Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019.
Le case che fanno da cornice alla baia più famosa della Liguria detta anche Portobello.
Mi piacciono le forme ed i colori, tipici del Levante ligure.
Devo dire poi che le ie ultime foto mi piacciono proprio molto per la loro qualità, voi che ne dite?

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Dove si trova la Baia:

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Houses in the Bay of Silence on 5 September 2019.
The houses that frame the most famous bay in Liguria.
I like the shapes and colors, typical of the Ligurian Levant.
I must say then that I really like the latest photos because of their quality, what do you think?

Baia del Silenzio in bianco e nero

Baia del Silenzio in bianco e nero

Baia del Silenzio in bianco e nero

Baia del Silenzio in bianco e nero.
Un bello scatto in bianco e nero della splendida e famosa Baia di Sestri Levante.

Baia del Silenzio in bianco e nero

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Sorge sulla piana alluvionale del torrente Gromolo, a ridosso di un promontorio roccioso, solitamente chiamato “l’isola”, proteso verso il mare, e unito alla terraferma da un istmo il quale divide la “Baia delle Favole”, dove è stato ricavato il porto turistico e il cui nome venne attribuito dallo scrittore Hans Christian Andersen (che soggiornò a Sestri Levante nel 1833), dalla più piccola ma ancora più suggestiva “Baia del Silenzio”.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.

Ecco dove si trova la Baia:

Baia del Silenzio il 2 settembre 2019

Baia del Silenzio il 2 settembre 2019

Baia del Silenzio il 2 settembre 2019

Baia del Silenzio il 2 settembre 2019.
Di ritorno a casa non potevo non andare a scattare qualche foto in Baia.
Uno dei simboli di Sestri Levante e perché no della Liguria.
E’ stata scattata dalla salita che va ai Cappuccini e mostra gli scogli. L’acqua, a dire proprio la verità, non era molto limpida però a causa del polline verdastro delle alghe.
Ma mi sembra comunque un bello scatto.

Baia del Silenzio il 2 settembre 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ho girato anche un video in timelaps e miniature:

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Sorge sulla piana alluvionale del torrente Gromolo, a ridosso di un promontorio roccioso, solitamente chiamato “l’isola”, proteso verso il mare, e unito alla terraferma da un istmo il quale divide la “Baia delle Favole”, dove è stato ricavato il porto turistico e il cui nome venne attribuito dallo scrittore Hans Christian Andersen (che soggiornò a Sestri Levante nel 1833), dalla più piccola ma ancora più suggestiva “Baia del Silenzio”.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la Baia:

[ENG] Bay of Silence on 2 September 2019.
Back home I could not go to take some pictures in the Bay.
One of the symbols of Sestri Levante and why not of Liguria.
It was taken from the climb that goes to the Capuchins and shows the rocks. The water, to tell the truth, was not very clear, however, due to the greenish pollen of the algae.
But it still seems to me a nice shot.

Baia del Silenzio il 18 marzo 2019

Baia del Silenzio il 18 marzo 2019

Baia del Silenzio il 18 marzo 2019

Baia del Silenzio il 18 marzo 2019.
Una Baia fotografata a fine inverno che spero sia in contrasto con la temperatura di questi giorni.
Ho programmato questo post diverso tempo fa ma la foto mi sembra bellissima con una spiaggia quasi deserta e l’acqua ancora limpidissima.

Baia del Silenzio il 18 marzo 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio.
La famosa statua installata in Baia del Silenzio qualche anno fa. La foto l’ho scattata a marzo quando la baia era sferzata da qualche onda ancora invernale e la spiaggia era ancora deserta.

Il pescatore in Baia del Silenzio

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] The fisherman in the Bay of Silence.
The statue of the fisherman installed in the Bay of Silence a few years ago. I took the photo in March when the bay was lashed by some still winter waves and the beach was still deserted.

Salita per i Cappuccini

Salita per i Cappuccini

Salita per i Cappuccini

Salita per i Cappuccini.
Una immagine insolita di un punto invece molto frequentato dai turisti in visita a Sestri Levante.
Questa infatti e’ la salita che conduce al convento dei Cappuccini o meglio al sagrato della chiesa di questo convento dal quale si possono scattare le classiche foto della Baia del Silenzio.

Salita per i Cappuccini

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

L’ordine nacque intorno al 1520 circa, quando il frate francescano osservante Matteo da Bascio — ordinato sacerdote nella regione delle Marche, Italia — si convinse che lo stile di vita condotto dai francescani del suo tempo non era quello che san Francesco aveva immaginato. Egli desiderava ritornare allo stile di vita originario in solitudine e penitenza come praticato dal fondatore del suo ordine.
Continua e approfondisci su Wikipedia.