Lago e grotta di Tuyet Tinh Coc

Tuyet Tinh Coc

Lago e grotta di Tuyet Tinh Coc

Lago e grotta di Tuyet Tinh Coc.
Questo è il primo luogo che ho visitato nella eccezionale regione di Ninh Binh, a Sud di Hanoi, in Vietnam.
Ci troviamo nella famosissima regione vietnamita di Ninh Binh, famosa per le colline rocciose, i fiumiciattoli che le attraversano e modellano da millenni, di grotte e caverne e dalla natura più rigogliosa e lussureggiante.
Questo laghetto, che era a solo un paio di chilometri dalla guesthouse nella quale alloggiavamo, è stata la prima cosa che abbiamo visitato.
Una visita veloce perché non necessita di molto tempo ma lo spettacolo è assicurato.
Alle spalle del lago, sfondo preferito da molti sposini freschi per scattare le foto in abiti da cerimonia, un’altra altrettanto splendida caverna santuario, a pochi (ma ripidi) gradini.

Tuyet Tinh Coc

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ecco qui tutte le foto del lago e della famosa grotta che si trova alle sue spalle:
foto gallery

Ecco dove si trova il lago:

[ENG] Lake and cave of Tuyet Tinh Coc.
This is the first place I visited in the exceptional region of Ninh Binh, south of Hanoi, Vietnam.
We are in the famous Vietnamese region of Ninh Binh, famous for the rocky hills, the small rivers that cross them and have been shaping them for thousands of years, of caves and caverns and of the most luxuriant and luxuriant nature.
This pond, which was only a couple of kilometers from the guesthouse we were staying in, was the first thing we visited.
A quick visit because it doesn’t take long but the show is guaranteed.
Behind the lake, a favorite background for many fresh newlyweds to take pictures in formal wear, another equally splendid sanctuary cave, just a few (but steep) steps.

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne

Hoi An

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne

Hoi An, la piccola cittadina delle lanterne.
La splendida cittadina a Sud di Da Nang. Famosa per le lanterne e le luci sul fiume la sera. Patrimonio mondiale dell’Unesco.
Una passeggiata nelle caotiche viette che questa volta sono rese di difficile passeggio solo dai moltissimi turisti (i più coreani e cinesi) e non dai motorini!
Le piccole casette coperte da piante rampicanti fiorite regalano scorci paradisiaci.
La sera poi, con il calare del sole, tutte le lanterne si accendono e la cittadina assume un fascino ancora maggiore.

Hoi An

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere tutte le foto della cittadina:
foto gallery

La precedente città portuale dei Champa, situata presso l’estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed indiani vi s’insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova la cittadina:

[ENG] Hoi An, the small town of lanterns.
The beautiful town south of Da Nang. Famous for the lanterns and lights on the river in the evening. Unesco world heritage.
A walk in the chaotic streets that this time are made difficult only by the many tourists (the most Korean and Chinese) and not by scooters!
The small houses covered with flowering climbing plants offer paradisiacal views.
In the evening then, as the sun goes down, all the lanterns light up and the town takes on an even greater charm.

Piazza Brigate Partigiane a Riva Trigoso

Piazza Brigate Partigiane a Riva Trigoso

Piazza Brigate Partigiane a Riva Trigoso

Piazza Brigate Partigiane a Riva Trigoso.
La piazza principale di Riva di Levante, il centro più moderno della frazione sestrese.
Il bar, il tabacchino, la banca, il panificio, la scuola, la posta, la farmacia… praticamente tutto quello che serve per far funzionare la vita quotidiana.

Piazza Brigate Partigiane a Riva Trigoso

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ecco dove si trova la piazza:

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Brigate Partigiane square in Riva Trigoso.
The main square of Riva di Levante, the most modern center of the Sestri area.
The bar, the tobacconist, the bank, the bakery, the school, the post office, the pharmacy … basically everything you need to make your daily life work.

Chiosco Ribaudo di Palermo

Chiosco Ribaudo di Palermo

Chiosco Ribaudo di Palermo

Chiosco Ribaudo di Palermo.
Per la città di Palermo si incontrano spesso dei piccoli chioschi molto artistici.
Non sono mai riuscito a capirne la storia e qualche tempo fa, quando ero in città con la nave, ne ho fotografato uno di fronte al Teatro Politeama Garibaldi, in pieno centro.
Cercando un poco su internet ho trovato che questi monumenti liberty erano stati costruiti per vendere bibite e biglietti. Quello che ho fotografato io non credo sia più utilizzato. Quello di fronte al Teatro Massimo è ora un tabacchino.
Qui potete trovare qualche informazione aggiuntiva sui chioschi: italialiberty.it e arte.it.

Chiosco Ribaudo di Palermo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Questo, in particolare, si trova qui:

Clicca qui per vedere altre splendide immagini della città:
foto gallery

[ENG] Ribaudo kiosk in Palermo.
For the city of Palermo there are often small, very artistic kiosks.
I never managed to understand the story and some time ago, when I was in town with the ship, I photographed one in front of the Politeama Garibaldi Theater, right in the center.
Looking a little on the internet I found that these liberty monuments had been built to sell drinks and tickets. I don’t think what I photographed is used anymore. The one in front of the Teatro Massimo is now a tobacco shop.

Caruggio di Sestri il 2 settembre 2019

Caruggio di Sestri il 2 settembre 2019

Caruggio di Sestri il 2 settembre 2019

Caruggio di Sestri il 2 settembre 2019.
Un bella immagine della vietta centrale di Sestri Levante. Questa volta ho scritto il nome come probabilmente è più corretto (e cioè con una erre e due gi) ma io sono abituato a scriverlo carruggio (con due erre e due gi).
Si vede che sono ritornato a casa, vero? Infatti mi sto sbizzarrendo nello scattare e, come spesso faccio, a mettere fieno in cascina per i mesoni cui sarò lontano da casa.

Caruggio di Sestri il 2 settembre 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Caruggio di Sestri on 2 September 2019.
A beautiful image of the central alley of Sestri Levante. This time I wrote the name as it is probably more correct (ie with one r and two gi) but I am used to writing it carruggio (with two err and two gi).
You see I’m back home, right? In fact I’m indulging myself in shooting and, as I often do, putting hay on the farm for the mesons I’ll be away from home.

Piazza Banchi

piazza Banchi a Genova

Piazza Banchi

Piazza Banchi.
Copio il testo di un altro articolo perché anche la foto è praticamente la stessa ma scattata con un altro obiettivo.
Questa è una delle piazzette più conosciute del centro storico di Genova.
Sullo sfondo la chiesa di San Pietro in Banchi e a sinistra la Loggia delle Mercanzie. Nel mezzo della piazza i vecchi dehor con giornali e libri usati.

piazza Banchi a Genova

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

La Loggia della Mercanzia (conosciuta anche come Loggia di Banchi o Loggia dei Mercanti) è un edificio tra i più rappresentativi del centro storico di Genova. È situata in questa piazza, all’angolo con via San Luca, nell’antico sestiere della Maddalena, poco distante dalla chiesa di San Pietro in Banchi, nel cuore commerciale della città antica.
Continua su Wikipedia.

Qui molte delle foto che ho scattato in giro per Genova.

foto gallery

Dove si trova la piazza: