Ravioli appena cotti

Ravioli appena cotti

Ravioli appena cotti.
Una bella foto ravvicinata di alcuni ravioli appena cotti e scolati, pronti per essere conditi.
I bordi dentellati sono un marchio di fabbrica dei ravioli (ma anche dei pansoti) della Liguria.
Questi, in particolare, sarebbero stati poi conditi con dell’ottima salsa di noci.
Mi fanno venire l’acquolina in bocca solo a guardarli…

Ravioli appena cotti

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron SP AF 90mm.

I ravioli sono un prodotto tipico della cucina italiana. Si possono descrivere come dei quadrati o tondi di pasta all’uovo ripiegati a contenere ripieno a base di carne, pesce, verdure o formaggio, a seconda delle varie ricette locali.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Freshly cooked ravioli.
A nice close-up photo of some freshly cooked and drained ravioli, ready to be seasoned.
The serrated edges are a trademark of the ravioli (but also of the pansoti) of Liguria.
These, in particular, would then have been seasoned with excellent walnut sauce.
They make my mouth water just looking at them…

Arancia rossa tagliata

Arancia rossa tagliata

Arancia rossa tagliata.
E’ uno dei frutti più comuni al mondo, ormai, ma in Italia ci sono ancora delle eccellenze.
Complice il periodo di casa forzato di qualche mese fa, mi sono sbizzarrito nella fotografia macro.
In queste foto, in particolare nella seconda, potete vedere bene questa arancia che ho tagliato (per farmi una spremuta fresca).
La cosa che più mi piace nella foto, di questa bella arancia rossa tagliata e che voglio condividere con voi, sono le piccole cellette arancioni proprio nella parte più esterna della buccia che credo racchiudano gli oli essenziali profumati di questo splendido frutto.

Arancia rossa tagliata

Arancia rossa tagliata

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron SP AF 90mm.

L’arancio è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutacee, il cui frutto è l’arancia, talora chiamata arancia dolce per distinguerla dall’arancia amara.
Continua e approfondisci con Wikipedia.

[ENG] Blood orange cut.
It is one of the most common fruits in the world now, but in Italy there are still some excellences.
Thanks to the forced home period of a few months ago, I indulged in macro photography.
In these photos, especially in the second one, you can see well this orange that I cut (to make me a fresh juice).
The thing I like most in the photo, and that I want to share with you, are the small orange cells right in the outermost part of the peel which I believe contain the fragrant essential oils of this splendid fruit.

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella.
In moltissime delle preparazioni culinarie italiane (ma non solo) si parte da qui.
In questo caso la preparazione era funzionale alla preparazione di un piatto di pasta aglio e olio i cui due ingredienti principali li potete vedere qui nella foto.
Si lascia friggere leggermente un paio di minuti l’aglio ed il gioco è fatto. Probabilmente potevo tagliarlo anche un pochino più fine ma lasciandolo così, solo un pochino schiacciato, lo posso poi togliere dal piatto finito.
State solo attenti a non farlo bruciare altrimenti poi non è più buono (e probabilmente fa anche male alla salute).

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella

Soffritto di aglio in padella

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron SP AF 90mm.

Ovviamente online ci sono moltissimi siti che vi spiegano come fare il soffritto perfetto: finedininglovers.it oppure scattigolosi.com oppure ancora il classico giallozafferano.it.

[ENG] Pan fried garlic.
In many of the Italian culinary preparations (but not only) it starts from here.
In this case the preparation was functional to the preparation of a plate of pasta with garlic and oil whose two main ingredients you can see them here in the photo.
The garlic is left to fry slightly for a few minutes and you’re done. I could probably cut it even a little finer but leaving it like this, only a little crushed, I can then remove it from the finished dish.
Just be careful not to burn it otherwise it is no longer good (and probably also bad for your health).

I semini della fragola

I semini della fragola

I semini della fragola.
Oggi mi sono dilettato nella fotografia macro di frutta. Avevo in casa delle fragole e quindi ecco qui.
Nonostante il grande ingrandimento si può notare la grande morbidezza di questo frutto, non vi pare?
Come ho appena scoperto questi semini si chiamano acheni, io non lo sapevo!

I semini della fragola

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron SP AF 90mm.

Anche se le fragole sono considerate dei frutti dal punto di vista nutrizionale, non lo sono dal punto di vista botanico, in quanto i frutti veri e propri sono i cosiddetti acheni, ossia i semini gialli che si notano sulla superficie della fragola.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] The seeds of the strawberry.
Today I delighted in macro fruit photography. I had strawberries at home and so here it is.
Despite the great magnification you can see the great softness of this fruit, don’t you think?
As I have just discovered these seeds are called achenes, I did not know!

Sabbia di conchiglie a Langkawi

Sabbia di conchiglie a Langkawi

Sabbia di conchiglie a Langkawi.
Una foto ravvicinata della sabbia formata da migliaia di piccole conchiglie della spiaggia di Langkawi in Malesia.
Posto veramente tranquillo e splendido.

Sabbia di conchiglie a Langkawi

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Le conchiglie sono state impiegate per molti scopi: gli uomini hanno usato le conchiglie come strumenti, strumenti musicali, contenitori, armi, soldi, decorazione, ecc. Le popolazioni africane da circa 5.000 anni usano le conchiglie di Cypraea e Monetaria come moneta. In Indonesia, i locali usano i bivalvi giganti (Tridacna gigas) come vasche da bagno per i bambini. Le stesse conchiglie sono anche utilizzate come fonti battesimali e acquasantiere in alcune chiese. .
Continua su Wikipedia.

Dove si trova l’isola:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Albicocche dal mio giardino

Albicocche dal mio giardino

Albicocche dal mio giardino.
Anche se dall’albero del mio giardino non ce ne sono più (ce le siamo mangiate tutte e purtroppo quest’anno non ce n’erano moltissime) vi posto una foto che ho fatto qualche giorno fa.
Un bel cestino di albicocche: le migliori del mondo! Grosse, carnose e dolcissime.
Non è certamente l’unica foto che è presente sul sito con questo soggetto ma non posso evitare di scattare a questo frutto così delizioso.

Albicocche dal mio giardino

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Ho trovato questo sito molto interessante (my-personaltrainer.it) che vi dice un sacco di informazioni nutrizionali riguardo questo frutto (e navigandolo) e su molti altri alimenti.

[ENG] Apricots from my garden.
Even if there are no more from the tree in my garden (we ate them all and unfortunately there weren’t many of them this year) I’ll post a photo I took a few days ago.
A nice basket of apricots: the best in the world! Big, fleshy and very sweet.
It is certainly not the only photo that is present on the site with this subject but I cannot avoid taking this delicious fruit.