Mi quang ga: noodles di pollo in Vietnam

Mi quang ga: noodles di pollo in Vietnam

Mi quang ga: noodles di pollo in Vietnam.
Un altro piatto molto tipico del centro del paese ma e’ uno dei piu’ conosciuti.
A dire la verita’ c’e’ un po’ di tutto in questo piatto, come potete vedere anche voi: noodles, uova, pollo, verdure, semi…
Molto buono a detta della Dao che lo aveva mangiato.

Mi quang ga: noodles di pollo in Vietnam

Mi quang ga: noodles di pollo in Vietnam

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

La cucina vietnamita cerca di combinare fragranze, sapori e colori, basandosi sulla filosofia dei cinque elementi. Molti piatti hanno in sè i 5 sapori fondamentali: piccante, aspro, amaro, salato e dolce, che corrispondono ai cinque organi: cistifellea, intestino tenue, intestino crasso, stomaco e vescica urinaria.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Mi quang ga: chicken noodles in Vietnam.
Another very typical dish from the center of the town but it is one of the best known.
To tell the truth, there is a bit of everything in this dish, as you can also see: noodles, eggs, chicken, vegetables, seeds …
Very good according to Dao who had eaten it.

Il piccolo portico dal Ponte Romano di Sestri

Il piccolo portico dal Ponte Romano di Sestri

Il piccolo portico dal Ponte Romano di Sestri.
Da un lato del ponte Romano sul torrente Gromolo, quello opposto a Villa Cattaneo, c’è un piccolo palazzo con uno splendido soffitto decorato ad affresco.
Non so dirvi se anche questo edificio sia antico (magari sorge sopra a qualche edificio precedente) e gli affreschi sono sicuramente, se non completamente moderni, rinfrescati di recente.

Il piccolo portico dal Ponte Romano di Sestri

Il piccolo portico dal Ponte Romano di Sestri

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ho anche un video, scattato non lo stesso giorno, del ponte:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Video registrato con Gopro Hero5.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] The small portico from the Roman bridge of Sestri.
On one side of the Roman bridge over the Gromolo stream, the one opposite Villa Cattaneo, there is a small palace with a splendid frescoed ceiling.
I can’t tell you if this building is also ancient (perhaps it rises above some previous building) and the frescoes are certainly, if not completely modern, recently refreshed.

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella.
In moltissime delle preparazioni culinarie italiane (ma non solo) si parte da qui.
In questo caso la preparazione era funzionale alla preparazione di un piatto di pasta aglio e olio i cui due ingredienti principali li potete vedere qui nella foto.
Si lascia friggere leggermente un paio di minuti l’aglio ed il gioco è fatto. Probabilmente potevo tagliarlo anche un pochino più fine ma lasciandolo così, solo un pochino schiacciato, lo posso poi togliere dal piatto finito.
State solo attenti a non farlo bruciare altrimenti poi non è più buono (e probabilmente fa anche male alla salute).

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron SP AF 90mm.

Ovviamente online ci sono moltissimi siti che vi spiegano come fare il soffritto perfetto: finedininglovers.it oppure scattigolosi.com oppure ancora il classico giallozafferano.it.

[ENG] Pan fried garlic.
In many of the Italian culinary preparations (but not only) it starts from here.
In this case the preparation was functional to the preparation of a plate of pasta with garlic and oil whose two main ingredients you can see them here in the photo.
The garlic is left to fry slightly for a few minutes and you’re done. I could probably cut it even a little finer but leaving it like this, only a little crushed, I can then remove it from the finished dish.
Just be careful not to burn it otherwise it is no longer good (and probably also bad for your health).

La Baia il 28 maggio 2020

La Baia il 28 maggio 2020

La Baia il 28 maggio 2020.
La Baia del Silenzio, il simbolo della mia Sestri Levante.
Questa immagine, lo devo ammettere, l’ho ritoccata (e si vede) perché ho voluto eliminare la telecamera dell’Hotel (era in alto a destra) che domina la baia.
La spiaggia era ancora off-limits per questa ragione non vedere nessun ombrellone o asciugamano.

La Baia il 28 maggio 2020

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] The Bay on May 28, 2020.
The Bay of Silence, the symbol of my Sestri Levante.
This image, I must admit, I retouched it (and you can see it) because I wanted to eliminate the Hotel camera (it was in the upper right corner) overlooking the bay.
The beach was still off-limits so I didn’t see any umbrellas or towels.

Mare da sogno: Dickenson Bay ad Antigua

Dickenson Bay ad Antigua

Mare da sogno: Dickenson Bay ad Antigua.
Una delle spiagge più belle dei Caraibi è sicuramente questa ad Antigua.
A dire la verità da qualche parte avevo letto che in questa isola ci sono 365 spiagge, una diversa per ogni giorno dell’anno; chiesa se è vero.
Io ne ho visitate solo un paio ed erano entrambe splendide.
Spero, un giorno, di poter visitare le rimanenti 363!

Dickenson Bay ad Antigua

Dickenson Bay ad Antigua

Dickenson Bay ad Antigua

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Antigua è un’isola delle Piccole Antille, appartenente allo Stato di Antigua e Barbuda. Ha una superficie di 280 km² ed una popolazione di circa 80 161 abitanti. La capitale dell’isola è Saint John’s, che è anche la capitale nazionale.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova questa splendida spiaggia:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Dream sea: Dickenson Bay in Antigua.
One of the most beautiful beaches in the Caribbean is definitely this in Antigua.
To tell the truth somewhere I had read that on this island there are 365 beaches, a different one for each day of the year; church if it’s true.
I only visited a couple of them and they were both splendid.
I hope, one day, to be able to visit the remaining 363!

Il crinale di Monasteroli

Il crinale di Monasteroli

Il crinale di Monasteroli.
Di solito quando si vede una foto di Monasteroli si vede la scalinata a picco sul mare che dall’alto del sentiero porta fino al mare.
Dal momento che mi sentivo a disagio a fotografare in quel punto (non soffro di vertigini ma un pochino mi infastidiva l’altezza) vi posto una foto delle case che poi formano il piccolo borgo.
Se notate poi la scalinata prosegue fino al mare e allo scoglio chiamato Scoglio Montonaio.

Il crinale di Monasteroli

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Questa è solamente una delle tante immagini che ho scattato durante la camminata lungo il sentiero che da Riomaggiore va fino a Portovenere e di cui ho fatto una pagina apposita, qui:
foto gallery

Ecco dove si trova Monasteroli:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] The ridge of Monasteroli.
Usually when you see a photo of Monasteroli you see the staircase overlooking the sea that from the top of the path leads to the sea.
Since I felt uncomfortable photographing at that point (I do not suffer from vertigo but a little annoyed me the height) I place a photo of the houses that then form the small village.
If you notice then the staircase continues to the sea and the rock called Scoglio Montonaio.