Mercato dell’Olivar a Palma di Maiorca

Mercato dell'Olivar a Palma di Maiorca

Mercato dell’Olivar a Palma di Maiorca.
Da diverso tempo ormai ho queste fotografie scattate in uno dei mercati piu’ belli dell’isola di Palma.
Me le ero tenute per inserirle poco alla volta ma ho deciso di pubblicarle tutte in una volta perche’ iniziano a diventare troppo vecchie.
Prosciutti, spezie, pesce, carne, sushi, olive… e chi piu’ ne ha piu’ ne metta. C’era proprio di tutto in queto bel posto.

Mercato dell'Olivar a Palma di Maiorca

Mercato dell'Olivar a Palma di Maiorca

Mercato dell'Olivar a Palma di Maiorca

Mercato dell'Olivar a Palma di Maiorca

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Legumi e riso a Palma

Legumi a Palma

Legumi e riso a Palma.
I legumi ed il riso sono uno degli alimenti piu’ sani ed importanti per seguire una dieta equilibrata.
Negli ultimi anni se ne stanno riscoprendo di antichi che rischiavano di scomparire perche’ poco commerciali o redditizi.
Questo era il banco di un venditore al mercato de l’Olivar di Palma di Maiorca e la scelta era proprio ampia.

Legumi e riso

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Le Fabacee (Fabaceæ, da faba = fava, una delle specie coltivate più antiche), o Leguminose (nom. cons.[1] leguminosæ, da legume, il frutto più tipico), o anche papilionacee (da papilio = farfalla, per la forma del fiore), sono una famiglia di piante dicotiledoni dell’ordine delle Fabales.
Ne fanno parte il fagiolo (Phaseolus vulgaris L.), il pisello (Pisum sativum L.), la fava (Vicia faba L.), il lupino (Lupinus), il cece (Cicer arietinum L.), il caiano (Cajanus indicus), l’arachide (Arachis hypogaea L.), la soia (Glycine max (L.) Merr.), la lenticchia (Lens culinaris), la cicerchia (Lathyrus sativus) e alberi come la mimosa (Acacia), albero di giuda (Cercis siliquastrum), la robinia (Robinia pseudoacacia), il carrubo (Ceratonia siliqua), il tamarindo (Tamarindus indica), la grenadilla (Dalbergia melanoxylon), maggiociondolo (laburnum anagyroides).
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Frittura mista di pesce al mercato di Palma di Maiorca

Frittura mista di pesce

Frittura mista di pesce al mercato di Palma di Maiorca.
Un buon fritto di vari tipi di pesce gustata nel mercato dell’Olivar a Palma di Maiorca.
C’e’ un po’ di tutto: gamberetti, anelli di calamari, merluzzo e acciughe.
Un piatto povero ma se realizzato bene (con prodotti di qualita’ e olio buono) lascia sempre senza parole.

Frittura mista di pesce

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Mixed fried fish at the Palma de Mallorca market – Poisson frit mixte au marché de Palma de Majorque – Pescadito frito mixto en el mercado de Palma de Mallorca – Peixe frito misto no mercado de Palma de Mallorca – Gemischter frittierter Fisch auf dem Markt von Palma de Mallorca – Cá chiên thập cẩm ở chợ Palma de Mallorca – 马略卡岛帕尔马市场的混合炸鱼 – パルマ・デ・マヨルカ市場の魚のフライ

Olive e acciughe in Spagna

Olive e acciughe in Spagna

Olive e acciughe in Spagna.
Uno dei piatti (o comunque dei contorni) che si trovano sempre in Spagna sono questi.
Questi erano spiedini nei quali i filetti di pesce avvolgevano l’oliva (spesso si trovano come ripieno di esse).
Queste in particolare le ho fotografate al mercato dell”olivar a Palma di Maiorca.

Olive e acciughe in Spagna

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ho trovato questo interessante sito spain.info, quello ufficiale della Spagna, nel quale si parla delle acciughe (anche se non proprio nella versione che ho fotografato io).

Sushi a Palma di Maiorca

Sushi a Palma di Maiorca

Sushi a Palma di Maiorca.
Qualche giorno fa sono andato, con alcuni colleghi, a visitare e mangiare al mercato de l”olivar a Palma di Maiorca.
Tra i vari banchi di pesce, prosciutto, frutta e street food spagnolo c’era anche questo banco che preparava e vendeva il sushi.
Siamo stati rapiti dall’ambiente e ci siamo fatti un vassoio misto (prima ovviamente di passare al cibo spagnolo).
Non era male e soprattutto non era male il bancone con sassolini e petali: molto orientale!

Sushi a Palma di Maiorca

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

La storia del sushi inizia nell’antichità, quando, duemila anni fa, la coltivazione del riso giunse in Giappone. Il sushi delle origini fu creato a Nara per conservare il pesce nel riso fermentato. Durante il periodo Muromachi si iniziò a mangiare anche il riso, oltre che il pesce, mentre nel periodo Edo l’aceto sostituì il riso fermentato. In tempi pre-moderni e moderni, il sushi è diventato una forma di fast food fortemente associata alla cultura giapponese.
Continua e approfondisci su Wikipedia.