Corallo in spiaggia a Barbados

Corallo in spiaggia a Barbados

Corallo in spiaggia a Barbados.
Molte delle spiagge pu’ belle al mondo hanno la sabbia che altro non e’ che barriera corallina trasformata in sabbia.
Non sono da meno, ovviamente, le spiagge dell’isola di Barbados ove, oltre alla sabbia calcarea proveniente dallo disgregamento dell’isola potete vedere innumerevelo pezzi di corallo e conchiglie che ne formano l’arenile.
Piano piano ache questo piccolo pezzo di carbonato di calcio, probabilmente non uno dei piu’ bei coralli che avrei potuto fotografare, diventera’ sabbia bianchissima.

Corallo in spiaggia a Barbados

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il corallo, percepito comunemente come un singolo organismo, in realtà è formato da migliaia d’individui identici geneticamente detti polipi, ognuno grande solo pochi millimetri.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Coral on the beach in Barbados.
Many of the most beautiful beaches in the world have sand which is nothing but coral reef transformed into sand.
Obviously, the beaches of the island of Barbados are no less so where, in addition to the limestone sand coming from the disintegration of the island, you can see countless pieces of coral and shells that form the beach.
Little by little that this little piece of calcium carbonate will become very white sand.

Coralli e cammei d’alta scuola a Pompei

Coralli e cammei d’alta scuola a Pompei.
Prima di entrare nell’antica città di Pompei abbiamo visitato un negozio che vende, oltre ai molti souvenir, tanti eccezionali gioielli in corallo e cammei in madreperla. Potevo esimermi dal fotografarne qualcuno?

Il negozio è Cellini Gallery Cameos & Corals (non ho trovato un sito web ufficiale ma solo la recensione in Trip Advisor).

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

[ENG] Corals and cameos of high school in Pompeii.
Before entering the ancient city of Pompeii, we visited a shop that sells, in addition to many souvenirs, many exceptional coral jewels and mother of pearl cameos. Could I exempt myself from photographing any of them?

Testa di drago in corallo

Testa di drago in corallo

Testa di drago in corallo.
Mi erano rimaste ancora un paio di foto scattate ai bellissimi gioielli di corallo ospitate, e vendute, all’interno del 101 di Taipei, in Taiwan.
Questo è il particolare di uno di quelli: la testa di un drago (credo ci fosse anche tutto il corpo nell’opera) scolpita in un blocco di corallo rosso.
Splendida!!

Testa di drago in corallo

Il corallo rosso è l’unica specie del genere Corallium che vive nel Mediterraneo, dalla Grecia e dalla Tunisia fino allo Stretto di Gibilterra, Corsica, Sardegna, Sicilia e Baleari incluse, ma è diffuso anche nell’Atlantico orientale in Portogallo, Canarie, Marocco e Isole di Capo Verde, di solito fino a 200 metri di profondità in luoghi poco illuminati con scarsa vegetazione.
Continua su Wikipedia.

Gioiello in corallo rosso

corallo rosso taiwan

Gioiello in corallo rosso.
Una nuova fotografia di uno splendido gioiello scolpito nel corallo rosso e presente all’interno del 101 di Taipei in Taiwan.

corallo rosso taiwan

Il corallo rosso è l’unica specie del genere Corallium che vive nel Mediterraneo, dalla Grecia e dalla Tunisia fino allo Stretto di Gibilterra, Corsica, Sardegna, Sicilia e Baleari incluse, ma è diffuso anche nell’Atlantico orientale in Portogallo, Canarie, Marocco e Isole di Capo Verde, di solito fino a 200 metri di profondità in luoghi poco illuminati con scarsa vegetazione.
Continua su Wikipedia.