Drago cane ad Ho Chi Minh

Drago cane ad Ho Chi Minh

Drago cane ad Ho Chi Minh

Drago cane ad Ho Chi Minh.
Questa e’ una delle molte statue che adornano una delle pagode piu’ belle e famose della citta’ di Saigon.
E’ all’entrata della pagoda dell’Imperatore di Giada un piccolo ma splendido centro di culto vietnamita.
Non so bene che animale si cescoli con il drago ma io credo un cane, viste le orecchie.

Drago cane ad Ho Chi Minh

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

[ENG] Dragon dog in Ho Chi Minh.
This is one of the many statues that adorn one of the most beautiful and famous pagodas in the city of Saigon.
A small but splendid Vietnamese center of worship is at the entrance to the Jade Emperor pagoda.
I don’t really know which animal you mix with the dragon but I believe a dog, given the ears.

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

La statua del pescatore in Baia del Silenzio.
Ormai è diventato uno dei simboli della altrettanto famosa baia di Sestri Levante.
E’ una statua di bronzo che raffigura un pescatore intento a raccogliere la propria rete.
Chi ha visitato Portobello (il secondo nome della baia) non ha potuto di certo non vederlo.
E le immagini di questa statua non mancano certo in questo sito.

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Venne usato estesamente durante l’età del Bronzo. Durante questo periodo storico, cui diede perfino il nome, venne usato per costruire attrezzi, armi, corazze e strumenti più resistenti e leggeri di quelli in pietra o in rame; ai metalli componenti veniva aggiunto, per lo più come impurità, anche arsenico, che contribuiva a rendere la lega ancora più dura.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] The statue of the fisherman in the Bay of Silence.
It has now become one of the symbols of the equally famous bay of Sestri Levante.
It is a bronze statue that depicts a fisherman intent on gathering his net.
Anyone who has visited Portobello (the second name of the bay) has certainly not been able to miss it.

La statua del cerbiatto nei giardini

La statua del cerbiatto nei giardini

La statua del cerbiatto nei giardini

La statua del cerbiatto nei giardini.
Nelle tante aiuole e giardinetti che stanno tra la pista ciclabile e la passeggiata Sestrese c’è anche questa statua.
Io me la ricordo fin da quando ero un bambino; ed è sempre li!
Un cerbiatto, o forse viste le dimensioni un cervo che bruca un po’ d’erba all’ombra dei pini marittimi.
Tra le varie aiuole ci sono poi diverse statue, busti e cippi: bisogna solo camminare piano e goderseli.
Questa è all’altezza della rotonda che da Lungomare Giovanni Descalzo porta verso piazza della Vela.

La statua del cerbiatto nei giardini

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Dove si trova la statua:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] The fawn statue in the gardens.
In the many flowerbeds and gardens that are between the cycle path and the Sestrese promenade there is also this statue.
I remember it since I was a child; and it’s always there!
A deer, or perhaps given the size of a deer that grazes a little grass in the shade of maritime pines.
Among the various flower beds there are also several statues, busts and cippi: you only need to walk slowly and enjoy them.

Buon Natale con il Presepe dei Delfini in passeggiata

Presepe dei Delfini in passeggiata

Buon Natale con il Presepe dei Delfini in passeggiata

Buon Natale con il Presepe dei Delfini in passeggiata.
Queste statue di bronzo sono posizionate in una aiuola a Sestri Levante.
L’ho scattata un paio di mesi fa appositamente per potervela pubblicare oggi per farvi gli auguri di Buon Natale. Io, secondo programmi, dovrei essere con la nave in Brasile al caldo.

Riguardo a questa composizione artistica che rappresenta una Natività marinara, dove i delfini prendono il posto del bue e dell’asinello, non trovo moltissime notizie.
La statua originale in bronzo credo sia posizionata in un punto a Ponente della baia di Riva Trigoso. Credo che questa sia una copia (oppure è l’originale riposizionata qui ora) ma non so bene.
Se qualcuno ha voglia di spiegarmi meglio sarà un piacere poi aggiungerlo qui.

Su trigoso.it ci sono le poche notizie che ho trovato.

Presepe dei Delfini in passeggiata

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

[ENG] Merry Christmas with the Dolphin Nativity Walk.
These bronze statues are placed in a flowerbed in Sestri Levante.
I took it a couple of months ago specifically to be able to publish it today to wish you a Merry Christmas. I, according to programs, should be warm in the ship in Brazil.

Un leone della Basilica di Lavagna

Un leone della Basilica di Lavagna

Un leone della Basilica di Lavagna

Un leone della Basilica di Lavagna.
La Basilica di Santo Stefano a Lavagna è sorvegliata da due leoni di pietra che ho immortalato.
Questa mattina mi sono deciso ad andare a scattare qualche foto nella cittadina famosa per i Fieschi e l’ardesia.
La sua chiesa principale è questa, e ne ho scattato diverse foto.
Questa in particolare mi piaceva molto, con il leone in primo piano (come quella che ho scattato davanti a San Lorenzo a Genova).

Un leone della Basilica di Lavagna

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Clicca qui per vedere tutte le foto che ho scattato a Lavagna:
foto gallery

La basilica collegiata di Santo Stefano è un luogo di culto cattolico nel comune di Lavagna, in piazza Guglielmo Marconi, nella città metropolitana di Genova. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Chiavari-Lavagna della diocesi di Chiavari.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] A lion from the Basilica of Lavagna.
The Basilica of Santo Stefano a Lavagna is guarded by two stone lions that I have immortalized.
This morning I decided to go and take some pictures in the town famous for Fieschi and slate.
His main church is this, and I took several photos of it.
I particularly liked this one in particular, with the lion in the foreground (like the one I shot in front of San Lorenzo in Genoa).

Piazza del Duomo a Milano

Piazza del Duomo a Milano

Piazza del Duomo a Milano.
Questa è la piazza più famosa della città meneghina. Una mezza giornata in città.
Ovviamente, e a dire la verità non ne avevo nemmeno una nel sito, ho fotografato la piazza più famosa con la cattedrale sullo sfondo, il statua di Vittorio Emanuele II e la galleria (sempre dedicata a Vittorio Emanuele II) sulla sinistra.
Milan l’è sempre un gran Milan!

Piazza del Duomo a Milano

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Cliccate qui se volete vedere tutte le foto che ho scattato:
foto gallery

Fondata intorno al 590 a.C., forse con il nome di Medhelan, nei pressi di un santuario da una tribù celtica facente parte del gruppo degli Insubri e appartenente alla cultura di Golasecca, fu conquistata dagli antichi Romani nel 222 a.C. e in seguito da loro ridenominata Mediolanum. Con il passare dei secoli accrebbe la sua importanza sino a divenire capitale dell’Impero romano d’Occidente, nel cui periodo fu promulgato l’editto di Milano, che concesse a tutti i cittadini, quindi anche ai cristiani, la libertà di onorare le proprie divinità.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la città:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Dome square in Milan.
This is the most famous square in the city of Milan. Half a day in the city.
Obviously, and to tell the truth I didn’t even have one on the site, I photographed the most famous square with the cathedral in the background, the statue of Vittorio Emanuele II and the gallery (always dedicated to Vittorio Emanuele II) on the left.