La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata.
Questa mattina sono stato in Baia del Silenzio e per vedere la situazione dopo il mare mosso dello scorso weekend.
Ovviamente è tutto pieno di alghe e alberi portati a mare dai torrenti.
Ho cercato di fare qualche scatto fantasioso per cambiare un po’!
Ho fatto anche un paio di video che vi pubblico qui, prima delle foto:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

E queste le foto:

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10 e filtro polarizzatore.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] The Bay after the storm.
This morning I was in the Bay of Silence and to see the situation after the rough sea last weekend.
Obviously it is all full of algae and trees brought to the sea by the streams.
I tried to do some imaginative shots to change a little!
I also made a couple of videos that I will publish as soon as possible and which I believe will be beautiful!

La Baia del Silenzio il 18 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 18 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 18 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 18 luglio 2018.
Qualche giorno fa ho scattato ancora qualche foto nella nostra splendida Baia del Silenzio (Portobello) di Sestri Levante.
Anche questa è stata realizzata dal sagrato del convento dei Cappuccini punto in cui c’è una splendida vista.
Come potete vedere dalla foto però l’acqua del mare in questi giorni è particolarmente verde vicino al Citto Bar.
Non preoccupatevi però: è una cosa del tutto naturale; sono alghe oppure il polline delle alghe che quando diventa molto caldo proliferano è lasciano questi sedimenti alla deriva. Se ci fate caso infatti la corrente le porta, in misura maggiore, nel punto più lontano della baia:

La Baia del Silenzio il 18 luglio 2018

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Spiagge da sogno: Punta Prosciutto, Salento

punta prosciutto

Spiagge da sogno: Punta Prosciutto, Salento

Questa era l’ultima spiaggia che mi ero riproposto di vedere in questa vacanza in Salento: Punta Prosciutto.
Purtroppo la giornata non era delle ideali perché il vento, un pochino forte, e le alghe non facevano godere appieno la bellezza del luogo che comunque è bellissimo per sabbia e colore del mare.

punta prosciutto

punta prosciutto

punta prosciutto

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon EF-S10.

La spiaggia, nota anche come palude del conte, si trova a sud di Torre Colimena, al confine tra la provincia di Lecce e quella di Taranto.
Continua la lettura su Greenme.it

Ecco dove si trova la spiaggia:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Alghe di fiume

Alghe di fiume

Alghe di fiume

Alghe di fiume.
Questa immagine di alcune alghe mi piace molto ma allo stesso tempo mi inquieta un po’. Il fiume è il Gromolo e questa strana formazione era in una cascatella verso Santa Vittoria di Libiola. Sarà tutto naturale? Boh….

Alghe di fiume

Le alghe (dal latino Algae) afferiscono ad un raggruppamento, non appartenente ad un taxon sistematico, rappresentato da organismi di struttura animale, autotrofi, unicellulari o pluricellulari, che producono energia chimica per fotosintesi, generando ossigeno e che non presentano una differenziazione in tessuti veri e propri. Nel corso del tempo, e nell’evoluzione della sistematizzazione scientifica dei viventi, all’interno di questo raggruppamento si sono venuti a trovare differenti gruppi sistematici aventi caratteristiche congruenti come la struttura molto semplice e non differenziata in tessuti e molto spesso la capacità fotosintetica. Le sole alghe verdi o clorofite, insieme alle embriofite, o piante terrestri, costituiscono il clade delle piante verdi, o viridiplantae.
Continua su Wikipedia.

[ENG] This image of some algae in the river like a lot but at the same time worries me a bit. The river is the Gromolo and this was strange formation in a cascade towards Santa Vittoria of Libiola. It will be all-natural? Dunno….