Una classica pasta e fagioli, la ricetta

Una classica pasta e fagioli, la ricetta

Una classica pasta e fagioli, la ricetta.

Ogni tanto, quando sono in nave, qualcuno chiede allo chef di preparare una pasta e fagioli come si deve. Quasi sempre siamo accontentati. Ho deciso quindi di scriverne la ricetta (con un aiutino). La foto poi è del un piatto finito gustato in nave.

Ingredienti:

– 250 g di pasta (solitamente si usa pasta corta, come ditalini o tubetti, o anche pasta lunga spezzata);
– 400 g di fagioli cannellini (puoi usare quelli in scatola o secchi, precedentemente ammollati e cotti);
– 1 cipolla, tritata finemente;
– 2 spicchi d’aglio, tritati;
– 2 carote, tagliate a dadini;
– 2 coste di sedano, tagliate a dadini;
– 400 g di pomodori pelati, tritati;
– 1 litro di brodo vegetale o di carne;
– 2 foglie di alloro;
– 1 rametto di rosmarino;
– Olio d’oliva extra vergine;
– Sale e pepe nero q.b.;
– Parmigiano grattugiato (opzionale, per servire);

Preparazione:

In una pentola grande, scalda un po’ d’olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungi la cipolla, l’aglio, le carote e il sedano. Lascia soffriggere finché le verdure diventano tenere.
Aggiungi i pomodori pelati tritati e cuoci per qualche minuto finché il composto diventa più denso.
Aggiungi i fagioli cannellini e mescola bene con le verdure e i pomodori.
Versa il brodo nella pentola e aggiungi le foglie di alloro e il rametto di rosmarino. Porta il tutto a ebollizione, poi riduci il fuoco e lascia cuocere a fuoco lento per circa 20-30 minuti.
Nel frattempo, cuoci la pasta in acqua salata secondo le istruzioni sulla confezione, ma lasciala al dente.
Scola la pasta e aggiungila alla pentola con la zuppa di fagioli. Mescola bene.
Assaggia la zuppa e aggiusta di sale e pepe secondo il tuo gusto.
Rimuovi le foglie di alloro e il rametto di rosmarino.
Servi la pasta e fagioli calda, guarnendo con un filo di olio d’oliva extra vergine e, se desideri, una spolverata di parmigiano grattugiato.
Questa ricetta è solo una guida di base, e puoi adattarla in base ai tuoi gusti personali. Buon appetito!

Tu, come la prepari? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Una classica pasta e fagioli, la ricetta

Foto scattata con Honor 10.

Pasta e fagioli è un piatto tipico italiano di cui esistono diverse varianti regionali. Nella cucina napoletana la pasta viene cotta direttamente assieme ai legumi. Grazie a questo particolare sistema di cottura l’amido presente nella pasta viene conservato. Questo conferisce alla preparazione un aspetto particolarmente cremoso che in napoletano viene definita (“azzeccosa”).
Continua e approfondisci su Wikipedia

A classic pasta and beans, the recipe – Un classique des pâtes et des haricots, la recette – Un clásico de pasta y frijoles, la receta – Um clássico macarrão com feijão, a receita – Ein Klassiker aus Pasta und Bohnen, das Rezept – Một công thức mì ống và đậu cổ điển – 经典的面食和豆类,食谱 – 定番のパスタと豆のレシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Gli spaghetti al sugo di astice, la ricetta

Gli spaghetti al sugo di astice, la ricetta

Gli spaghetti al sugo di astice, la ricetta.
Ogni tanto, in nave, ho la fortuna di gustare un piatto di pasta condito con sugo di astice (o aragosta dipende da cosa c’è nel menu).
Anche fare il sugo a casa non è particolarmente difficile ma, come per tutto, ci vuole anche un poco di talento.
Qui vi propongo una ricetta semplice che ChatGPT mi ha aiutato a scrivere.

Ingredienti:

– 400 g di spaghetti;
– 1 astice intero (o già pulito e diviso a metà);
– qualche pomodornino fresco;
– 2 spicchi d’aglio, tritati finemente;
– Peperoncino rosso (a piacere, per dare un tocco piccante);
– Prezzemolo fresco, tritato;
– Olio extravergine d’oliva;
– Sale e pepe nero q.b.

Preparazione:

Preparazione dell’astice:
Se stai utilizzando un astice intero, fallo cuocere in una pentola di acqua bollente salata per circa 8-10 minuti fino a quando diventa rosso. Scola l’astice e lascialo raffreddare leggermente. Quindi rompi il guscio e estrai la polpa. Taglia la polpa di astice in pezzi più piccoli, lasciando alcuni pezzi più grandi per la decorazione finale.
Preparazione del sugo:
In una padella ampia, scalda un po’ di olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungi l’aglio tritato e il peperoncino (se lo desideri) e fai soffriggere finché l’aglio diventa dorato.
Aggiungi i pomodorini freschi tagliati a metà. Lascia cuocere a fuoco medio-basso per circa 15-20 minuti, mescolando occasionalmente.
Aggiungi la polpa di astice precedentemente preparata e cuoci per altri 5-7 minuti. Regola di sale e pepe a piacere. Se il sugo sembra troppo denso, puoi aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta per diluirlo.

Nel frattempo, cuoci gli spaghetti in abbondante acqua salata seguendo le istruzioni sulla confezione. Scola la pasta al dente e conserva una tazza di acqua di cottura.
Unisci gli spaghetti al sugo di astice nella padella, mescola bene e fai saltare per un minuto aggiungendo un po’ di acqua di cottura se necessario per amalgamare il tutto.
Aggiungi il prezzemolo fresco tritato e mescola.

Servi gli spaghetti al sugo di astice decorando con pezzi più grandi di astice e una spruzzata di olio d’oliva fresco.
Ti piacciono? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Contrariamente a quanto si possa facilmente credere, l’astice e l’aragosta sono imparentati solo vagamente, appartenendo a due distinti infraordini dello stesso sottordine. Per paragone, fra queste due specie intercorre lo stesso grado di parentela che c’è tra l’uomo e il tarsio.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Spaghetti with lobster sauce, the recipe – Spaghetti à la sauce au homard, la recette – Espaguetis con salsa de bogavante, la receta – Espaguete com molho de lagosta, a receita – Spaghetti mit Hummersauce, das Rezept – Công thức mì spaghetti sốt tôm hùm – 龙虾酱意大利面,食谱 – ロブスターソースのスパゲッティ、レシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Le frittelle con la crema alla vaniglia, la ricetta

Le frittelle con la crema alla vaniglia, la ricetta

Le frittelle con la crema alla vaniglia, la ricetta.
Un piatto gustosissimo (e molto calorico) che, con un po’ di preparazione, farà sicuramente piacere a tutti i commensali.

Ingredienti

Per la crema:
– 500 ml di latte intero;
– 1 baccello di vaniglia (o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia);
– 4 tuorli d’uovo;
– 150 g di zucchero;
– 50 g di farina;
– 30 g di burro.

Per le frittelle:
– 250 g di farina;
– 1 bustina di lievito per dolci;
– 1 pizzico di sale;
– 2 cucchiai di zucchero;
– 2 uova;
– 250 ml di latte;
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
– Olio per friggere;
– Zucchero a velo per spolverare (opzionale).

Preparazione

Per la crema:
In una pentola, riscalda il latte insieme ai semi estratti dal baccello di vaniglia (o aggiungi l’estratto di vaniglia). Porta il latte a ebollizione, poi spegni il fuoco e lascia riposare per alcuni minuti.
In una ciotola, sbatti i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso.
Aggiungi la farina al composto di tuorli d’uovo e mescola bene.
Versa il latte caldo a filo sul composto di uova e farina, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi.
Trasferisci il composto nella pentola e cuoci a fuoco medio-basso, mescolando costantemente con una frusta fino a quando la crema si addensa.
Quando la crema ha raggiunto la consistenza desiderata, aggiungi il burro e mescola fino a quando è completamente incorporato.
Rimuovi la crema dalla pentola e trasferiscila in una ciotola. Copri la superficie della crema con pellicola trasparente (a contatto con la crema) per evitare la formazione di una crosta. Lascia raffreddare.

Per le frittelle:
In una ciotola, mescola la farina, il lievito, il sale e lo zucchero.
In un’altra ciotola, sbatti le uova e aggiungi il latte e l’estratto di vaniglia. Mescola bene.
Versa gradualmente la miscela liquida nella miscela di ingredienti secchi, mescolando continuamente per evitare grumi.
Riscalda l’olio in una padella fonda a fuoco medio. Più olio c’è e più saranno tonde (con poco saranno molto basse). Assicurati che l’olio sia ben caldo ma non fumante.
Utilizza un cucchiaio o un mestolo per versare porzioni di impasto nella padella, formando delle frittelle rotonde. Puoi modellare leggermente l’impasto con il dorso del cucchiaio per renderle più uniformi.
Cuoci le frittelle fino a quando sono dorati su entrambi i lati, girandole con una spatola.
Scolale su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.

A questo punto puoi versare abbondantemente la crema sulle frittelle e servirle ancora calde!

Ti piacciono? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Pancakes with vanilla cream, the recipe – Crêpes à la crème vanille, la recette – Tortitas con crema de vainilla, la receta – Panquecas com creme de baunilha, a receita – Pfannkuchen mit Vanillecreme, das Rezept – Bánh kếp với kem vani, công thức – 香草奶油煎饼,食谱 – バニラクリームのパンケーキ、レシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Penne al curry e rucola, la ricetta

Penne al curry e rucola, la ricetta

Penne al curry e rucola, la ricetta.
Qualche tempo fa, lo chef di bordo, ci ha preparato un piatto indiano dai gusti decisi: le penne condite con curry e rucola. Ovviamente un piatto di derivazione indiano.

Ingredienti

  • 350 g di penne;
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva;
  • 1 cipolla, tritata finemente;
  • 2 spicchi d’aglio, tritati;
  • 1 cucchiaino di curry in polvere;
  • 200 ml di panna da cucina;
  • Sale e pepe q.b.;
  • 100 g di rucola fresca;
  • Parmigiano grattugiato (facoltativo).

Preparazione

Cuocere le penne: porta a ebollizione una pentola di acqua salata e cuoci le penne seguendo le istruzioni sulla confezione. Scolale quando sono al dente.
Preparare la salsa al curry: in una padella grande, scalda l’olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungi la cipolla tritata e l’aglio e soffriggi fino a quando diventano trasparenti.
Aggiungere il curry: aggiungi il curry in polvere alla cipolla e mescola bene per farlo amalgamare con gli altri ingredienti.
Versare la panna: versa la panna nella padella e mescola bene. Lascia cuocere a fuoco medio-basso per circa 5-7 minuti o fino a quando la salsa si addensa leggermente. Assicurati di mescolare di tanto in tanto.
Condire con sale e pepe: aggiungi sale e pepe a piacere per regolare il sapore della salsa.
Unire le penne e la rucola: aggiungi le penne cotte alla padella con la salsa al curry. Aggiungi anche la rucola fresca e mescola bene fino a quando la rucola si appassisce leggermente.
Servire: distribuisci le penne al curry e rucola nei piatti. Se lo desideri, spolvera con parmigiano grattugiato.
Garnire e servire: puoi guarnire con un po’ di pepe nero appena macinato o altro formaggio a tuo piacimento. Servi caldo e goditi la tua deliziosa pasta al curry e rucola!
Questa ricetta è abbastanza flessibile, quindi sentiti libero di adattarla ai tuoi gusti personali. Buon appetito!

Ti piace il curry? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Pasta seasoned with curry and rocket, the recipe – Pâtes assaisonnées au curry et roquette, la recette – Pasta aliñada con curry y rúcula, la receta – Macarrão temperado com curry e rúcula, a receita – Mit Curry und Rucola gewürzte Pasta, das Rezept – Công thức mì ống với cà ri và tên lửa – 用咖喱和火箭调味的意大利面,食谱 – カレーとルッコラのパスタ、レシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

Cucina vietnamita: le frittelle Banh Xeo, la ricetta

Le frittelle Banh Xeo

Cucina vietnamita: le frittelle Banh Xeo, la ricetta.
Il Banh Xeo è un piatto tipico di molte regioni del Vietnam: la frittella (o crepe) ha una crosta di farina, sottile e fritta fino a renderla croccante, e all’interno è farcita con gamberetti, carne, germogli di soia o funghi, a seconda del luogo. Dopo la frittura la torta assume un colore dorato e assume una forma rotonda o semicircolare.

Click vào đây để đọc bằng tiếng việt!
Se avete curiosità su questa mia ricetta o sul cibo vietnamita in generale scrivetemi un commento oppure andate nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Si può dire che il banh xeo della regione Centrale sia l’originale di innumerevoli altre varianti: nelle province di Binh Dinh, Quang Ngai, Quang Nam, Da Nang, il banh xeo è piccolo e il ripieno comprende solo gamberetti, carne e germogli di soia vengono arrotolati in carta di riso e verdure crude e banane; con una salsa di salsa di pesce mescolata con peperoncino e salsa di arachidi tostate.
Andando a sud, nelle province di Khanh Hoa, Ninh Thuan e Binh Thuan, le persone spesso usano i frutti di mare come ripieno al posto del maiale e dei germogli di soia e quando mescolano l’impasto, di solito aggiungono latte di cocco e frittelle del sud. Saigon, puoi facilmente trovare frittelle di grandi dimensioni e il ripieno può avere fagiolini, funghi o verdure a tua scelta.
Per fare una torta deliziosa bisogna saper mescolare la farina, perché influisce direttamente sulla qualità della torta realizzata. In precedenza, il riso veniva messo a bagno in acqua affinché fiorisse, quindi macinato e mescolato con polvere di curcuma nella giusta proporzione. Al giorno d’oggi, tutto è premiscelato e l’impasto per dolci è ampiamente disponibile. Ho comprato questo pacchetto di polvere banh xeo a Brescia e l’ho mescolato secondo il rapporto indicato sulla confezione e sono riuscito a fare la torta.

Ingredienti

•⁠ ⁠1 confezione di polvere per pancake;
•⁠ ⁠Gamberetti: 200 grammi;
•⁠ ⁠Maiale: 200 grammi;
•⁠ ⁠Germogli di soia: 100 grammi;
•⁠ ⁠Rotoli di carta di riso;
•⁠ ⁠Scalognio, verdure crude, lattuga;
•⁠ ⁠Sale, condimenti, salsa di pesce, olio da cucina, glutammato monosodico, zucchero, aglio, peperoncino, limone.

Preparazione

Usa qualunque verdura tu possa comprare. Ho comprato germogli di soia, lattuga e cetrioli. Poi lavate e scolate, poi mangiate insieme.
Preparare 1 tazza di salsa di pesce all’aglio e peperoncino: schiacciare l’aglio e peperoncino con un po’ di zucchero e glutammato monosodico, metterlo in una ciotola e aggiungere la salsa di pesce alle acciughe, condire a piacere, aggiungere il limone per insaporire.
Prepara l’impasto banh xeo mescolato nel rapporto indicato con acqua, aggiungi un po’ di olio da cucina, un po’ di sale e se ti piacciono le cipolle verdi, aggiungi.
Gamberi e carne saltati in padella con spezie.
Ho pre-soffritto l’aglio nell’olio e ho usato una piccola padella antiaderente, ho messo un po’ di olio da cucina, poi ho versato l’impasto molto sottile, ho coperto per 30 secondi con il coperchio, poi ho aggiunto la carne, i gamberi e un po’ di germogli di soia . Coprite bene per 2 minuti e la torta risulterà dorata e croccante. Ricordatevi di girare avanti e indietro in modo che la torta diventi dorata in modo uniforme. Continuate così finché non esaurirete l’impasto e il ripieno.
Dopo aver preparato la torta, puoi servirla e gustarla. Prendi la carta di riso e arrotolala con banh xeo e verdure crude, immergila in una ciotola di salsa di pesce all’aglio e peperoncino e divertiti. Questo piatto è estremamente semplice da preparare, quindi è un piatto normale del fine settimana nella mia famiglia in Vietnam.

Bánh xèo miền trung
Bánh xèo là một món ăn đặc trưng của nhiều vùng miền Việt Nam, bánh có vỏ bánh được làm bằng bột, mỏng và được chiên giòn, bên trong thì có nhân tôm, thịt, giá đỗ hay các loại rau nấm tuỳ nơi. Bánh sau khi chiên lên có màu vàng, được đúc thành hình tròn hay bán nguyệt.
Có thể nói rằng bánh xèo miền Trung là nguyên bản của vô số biến thể khác: ở các tỉnh Bình Định, Quảng Ngãi, Quảng Nam, Đà Nẵng bánh xèo có kích cỡ nhỏ vừa ăn và nhân chỉ bao gồm: tôm, thịt và giá và được cuốn trong bánh tráng và rau sống, khế chua, chuối chát, với nước chấm là nước mắm pha với ớt và sốt đậu phộng rang.

Đi về phía Nam đến các tỉnh Khánh Hòa, Ninh Thuận và Bình Thuận, người ta thường dùng hải sản làm nhân bánh thay cho thịt heo và giá đỗ và trong khâu trộn bột, thông thường sẽ cho nước cốt dừa, bánh xèo phía Nam thường được làm to hơn, vào miền Tây hay Sài gòn, bạn dễ dàng tìm thấy những chiếc bạn xèo thật to và nhân bánh có thể có đậu xanh, nấm hoặc rau củ quả tuỳ thích…

Để làm ra một chiếc bánh ngon, bạn phải biết cách pha bột, vì nó ảnh hưởng trực tiếp đến chất lượng bánh được làm ra. Trước đây, gạo được ngâm nước cho nở, sau đó xay gạo và trộn bột nghệ với tỷ lệ phù hợp. Ngày nay, mọi thứ đã được trộn sẵn và bột bánh được bày bán rộng rãi. Tôi mua được gói bột bánh xèo này tại Brescia và thể là tôi pha theo tỷ lệ được cho sẵn trên gói bánh và có thể đi đỗ bánh.

Nguyên liệu
•⁠ ⁠1 gói bột bánh xèo
•⁠ ⁠Tôm: 200g
•⁠ ⁠Thịt heo: 200g
•⁠ ⁠Giá đỗ: 100g
•⁠ ⁠Bánh tráng cuốn
•⁠ ⁠Hành lá, rau sống, xà lách,…
•⁠ ⁠Muối, hạt nêm, nước mắm, dầu ăn, bột ngọt, đường, tỏi, ớt, chanh

Thực hiện:
Các loại rau nào bạn mua được thì bạn sử dụng. Tôi mua được giá, xà lách và dưa leo. Sau đó rửa sạch và để ráo, để sau đó ăn cùng.
Chuẩn bị 1 chén nước mắm tỏi ớt: giã tỏi ớt cùng với chút đường và bột ngọt, cho ra chén và thêm nước mắm cá cơm, nêm nếm lại, cho thêm chanh vào cho đậm vị.
Gói bột bánh xèo pha theo tỉ lệ cho sẵn với nước, cho thêm tí dầu ăn, tí muối và nếu thích ăn hành lá thì cho vào.
Tôm và thịt xào sơ qua với gia vị.
Tôi phi dầu tỏi sẵn trước và sử dụng chảo chống dính loại nhỏ, cho 1 ít dầu ăn vào, sau đó đổ bột thật mỏng lên, đậy nắp 30 giây, rồi cho thịt, tôm, một chút giá đỗ. Đậy kín trong vòng 2 phút thì bánh đã chín vàng giòn rồi. Nhớ trở qua lại để bánh vàng đều nhé. Cứ làm tương tự cho đến khi hết bột và nhân.
Bánh làm xong có thể dọn ra thưởng thức, lấy bánh tráng cuộn với bánh xèo và rau sống, chấm vào chén nước mắm tỏi ớt và thưởng thức thôi nào. Món ăn này cực kì đơn giản chuẩn bị, do vậy là món ăn thường xuyên ngày cuối tuần trong gia đình tôi tại Việt Nam.

Vietnamese cuisine: Banh Xeo pancakes, the recipe – Cuisine vietnamienne : Pancakes Banh Xeo, la recette – Cocina vietnamita: panqueques Banh Xeo, la receta – Cozinha vietnamita: panquecas Banh Xeo, a receita – Vietnamesische Küche: Banh-Xeo-Pfannkuchen, das Rezept – Ẩm thực Việt: Bánh xèo, công thức – 越南美食:Banh Xeo 煎饼,食谱 – ベトナム料理:バインセオパンケーキ、レシピ

Le lasagne fatte con il pane carasau, la ricetta

Le lasagne fatte con il pane carasau, la ricetta

Le lasagne fatte con il pane carasau, la ricetta.
Qualche tempo fa ho avuto il piacere di assaggiare questo piatto in nave, preparato dal grande MaitreD Giovanni.
Le lasagne fatte con il pane carasau sono una variante delle classiche lasagne italiane, in cui il pane carasau sostituisce la pasta. Il pane carasau è un tipo di pane sottile e croccante originario della Sardegna. Ecco come preparare le lasagne con il pane carasau

Ingredienti

– Pane carasau;
– Ragù alla bolognese o un altro sugo di carne;
– Bechamel;
– Formaggio grattugiato (solitamente pecorino o parmigiano);
– Burro (facoltativo).

Preparazione

Preparare il ragù alla bolognese o un altro sugo di carne a piacere. Assicurarsi che sia ben condito e saporito.
Preparare la bechamel: sciogliere il burro in una pentola a fuoco medio, aggiungere la farina e mescolare fino a ottenere un roux (una pasta omogenea). Aggiungere il latte poco alla volta, mescolando costantemente per evitare la formazione di grumi. Cuocere fino a quando la bechamel si addensa. Aggiungere un po’ di sale e noce moscata a piacere.
Preparare una teglia da forno e iniziare a comporre le lasagne. Mettere uno strato di pane carasau sul fondo della teglia.
Aggiungere uno strato di ragù sulla base di pane carasau. Assicurarsi di coprire bene il pane.
Versare uno strato di bechamel sopra il ragù.
Spolverare con abbondante formaggio grattugiato.
Ripetere il processo creando strati alternati di pane carasau, ragù, bechamel e formaggio. Assicurarsi di terminare con uno strato di bechamel e formaggio in cima.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-40 minuti o finché la superficie diventa dorata e croccante.
Lasciare raffreddare leggermente prima di servire. Le lasagne con il pane carasau sono deliziose servite calde.
Questa variante delle lasagne è un piatto unico che combina la croccantezza del pane carasau con i sapori ricchi del ragù e della bechamel. Puoi personalizzare la ricetta aggiungendo altri ingredienti come funghi, spinaci o prosciutto cotto se lo desideri.

E tu le hai mai assaggiate queste lasagne? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con Honor 20.

Il pane carasau (conosciuto anche come pane carasatu, pane carasadu, pistoccu, pane fine, pane ‘e fresa o pane fatu in fresa) è un tipico pane sardo diffuso in tutta la Sardegna, a forma di disco molto sottile e croccante, adatto a essere conservato a lungo. Il termine sardo deriva dal verbo sardo carasare, che significa tostare. Durante la carasadura il pane viene rimesso nel forno per la cottura finale; tale cottura lo rende croccante.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Lasagna made with carasau bread, the recipe – Lasaña hecha con pan carasau, la receta – Lasanha feita com pão carasau, a receita – Lasagne mit Carasau-Brot, das Rezept – Công thức món Lasagna làm từ bánh mì carasau – 用卡拉索面包做的烤宽面条,食谱 – カラソーパンで作るラザニア、レシピ

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.