La ciminiera gialla della Costa Firenze a Cadice

La ciminiera gialla della Costa Firenze a Cadice

La ciminiera gialla della Costa Firenze a Cadice.
Passeggiando per la città di Cadice, in Spagna, ma con un occhio sempre alla ciminiera gialla che da tanti anni è la mia casa.
Questa foto l’ho scattata mentre ero imbarcato sulla Costa Firenze

Sei mai stato in crociera? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori

Foto scattate con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte le foto della città spagnola, clicca qui:
foto gallery

The yellow smokestack of the Costa Firenze ship in Cadiz – La cheminée jaune du navire Costa Firenze à Cadix – La chimenea amarilla del barco Costa Firenze en Cádiz – A chaminé amarela do navio Costa Firenze em Cádiz – Der gelbe Schornstein des Schiffes Costa Firenze in Cadiz – Ống khói màu vàng của tàu Costa Firenze ở Cadiz – 科斯塔佛罗伦萨号船在加的斯的黄色烟囱 – カディスのコスタ・フィレンツェ号の黄色い煙突

La cassetta delle lettere della casa dell’Arcidiacono

La cassetta delle lettere della casa dell'Arcidiacono a Barcellona

La cassetta delle lettere della casa dell’Arcidiacono a Barcellona.
Passeggiando in centro a barcellona e volendomi spostare dalla classica Rambla, mi sono avviato verso la cattedrale cittadina e lungo la strada ho trovato questa splendida cassetta delle lettere (della casa dell’Arcidia, l’Arcidiacono di Barcellona) finemente decorata.
Mi piaciono molto le cinque rondini e la tartaruga. Lo stemma invece non riesco a capire a che famiglia appartenga.

Hai mai visitato Barcellona? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

La cassetta delle lettere della casa dell'Arcidiacono a Barcellona

Foto scattata con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte le foto che ho scattato a Barcellona clicca qui:
foto gallery

Ecco dove si trova questo monumento:

La Casa de l’Ardiaca (in italiano Casa dell’Arcidiacono) è un edificio che si trova nel Barri Gótico di Barcellona. L’edificio è stato costruito nel XII secolo sopra l’antica muraglia romana ed era una delle residenze dei canonici di Barcellona. Alla fine del XV secolo l’edificio divenne la residenza dell’arcidiacono Lluís Desplà che trasformò la casa in un palazzetto gotico.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The letterbox of the Archdeacon’s house in Barcelona – La boîte aux lettres de la maison de l’archidiacre de Barcelone – El buzón de la casa del Archidiácono en Barcelona – A caixa de correio da casa do arquidiácono em Barcelona – Der Briefkasten des Hauses des Erzdiakons in Barcelona – Hộp thư của nhà Archdeacon ở Barcelona – 巴塞罗那副主教住宅的信箱 – バルセロナにある大執事の家の郵便ポスト

La cascata delle Sette Sorelle nel Geirangerfjord

La cascata del Pretendente nel Geirangerfjord

La cascata delle Sette Sorelle nel Geirangerfjord.
Nascosta tra le maestose colline e i boschi lussureggianti, la Cascata delle Sette Sorelle si erge come un gioiello incastonato nella natura incontaminata. Situata in un angolo remoto e selvaggio, questa meraviglia naturale è un tesoro nascosto che affascina e incanta chiunque abbia il privilegio di scoprirlo. In questo articolo, esploreremo la storia, la bellezza e l’importanza ecologica di questa cascata unica.
La Cascata delle Sette Sorelle trae il suo nome da una vecchia leggenda locale che narra di sette sorelle affascinanti che, per sfuggire all’attenzione di un pretendente indesiderato, si trasformarono in sette splendide cascate. Ogni cascata rappresenta una sorella, creando un’atmosfera fiabesca che circonda questa meraviglia naturale. La leggenda, trasmessa di generazione in generazione, aggiunge un tocco magico e misterioso a questa cascata.
Situata in un parco nazionale o in un’area protetta, la Cascata delle Sette Sorelle spesso richiede un viaggio attraverso sentieri naturali e boschi. L’accesso potrebbe richiedere una certa fatica, ma il premio finale è senza dubbio degno dello sforzo. Il percorso verso la cascata offre spesso panorami mozzafiato, rendendo l’avventura un’esperienza completa.
Una volta raggiunta la Cascata delle Sette Sorelle, i visitatori sono accolti da uno spettacolo di bellezza naturale. Le sette cascate scendono con grazia da alti dirupi, creando un’armonia visiva di spruzzi scintillanti e arcobaleni riflessi nella luce del sole. L’atmosfera serena e la sensazione di isolamento dalla frenesia della vita quotidiana contribuiscono a rendere questa cascata un’oasi di tranquillità.
La zona circostante la Cascata delle Sette Sorelle è spesso ricca di una varietà di flora e fauna. Gli alberi secolari si ergono come guardiani silenziosi, mentre le specie animali locali trovano rifugio nelle vicinanze. Gli amanti della natura avranno l’opportunità di osservare la vita selvaggia in un ambiente intatto, aggiungendo un elemento ecologico significativo all’esperienza complessiva.
Data la crescente consapevolezza ambientale, è fondamentale promuovere la conservazione di luoghi come la Cascata delle Sette Sorelle. I visitatori sono incoraggiati a rispettare le regole del parco, a evitare di disturbare la flora e la fauna locali e a mantenere la zona pulita. Solo attraverso la responsabilità e il rispetto possiamo garantire che le generazioni future possano godere di questa meraviglia naturale.

La Cascata delle Sette Sorelle è più di una semplice attrazione turistica; è una testimonianza della bellezza e della potenza della natura. Immersa in leggende affascinanti, circondata da una varietà di vita selvaggia e incastonata in un paesaggio mozzafiato, questa cascata è un richiamo per coloro che cercano un’esperienza autentica con la natura. Ogni goccia d’acqua che cade è una poesia silenziosa, raccontando la storia millenaria di questo luogo magico.

Hai mai fatto una crociera ai fiordi? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte le foto del fiordo clicca qui:
foto gallery

Ecco dove si trova la cascata:

Le due più importanti cascate del Geirangerfjord sono quella delle Sette Sorelle e quella del Pretendente (anche chiamata The Wooer). Le due cascate si trovano una di fronte all’altra e, secondo la leggenda, il Pretendente corteggerebbe le Sette sorelle.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The Seven Sisters Waterfall in Geirangerfjord – La cascade des Sept Sœurs dans le Geirangerfjord – La cascada de las Siete Hermanas en Geirangerfjord – A Cachoeira das Sete Irmãs no Fiorde de Geiranger – Der Sieben-Schwestern-Wasserfall im Geirangerfjord – Thác nước Bảy chị em ở Geirangerfi hạn – 盖朗厄尔峡湾的七姐妹瀑布 – ガイランゲルフィヨルドのセブンシスターズ滝

Il testo del post è stato scritto con l’aiuto di ChatGPT, un modello di lingua di OpenAI.

La famosa spiaggia pietrosa di Eo Gió in Vietnam

La famosa spiaggia pietrosa di Eo Gió in Vietnam

La famosa spiaggia pietrosa di Eo Gió in Vietnam.
Nella località di Quang Trung (Thành phố Qui Nhơn, Provincia di Binh Dinh) si trova questa piccola baia famosa in Vietnam.
Ci sono stato lo sv=corso anno quando, assieme a mia moglie, abbiamo visitato una sua amica che vive in quelle zone.
Abbiamo fatto un’escursione in spiaggia e poi, con il pulman, siamo stati a visitare questa piccola baia (affollatissima di turisti).
La particolarità è che la costa è molto rocciosa e le pietre hanno tutte una forma molto squadrata.

Conosci il Vietnam? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

La famosa spiaggia pietrosa di Eo Gió in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS RP e lente Canon RF 24-50.

Ecco dove si trova la spiaggia:

The famous stony beach of Eo Gió in Vietnam – La célèbre plage de galets d’Eo Gió au Vietnam – La famosa playa pedregosa de Eo Gió en Vietnam – A famosa praia rochosa de Eo Gió no Vietnã – Der berühmte Steinstrand von Eo Gió in Vietnam – Bãi đá Eo Gió nổi tiếng ở Việt Nam – 越南著名的 Eo Gió 石滩 – ベトナムのエオジオの有名な石のビーチ

Gabbiani in porto visti dalla nave a Malaga

Gabbiani in porto visti dalla nave a Malaga

Gabbiani in porto visti dalla nave a Malaga.
In tutta la mia vita di marittimo, nonostante vi sia stato attraccato molte volte, non sono mai sceso a visitare la città di Malaga.
Nei primi anni di mare infatti, tutte le volte che ero in porto lì, succedeva sempre qualche evento sfortunato e ho iniziato a non uscire e così ho continuato negli anni per scaramanzia.
Nonostante sia una bellissima città, lo so, da buon marittimo con il non uscire.
Però, dalla cima della nave, ho scattato doverse foto come questa che ritrae un lunghissima fila di gabbiani su un muro di contenimento del porto.

Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Gabbiani in porto visti dalla nave a Malaga

Foto scattata con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Ecco dove si trova il porto di Malaga:

I gabbiani (Larinae Rafinesque, 1815) sono una sottofamiglia di uccelli di mare laridi dell’ordine dei Caradriiformi. Il genere principale di questa sottofamiglia è Larus. Solitamente vivono in colonie, nidificano lungo le coste o in zone umide e acque interne. Si nutrono di: pesci, uova, piccole carogne, avanzi ed anche di rifiuti prodotti dall’uomo, insetti e vermi.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Seagulls in port seen from the ship in Malaga – Mouettes au port vues du navire à Malaga – Gaviotas en puerto vistas desde el barco en Málaga – Gaivotas no porto vistas do navio em Málaga – Möwen im Hafen vom Schiff in Malaga aus gesehen – Những con mòng biển ở cảng nhìn từ con tàu ở Malaga – 从马拉加的船上看到港口里的海鸥 – マラガの船から見た港のカモメ

La Chiesa di Santa Engrácia a Lisbona dalla nave

La Chiesa di Santa Engrácia a Lisbona dalla nave

La Chiesa di Santa Engrácia a Lisbona dalla nave.
Spesso, quando sono in nave e quando il porto è particolarmente vicino al centro, mi piace salire sui ponti più alti e fotografare i monumenti o gli edifici da una prospettiva insolita (che forse solo con un drone di può avere).
Come in questo caso, la mia nave era a Lisbona ed ho scattato diverse foto che piano piano inserisco.
Questa è una delle chiese maggiori della città portoghese, eletta a Pantheon per la sua imponenza e per il fatto che si riesce a vedere da quasi ogni angolo della città.

Sei mai stato a Lisbona? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con macchina Canon EOS RP e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte della partenza, con la nave, da Lisbona clicca qui:
foto gallery

Se vuoi approfondire ti invito visitare il sito ufficiale: visitlisboa.com.

Ecco dove si trova la chiesa:

La chiesa di Santa Engrácia è una chiesa del XVII secolo situata a Lisbona, la capitale del Portogallo. Convertita nel Pantheon Nazionale (Panteão Nacional in portoghese) nel 1916, è famosa per la sua imponente cupola, che si può vedere fino alla periferia est della città.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The Church of Santa Engrácia also called the pantheon of Lisbon from the ship – L’église de Santa Engrácia appelée aussi le panthéon de Lisbonne depuis le navire – La Iglesia de Santa Engrácia también llamada panteón de Lisboa desde el barco – A Igreja de Santa Engrácia também chamou o panteão de Lisboa do navio – Die Kirche Santa Engrácia wird vom Schiff aus auch das Pantheon von Lissabon genannt – Nhà thờ Santa Engrácia còn được gọi là đền thờ của Lisbon từ con tàu – 圣恩格拉西亚教堂 (Church of Santa Engrácia) 也从船上称为里斯本万神殿 – 船からはリスボンのパンテオンとも呼ばれるサンタ・エングラシア教会