Un albero con alle spalle un tappeto di nuvole visto dal Monte Zatta

Un albero con alle spalle un tappeto di nuvole visto dal Monte Zatta

Un albero con alle spalle un tappeto di nuvole visto dal Monte Zatta.

Sei mai stato su questo sentiero? Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ho scattato diverse foto lungo il sentiero del Monte Zatta e se vuoi vederle vai a questa pagina:

Per vedere in maniera dettagliata il sentiero che ho percorso vi invito ad andare su wikiloc.com.

La sommità del massiccio del monte Zatta è costituita da una lunga cresta ondulata, percorsa da un agevole sentiero di crinale, ai margini esterni di tale cresta si trovano il monte Zatta di Ponente (m 1355) e il monte Prato Pinello (m 1390). Tra le due estremità si eleva la cima principale, il monte Zatta di Levante (m 1404). Il versante Sud è ripido e pietroso, mentre quello Nord, verso il passo del Bocco, ha una pendenza più dolce ed è ricoperto da un’ampia faggeta.
Continua e approfondisci su Wikipedia

A tree with a carpet of clouds behind it seen from Monte Zatta – Un arbre avec un tapis de nuages ​​derrière vu de Monte Zatta – Un árbol con una alfombra de nubes detrás visto desde Monte Zatta – Uma árvore com um tapete de nuvens atrás vista do Monte Zatta – Ein Baum mit einem Wolkenteppich dahinter vom Monte Zatta aus gesehen – Cây với thảm mây phía sau nhìn từ Monte Zatta – 从 Monte Zatta 看到的一棵树,背后有一层云层 – モンテザッタから見た背後に雲のカーペットがある木

Il viaggio di Elisabetta Farnese: l’arrivo del Senatore a Sestri

Il viaggio di Elisabetta Farnese

Il viaggio di Elisabetta Farnese: l’arrivo del Senatore a Sestri.
La prima parte della rievocazione che si tiene a Sestri Levante il 21 settembre 2019.
Questa mattina è cominciato nella mia cittadina questo evento che ricostruisce un evento storico avvenuto diversi secoli fa (qui qualche informazione ufficiale in più).
Il tutto aspettando la Regina che sta viaggiando da Parma alla sua nova patria, la Spagna, dove diventerà Regina.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

In ogni luogo dove fece tappa, Carona, Borgotaro, per lei, scalpellarono addirittura le strade, Passo delle Cento Croci, Varese Ligure, vennero allestiti palazzi e organizzati banchetti in suo onore. A Sestri Levante venne acclamata dalla popolazione e dai notabili e ospitata nello splendido palazzo di Giovan Carlo Brignole, oggi celebre Hotel Villa Balbi. Mai la cittadina vide uno spettacolo simile.
Continua e approfondisci su Mentelocale.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Zoom delle due baie di Sestri

Zoom delle due baie di Sestri Levante

Zoom delle due baie di Sestri.
Sono gli ultimi giorni che sono a casa e sto scattando a più non posso per mettere fieno in cascina per i giorni in cui sarò lontano.
Ieri sono stato in cima alla Baia del Silenzio e ho scattato diverse foto. Questa, di cui ho fatto anche una versione in bianco e nero, è un classico con il teleobiettivo: la riva della Baia del Silenzio e, dietro alle case, l’acqua della Baia delle Favole.
Colorata un pochino in hdr per dare un po’ di effetto.
Vi piacciono?

Zoom delle due baie di Sestri Levante

Zoom delle due baie di Sestri Levante in bianco e nero

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.