Mausoleo di Ho Chi Min ad Hanoi

Mausoleo di Ho Chi Min ad Hanoi

Mausoleo di Ho Chi Min ad Hanoi

Mausoleo di Ho Chi Min ad Hanoi.
Uno dei monumenti simbolo della capitale vietnamita ma dell’intero Vietnam: la tomba del grande condottiero.
E’ situato in un parco immenso proprio all’interno della città ed è protetto a vista da guardie armate.
Di fronte il palazzo del governo e poco vicino, ma sempre nel complesso, il museo dedicato al leggendario (per i vietnamiti) leader.

Mausoleo di Ho Chi Min ad Hanoi

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Cliccate qui per vedere tutte le foto della città:
foto gallery

Il mausoleo di Ho Chi Minh è un monumento funebre dedicato al leader vietnamita Ho Chi Minh situato nella città di Hanoi. Si trova al centro della piazza Ba Ðình, lo stesso luogo in cui Ho lesse la dichiarazione di indipendenza che diede inizio alla Repubblica Democratica del Vietnam il 2 settembre 1945.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova il monumento:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Ho Chi Min Mausoleum in Hanoi.
One of the symbolic monuments of the Vietnamese capital but of the entire Vietnam: the tomb of the great condottiere.
It is located in an immense park right inside the city and is protected on sight by armed guards.
Opposite the government building is the museum dedicated to the legendary (for the Vietnamese) leader.

Foto del Taj Mahal – India

Taj Mahal

Foto del Taj Mahal – India

Eccovi ancora una nuova galleria fotografica (per la quale, ancora una volta ringrazio Francesca).
E’ il Taj Mahal, il famosissimo mausoleo indiano…

Taj Mahal

Spettacolo eh?

Clicca qui per vedere le altre foto.
foto gallery

Il Taj Mahal (in urdu: تاج محل; in hindi: ताज महल), situato ad Agra, nell’India settentrionale (stato di Uttar Pradesh), è un mausoleo fatto costruire nel 1632 dall’imperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie preferita Arjumand Banu Begum, meglio conosciuta come Mumtaz Mahal. Nonostante vi siano molti dubbi riguardo al nome dell’architetto che lo progettò, generalmente si tende a considerare Ustad Ahmad Lahauri il padre dell’opera. È da sempre considerata una delle più notevoli bellezze dell’architettura musulmana in India ed è tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO dal 9 dicembre 1983. È stato inserito nel 2007 fra le nuove sette meraviglie del mondo.
Continua su Wikipedia.