Il crinale di Monasteroli

Il crinale di Monasteroli

Il crinale di Monasteroli.
Di solito quando si vede una foto di Monasteroli si vede la scalinata a picco sul mare che dall’alto del sentiero porta fino al mare.
Dal momento che mi sentivo a disagio a fotografare in quel punto (non soffro di vertigini ma un pochino mi infastidiva l’altezza) vi posto una foto delle case che poi formano il piccolo borgo.
Se notate poi la scalinata prosegue fino al mare e allo scoglio chiamato Scoglio Montonaio.

Il crinale di Monasteroli

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Questa è solamente una delle tante immagini che ho scattato durante la camminata lungo il sentiero che da Riomaggiore va fino a Portovenere e di cui ho fatto una pagina apposita, qui:
foto gallery

Ecco dove si trova Monasteroli:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] The ridge of Monasteroli.
Usually when you see a photo of Monasteroli you see the staircase overlooking the sea that from the top of the path leads to the sea.
Since I felt uncomfortable photographing at that point (I do not suffer from vertigo but a little annoyed me the height) I place a photo of the houses that then form the small village.
If you notice then the staircase continues to the sea and the rock called Scoglio Montonaio.

Pasta aglio e olio preparata a casa

Pasta aglio e olio

Pasta aglio e olio preparata a casa.
Da poco tempo questo tipo di pasta, tra le più semplici da preparare, è diventata una delle mie preferite.
Anche se la più classica è con l’aggiunta di peperoncino io la preferisco così, non piccante (anche se un pochino “hot” la sopporto), anche perché a casa non ho peperoncini…
Devo ammettere poi, e i veri amanti di questa preparazione mi odieranno, che ho aggiunto un poco di formaggio grattugiato alla fine che però ho evitato di mettere nella foto.
Altri ingredienti che normalmente si mettono sono prezzemolo e acciuga che però io non amo né, in questo momento, ho in casa!
A voi piace? Piccante oppure no? Con formaggio grattugiato oppure no?
Scrivetemelo lei commenti!

Pasta aglio e olio

Pasta aglio e olio

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Gli spaghetti aglio e olio (spaghetti aglio e uoglie) sono un piatto tipico della cucina napoletana, facente parte della schiera di ricette cosiddette della cucina piccina partenopea.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Garlic and oil pasta prepared at home.
Recently, this type of pasta, among the easiest to prepare, has become one of my favorites.
Although the most classic is with the addition of chilli I prefer it this way, not spicy (even if I can stand it a little “hot”), also because I don’t have chillies at home …
I must admit then, and true lovers of this preparation will hate me, that I added a little grated cheese at the end which I avoided putting in the photo.
You like? Spicy or not? With grated cheese or not?
Write her your comments!

Il mare spumeggiante di Liguria

Il mare spumeggiante di Liguria

Il mare spumeggiante di Liguria.
Le coste liguri sono spesso frastagliate e poco raggiungibili.
Questa, ad esempio, è subito dopo Riomaggiore (verso Spezia) e come potete vedere è molto aspra.
Mi sembra poi, che appena prima aver scattato, sia franato qualcosa in mare perché quella nuvola scura, in poco tempo, se n’è andata.

Il mare spumeggiante di Liguria

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Questa è solamente una delle tante immagini che ho scattato durante la camminata lungo il sentiero che da Riomaggiore va fino a Portovenere e di cui ho fatto una pagina apposita, qui:
foto gallery

[ENG] The sparkling sea of Liguria.
The Ligurian coasts are often jagged and difficult to reach.
This, for example, is immediately after Riomaggiore (towards Spezia) and as you can see it is very harsh.
It seems to me then, that just before shooting, something has collapsed in the sea because that dark cloud, in a short time, is gone.

Zuppa di granchio e noodles dall’alto

Zuppa di granchio e noodles dall'alto

Zuppa di granchio e noodles dall’alto.
Ad Ho Chi Minh, in Vietnam, è d’obbligo mangiare il granchio e specialmente la zuppa.
Questo e’ lo stesso piatto che ho gia’ postato un’altra volta, solo la fotografia cambia.
Questa infatti è fatta con la polpa delle chele cotta in un brodo gustosissimo (forse è merito del glutammato) e dei noodles di riso belli spessi.
Devo dire che l’abbiamo assaggiata anche in altri luoghi ma di granchio non ce n’era praticamente l’ombra.
Buonissimi!

Zuppa di granchio e noodles dall'alto

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Crab and noodles soup from above.
In Ho Chi Minh, Vietnam, crab and especially soup are a must.
This is the same dish that I have already posted another time, only the photograph changes.
This is in fact made with the pulp of the claws cooked in a very tasty broth (perhaps thanks to glutamate) and beautiful thick rice noodles.
I must say that we have also tasted it in other places but there was practically no shadow of crab.
Yummy!

Marijuana a Saint Georges

Marijuana a Saint Georges

Marijuana a Saint Georges.
A dire la verita’ non avevo mai visto una pianta di maria dal vivo e forse questa poteva essere della semplice canapa.
Ma queste foglie a sette punte mi hanno fatto strabuzzare gli occhi anche perche’ erano in una aiuola sulla collinetta che sovrasta il porto di Grenada.
Insolito ma bello!
Mi sono sentito molto rasta!

Marijuana a Saint Georges

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

In passato la coltivazione agricola della canapa era molto diffusa nelle zone medio-europee, per la sua facilità a crescere anche su terreni difficili da coltivare con altre specie di piante (terreni sabbiosi e zone paludose nelle pianure dei fiumi), e per la grande quantità di prodotti che se ne ricavavano: soprattutto fibre tessili, carta e corde dai fusti, olio dalla spremitura dei semi, e mangime e altri prodotti commestibili per il bestiame produttivo dalle foglie e dai semi.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Marijuana in Saint Georges.
To tell the truth, I had never seen a live maria plant and perhaps this could have been simple hemp.
But these seven-pointed leaves made my eyes widen also because they were in a flowerbed on the hill overlooking the port of Grenada.
Unusual but beautiful!
I felt very rastaman!

Pannocchie appese a Cat Cat

Pannocchie appese a Cat Cat

Pannocchie appese a Cat Cat.
Un particolare di una delle case del villaggio nella regione vietnamita di Sa Pa.
Non saprei proprio dirvi se erano appese lì solo per bellezza oppure se erano veramente in quella posizione per essere asciugate.
Comunque molto pelle e, come potete vedere, molto colorate!

Pannocchie appese a Cat Cat

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

L’infiorescenza femminile, che porta le cariossidi, si chiama correttamente spadice, ma viene più spesso impropriamente chiamata “pannocchia”, mentre la pannocchia propriamente detta è l’infiorescenza maschile posta sulla cima del fusto.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Cliccate qui per vedere tutte le foto:
foto gallery

Ecco dove si trova il villaggio:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Cobs hanging on Cat Cat.
A detail of one of the village houses in the Vietnamese region of Sa Pa.
I really can’t tell you if they were hanging there just for beauty or if they were really in that position to be dried.
However a lot of skin and, as you can see, very colorful!