Gli alberi di faggio del Monte Zatta in Liguria

Gli alberi di faggio del Monte Zatta in Liguria

Gli alberi di faggio del Monte Zatta in Liguria.
Veramente un bel sentiero quello del Monte Zatta che attraversa una delle faggete più belle e grandi di Liguria (e forse d’Italia). Mi era proprio piaciuto fotografare la luce che filtra dai tronchi dritti di queste piante.

Sei mai stato su questo sentiero? Lascia un commento cliccandoqui.

Foto scattate con macchinaCanon EOS M100 e lenteTamron 16-300.

Ho scattato diverse foto lungo il sentiero del Monte Zatta e se vuoi vederle vai a questa pagina:

Per vedere in maniera dettagliata il sentiero che ho percorso vi invito ad andare su wikiloc.com.

La sommità del massiccio del monte Zatta è costituita da una lunga cresta ondulata, percorsa da un agevole sentiero di crinale, ai margini esterni di tale cresta si trovano il monte Zatta di Ponente (m 1355) e il monte Prato Pinello (m 1390). Tra le due estremità si eleva la cima principale, il monte Zatta di Levante (m 1404). Il versante Sud è ripido e pietroso, mentre quello Nord, verso il passo del Bocco, ha una pendenza più dolce ed è ricoperto da un’ampia faggeta.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The beech trees of Monte Zatta in Liguria – Les hêtres du Monte Zatta en Ligurie – Las hayas del Monte Zatta en Liguria – As faias do Monte Zatta na Ligúria – Die Buchen des Monte Zatta in Ligurien – Những cây sồi ở Monte Zatta ở Liguria – 利古里亚蒙特扎塔山毛榉树 – リグリアのモンテザッタのブナの木

Le fronde degli alberi nella faggeta del Monte Zatta

Le fronde degli alberi nella faggeta del Monte Zatta

Le fronde degli alberi nella faggeta del Monte Zatta.
Qualche mese fa ormai (a fine novembre) sono stato sul Monte Zatta e ho percorso il sentiero da anello che parte dal Passo del Bocco.
Veramente una bella passeggiata di circa dieci chilometri (che ho percorso in cinque ore senza correre) che attraversa il bellissimo bosco quasi interamente composto da faggi. Una delle più belle faggete di Liguria.

Sei mai stato su questo sentiero? Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Le fronde degli alberi nella faggeta del Monte Zatta

Foto scattata con Gopro Hero 10 black.

Ho scattato diverse foto lungo il sentiero del Monte Zatta e se vuoi vederle vai a questa pagina:

Per vedere in maniera dettagliata il sentiero che ho percorso vi invito ad andare su wikiloc.com.

La sommità del massiccio del monte Zatta è costituita da una lunga cresta ondulata, percorsa da un agevole sentiero di crinale, ai margini esterni di tale cresta si trovano il monte Zatta di Ponente (m 1355) e il monte Prato Pinello (m 1390). Tra le due estremità si eleva la cima principale, il monte Zatta di Levante (m 1404). Il versante Sud è ripido e pietroso, mentre quello Nord, verso il passo del Bocco, ha una pendenza più dolce ed è ricoperto da un’ampia faggeta.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The fronds of the trees in the beech forest of Monte Zatta – Les frondes des arbres dans la forêt de hêtres de Monte Zatta – Las frondas de los árboles en el hayedo de Monte Zatta – Die Wedel der Bäume im Buchenwald des Monte Zatta – Lá cây trong rừng sồi ở Monte Zatta

La chiesa di Sant’Eufemiano lungo il sentiero che dalla Selva va a Cavi Borgo

La chiesa di Sant'Eufemiano lungo il sentiero che dalla Selva va a Cavi Borgo

La chiesa di Sant’Eufemiano lungo il sentiero che dalla Selva va a Cavi Borgo.
Nel mezzo del bosco che ricopre il lato a Ponente della discesa che dalla Selva scende fino a Sant’Anna sorge questa bella chiesetta.
Quando si è sulla Selva ci sono diverse opzioni per la discesa: si può andare con un sentiero che arriva a San Bernardo; si può scendere sul sentiero che va a Sant’Anna; si può scendere col sentiero che passa dalla chiesa di Sant’Eufemiano; si può scendere col sentiero che arriva a Barassi e poi a Santa Giulia.
La foto della chiesa io l’ho scattata dall’ultimo sentiero nominato perché dalla chiesa non sono ancora sceso.

E tu hai mai percorso il sentiero che va alla chiesa? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

La chiesa di Sant'Eufemiano lungo il sentiero che dalla Selva va a Cavi Borgo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ecco dove si trova la chiesa:

The church of Sant’Eufemiano along the path that goes from Selva to Cavi Borgo – L’église de Sant’Eufemiano le long du chemin qui va de Selva à Cavi Borgo – La iglesia de Sant’Eufemiano en el camino que va de Selva a Cavi Borgo – A igreja de Sant’Eufemiano ao longo do caminho que vai de Selva a Cavi Borgo – Die Kirche Sant’Eufemiano entlang des Weges, der von Wolkenstein nach Cavi Borgo . führt – Nhà thờ Sant’Eufemiano dọc theo con đường đi từ Selva đến Cavi Borgo – 从 Selva 到 Cavi Borgo 的路上的 Sant’Eufemiano 教堂 – セルヴァからカーヴィ ボルゴへ向かう小道にある聖エウフェミアーノ教会

Un fiore nel bosco

Un fiore nel bosco

Un fiore nel bosco.
Diverso tempo fa ormai ho scattato questa foto a questo bel fiore trovato lungo il sentiero che porta alle sorgenti del torrente Gromolo (che sfocia a Sestri Levante).
Nel pieno di un bosco, nella quasi perenne ombra, punta questo bel fiore, che mi ricordava quasi una orchidea.
Che strana ma meravigliosa la natura.

Un fiore nel bosco

Un fiore nel bosco

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Albero caduto

Albero caduto

Albero caduto.
Capita spesso, a chi va per boschi, di incontrare un albero caduto.
Questo era sul sentiero della Ginestra ed era un cipresso. 

Albero caduto