Il gyros greco fatto in casa da me, la ricetta

Il gyros greco fatto in casa da me, la ricetta

Il gyros greco fatto in casa da me, la ricetta.
Uno dei piatti che negli ultimi anni ha iniziato a piacermi moltissimo è il gyros greco (quello di maiale). Dal momento che non sono così comuni i ristoranti greci dalle mie parti (anche se a Chiavari ce n’è uno da molto tempo) ho deciso di provarlo a fare io a casa. Il risultato, ancora un poco lontano dal classico, non era male comunque.
Ve lo dico subito: non criticatemi troppo ma suggeritemi come migliorare il piatto.

Ingredienti

Per la carne:
– 500 grammi di maiale (ad esempio, lonza o spalla di maiale);
– 2 cucchiaini di origano secco (per le spezie ho optato per comprare una confezione già pronta su Amazon);
– 2 cucchiaini di paprika dolce;
– 2 cucchiaini di cumino macinato;
– 3 spicchi d’aglio, tritati;
– Succo di 1 limone;
– Sale e pepe nero a piacere;
– 2 cucchiai di olio d’oliva.

Come contorno:
– 4 pita greche o panini tondi (ho comprato le tigelle);
– Salsa tzatziki (vedi la ricetta qui sotto);
– Cipolle rosse sottili a fette’.

Per la salsa tzatziki:
– 1 cetriolo, sbucciato, privato dei semi e grattugiato;
– 250 grammi di yogurt greco;
– 2 spicchi d’aglio, tritati finemente;
– 2 cucchiai di olio d’oliva;
– 1 cucchiaio di aceto di vino bianco;
– 1 cucchiaio di menta fresca tritata;
– Sale e pepe nero a piacere;

Preparazione

Inizia preparando la marinata per la carne. In una ciotola, mescola l’origano, la paprika, il cumino, l’aglio tritato, il succo di limone, il sale, il pepe e l’olio d’oliva. Aggiungi la carne di maiale tagliata a strisce sottili e assicurati che sia ben rivestita dalla marinata. Copri la ciotola e lascia marinare in frigorifero per almeno 30 minuti, ma preferibilmente per diverse ore o durante la notte.
Nel frattempo, prepara la salsa tzatziki. Gratta il cetriolo e strizzalo per rimuovere l’acqua in eccesso. In una ciotola, mescola il cetriolo grattugiato, lo yogurt greco, l’aglio tritato, l’olio d’oliva, l’aceto di vino bianco, la menta, il sale e il pepe. Metti la salsa tzatziki in frigorifero fino al momento di servire.
Preriscalda una griglia o una padella antiaderente a fuoco medio-alto. Cuoci le strisce di maiale marinate fino a quando sono ben cotte e hanno sviluppato un bel colore dorato, circa 4-5 minuti per lato.
Scalda le pite greche o i panini tondi in una padella o sulla griglia fino a quando sono leggermente dorati.

Per servire in un piatto metti il maiale grigliato, il pane e qualche striscia di cipolla rossa. A parte, la salsa tzatziki.
Completa se vuoi (ma io non le ho messe perchè non mi piacciono) con fette di pomodoro, foglie di lattuga e, se desideri, peperoncini verdi o jalapeños.

Questo è il tuo delizioso gyros greco di maiale! Buon appetito!
Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Homemade Greek gyros, the recipe – Gyros grecs maison, la recette – Gyros griegos caseros, la receta – Giroscópios gregos caseiros, a receita – Hausgemachtes griechisches Gyros, das Rezept – Con quay Hy Lạp tự làm, công thức – 自制希腊陀螺仪,食谱 – 自家製ギリシャのジャイロ、レシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Tzatziki e hummus greco

Tzatziki e hummus greco.
Due salse, o forse meglio chiamarle creme, famose in Grecia.
Quella sulla sinistra si chiama tzatziki è fatta con yogurt e cetrioli.
Quella sulla destra si chiama hummus ed è fatta con le fave.
Assaggiate a Santorini.

Tzatziki e hummus

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

La parola greca Tzatziki deriva dal turco Cacık, che è il nome con cui i turchi chiamano questa pietanza. La base comune a tutte le principali tradizioni viene preparata con yogurt, generalmente di pecora (o di capra), poi cetrioli (in forma di purea o finemente spezzettati), quindi aglio, sale e olio d’oliva.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

×