Per le vie di Bridgetown a Barbados

Per le vie di Bridgetown a Barbados

Per le vie di Bridgetown a Barbados.
Anche se di solito non si viene nell’isola di Barbados per visitarne la capitale, vi ho fatto qualche passo recentemente.
Ovviamente la parte piu’ famosa di quest’isola sono sicuramente le spiagge dalla sabbia finizzima e dal mare turchese.

Per le vie di Bridgetown a Barbados

Per le vie di Bridgetown a Barbados

Per le vie di Bridgetown a Barbados

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Bridgetown oltre ad esserne la capitale, è anche il principale centro economico e turistico di Barbados. La città era originariamente chiamata “Indian Bridge” (ponte indiano) a causa di un ponte costruito dagli antichi indiani d’America sul Careenage, il canale che divide la cittadina; successivamente, nei documenti ufficiali, possiamo trovare la capitale sotto il nome di “town of san Michel” (città di san Michele) per poi arrivare al nome odierno che significa ‘città dei ponti’ in quanto il numero di costruzioni sul Careenage è vastissimo.
Continua e approfondisci su Wikiepdia.

[ENG] On the streets of Bridgetown in Barbados.
Although you don’t usually come to the island of Barbados to visit its capital, I have taken a few steps recently.
Obviously the most famous part of this island are definitely the beaches with fine sand and turquoise sea.

Via della Chiusa verso piazza Aldo Moro

Via della Chiusa verso piazza Aldo Moro

Via della Chiusa verso piazza Aldo Moro

Via della Chiusa verso piazza Aldo Moro.
Esplorazione urbana della mia Sestri Levante. Mi piace fotografare anche le case e le vie della mia cittadina.
Questa è una traversa di piazza Aldo Moro (conosciuta meglio come piazza del Mercato). Questo punto della strada si chiama ancora via della Chiusa ma poi prosegue nella piazza e prende il nome di via Stati Uniti (particolare di questa strada è che sta in fronte ad un’altra via che si chiama via Unione Sovietica).
A sinistra si va in carruggio; a destra si va verso il parco Nelson Mandela.
Vedete poche macchine parcheggiate perché la foto è stata scattata ad inizio settembre, periodo nel quale i parcheggi sono tutti a pagamento.

Via della Chiusa verso piazza Aldo Moro

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ecco il punto preciso da cui ho scattato:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Via della Chiusa towards Piazza Aldo Moro.
Urban exploration of my Sestri Levante. I also like to photograph the streets and streets of my town.
This is a side street of Piazza Aldo Moro (better known as Piazza del Mercato). This point on the road is still called via della Chiusa but then continues into the square and takes the name of via Stati Uniti (detail of this street is in front of another dia which is called via Unione Sovietica).
On the left you go into the carruggio; on the right you go towards the Nelson Mandela park.
You see a few cars parked because the photo was taken at the beginning of September, a period in which parking fees are all paid.

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne

Hoi An

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne.
La splendida cittadina a Sud di Da Nang. Famosa per le lanterne e le luci sul fiume la sera. Patrimonio mondiale dell’Unesco.
Una passeggiata nelle caotiche viette che questa volta sono rese di difficile passeggio solo dai moltissimi turisti (i più coreani e cinesi) e non dai motorini!
Le piccole casette coperte da piante rampicanti fiorite regalano scorci paradisiaci.
La sera poi, con il calare del sole, tutte le lanterne si accendono e la cittadina assume un fascino ancora maggiore.

Hoi An

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto della cittadina:
foto gallery

La precedente città portuale dei Champa, situata presso l’estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed indiani vi s’insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la cittadina:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Hoi An, the small town of lanterns.
The beautiful town south of Da Nang. Famous for the lanterns and lights on the river in the evening. Unesco world heritage.
A walk in the chaotic streets that this time are made difficult only by the many tourists (the most Korean and Chinese) and not by scooters!
The small houses covered with flowering climbing plants offer paradisiacal views.
In the evening then, as the sun goes down, all the lanterns light up and the town takes on an even greater charm.

Singapore Flyer

Singapore Flyer

Singapore Flyer

Singapore Flyer.
Uno dei tanti simboli della citta’ asiatica di Singapore e’ la sua torre panoramica che, per differenziarsi dalle altre al mondo (London Eye…), si chiama Flyer e non Eye.
Il suo sito ufficiale e’ qui. Io, purtroppo, non sono riuscito a farmi un giro ma credo meriti veramente.

Singapore Flyer

Singapore Flyer

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[amazon_link asins=’1786573504,8874622589,8891812145,8859226449,8859245923′ template=’ProductCarousel’ store=’lc0fd-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9f1e70ab-0660-11e9-a0e2-b7cc6ec8c2ec’]

Clicca qui per vedere le altre foto di Singapore.

foto gallery

Foto di Pompei – Italia

Foto di Pompei – Italia

Erano anni che avrei voluto visitare le rovine di Pompei e questa volta non mi sono lasciato scappare l’occasione.

Ho immortalato alcuni, ahimè il tempo non era molto, dei luoghi più belli e famosi (tempio di Apollo, Lupanare, statua del fauno…) e li condivido qua sperando vi piacciano.

In questa foto una panoramica dal Foro di Pompei con il Vesuvio sullo sfondo e le statue, moderne, dell’artista franco-polacco Igor Mitoraj.

pompei

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Cliccate qui per vederle tutte.
foto gallery

Sperlonga: il centro storico (foto)

centro storico sperlonga

Sperlonga: il centro storico

Sperlonga è una cittadina costruita a picco sul mare sul litorale della provincia di Latina, molto apprezzata sia per le spiagge lunghe e sabbiose sia per il suo elegantissimo centro storico, conservato quasi intatto nei secoli.

Il centro storico di Sperlonga è costruito secondo un percorso verticale, motivo per cui le palazzine che lo compongono sono un susseguirsi di scale e passaggi interni che rendono il luogo bizzarro, quasi unico nel suo genere. Le vie passano all’interno delle mura, dentro cui sono costruiti molti appartamenti, ma ogni tanto durante il percorso si apre qualche piazzetta, come quella da cui ho scattato questa foto.

centro storico sperlonga