E guardo il mondo da un oblò

pianta oblo

E guardo il mondo da un oblò

pianta oblo

L’oblò dell’ufficio del Bar Manager della Costa Classica.
La vista è sul porto di Ancona (ma potevo far meglio!).

E guardo il mondo da un oblò…

oblò

E guardo il mondo da un oblò…

oblò

Di solito fotografo l’esterno da dentro la mia cabina. Oggi invece ho fotografato la mia cabina, il mio oblò, da fuori!
In bella vista la sciarpa della Samp!!!

Oblò blucerchiato (foto)

oblo blucerchiato

Oblò blucerchiato

Per ora sono sempre partito portandomi due cose sempre (ovvio ce ne sono tante cose che porto sempre ma queste due non rimangono mai a casa): il mio hard-drive e la mia felpa della Samp!
Nello scorso imbarco poi ho aggiunto la sciarpa della mia squadra del cuore piazzata in bella vista nell’ufficio.

oblo blucerchiato

Ora, dall’oblò della mia cabina, magari per i pochi che la vedranno, ci sono i colori più belli del mondo!

E guardo il mondo da un oblò… Palermo (foto)

silos palermo

E guardo il mondo da un oblò… Palermo

silos palermo

Ora posso finalmente scrivere un post con questo titolo (anzi forse ne avevo già scritto uno in passato).
Comunque…
Potrei innaugurare una serie di post così, dal momento che anche in questo contratto ho una cabina che vede fuori.
Questa è la prima foto allora:
un silos di qualcosa nel porto di Palermo!

Non è un granché, d’accordo, ma oggi è così!!!