una strana accoppiata però quando la graticola è calda ci sta.
Un paio di belle svizzere (non so come mai da noi gli hamburger si chiamano anche così) accompagnato da un bel pzzo di luganega (la tipica salsiccia ligure).
Ottimo piatto, anche se nella foto sono ancora in fase di preparazione!

hamburger e luganega

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon 18-55 EFS.

Wurstel alla griglia (foto)

Wurstel alla griglia

Un buon piatto tipico dei paesi teutonici: i würstel.
Diciamo subito che la loro morte è essere cotti al barbeque e conditi con i classici krauti ma sono ottimi anche così.
Quello rossiccio è di maiale mentre quello grigio è di vitello. Entrambi veramente ottimi.

wurstel

Fleischkaese e knöpfli (foto)

Fleischkaese e knöpfli

Direi il mio piatto svizzero preferito; il nome è impossibile (me lo sono fatto dettare da mia mamma) ma è veramente buonissimo.
La traduzione sarebbe “formaggio di carne” penso per la forma che ha la carne una volta cotta.
La carne, maiale, ha la consistenza di un würstel; si mette in forno e tac dopo un paio d’ore è pronta.
Come contorno dei gnocchetti di pasta passati in padella.
Eccovi la foto e buon appetito

Fleischkaese e knöpfli