Baia del Silenzio il 13 maggio 2020

Baia del Silenzio il 13 maggio 2020

Baia del Silenzio il 13 maggio 2020.
Diverso tempo fa ormai ho scattato questa foto.
Erano le prime settimane di parziale riduzione deli limiti imposti dal Corona Virus e mi sono sbizzarrito a fare lunghe camminate sui sentieri della mia zona e molti scatti della mia cittadina.
Questa è la più classica delle foto della Baia del Silenzio fotografata dalla canala.
Si vede tutto: la statua del Pescatore, gli Scoglitti in primo piano, le case che si affacciano sulla corta spiaggia e le onde sfuocate dalla lunga esposizione.

Baia del Silenzio il 13 maggio 2020

Foto scattata con macchina Canon EOS M100, lente Canon EF-S10 e filtro ND1000.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Baia del Silenzio on 13 May 2020.
A while ago I took this photo now.
It was the first weeks of partial reduction of the limits imposed by the Corona Virus and I indulged in taking long walks on the paths in my area and many shots of my town.
This is the most classic of the photos of the Baia del Silenzio photographed by the canal.
You can see everything: the statue of the fisherman, the Scoglitti in the foreground, the houses overlooking the short beach and the blurred waves from the long exposure.

Baia il 13 settembre 2019

Baia il 13 settembre 2019

Baia il 13 settembre 2019.
Una immagine classica della Baia del Silenzio di Sestri Levante, uno dei paradisi della Liguria.
I due punti più gettonati per ritrarre la baia sono o la salita che va verso i Cappuccini oppure la Canala verso il Convento dell’Annunziata.
Da qui si scatta con in primo piano gli scoglietti e la statua del pescatore ma non si riesce a far vedere l’arco che la baia disegna essendo, la posizione da cui si scatta, poco elevata.
Da qui però si possono distinguere molto bene le case che arrivano a pochi metri dal mare.

Baia il 13 settembre 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Baia on 13 September 2019.
A classic image of the Bay of Silence in Sestri Levante, one of the paradises of Liguria.
The two most popular points to portray the bay are either the street that goes towards the Capuchins or the Canala towards the Convent of the Annunziata.
From here you shoot with the rocks and the statue of the fisherman in the foreground but you cannot see the arch that the bay draws being, the position from which you shoot, not very high.
From here, however, the houses that arrive a few meters from the sea can be distinguished very well.

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

La statua del pescatore in Baia del Silenzio.
Ormai è diventato uno dei simboli della altrettanto famosa baia di Sestri Levante.
E’ una statua di bronzo che raffigura un pescatore intento a raccogliere la propria rete.
Chi ha visitato Portobello (il secondo nome della baia) non ha potuto di certo non vederlo.
E le immagini di questa statua non mancano certo in questo sito.

La statua del pescatore in Baia del Silenzio

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

Venne usato estesamente durante l’età del Bronzo. Durante questo periodo storico, cui diede perfino il nome, venne usato per costruire attrezzi, armi, corazze e strumenti più resistenti e leggeri di quelli in pietra o in rame; ai metalli componenti veniva aggiunto, per lo più come impurità, anche arsenico, che contribuiva a rendere la lega ancora più dura.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] The statue of the fisherman in the Bay of Silence.
It has now become one of the symbols of the equally famous bay of Sestri Levante.
It is a bronze statue that depicts a fisherman intent on gathering his net.
Anyone who has visited Portobello (the second name of the bay) has certainly not been able to miss it.

Statua del marinaio ad Ibiza

Statua del marinaio ad Ibiza

Statua del marinaio ad Ibiza.
Nella piazzetta centrale del paese della famosissima isola delle Baleari spicca questa statua.
Ovviamente, essendo di fronte al porto, non poteva che essere un omaggio ai tanti marinai che solcano i mari anche da questa isola.

Statua del marinaio ad Ibiza

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Clicca qui per vedere altre foto della cittadina:
foto gallery

Ibiza è una destinazione turistica molto popolare soprattutto tra i giovani, in particolar modo per la vita notturna, concentrata maggiormente in due zone: da una parte nel capoluogo dell’isola e dall’altra a Sant Antoni de Portmany.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Statue of the sailor in Ibiza.
In the central square of the country of the famous Balearic island this statue stands out.
Obviously, being in front of the port, could only be a tribute to the many sailors who sail the seas even from this island.

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio.
La famosa statua installata in Baia del Silenzio qualche anno fa. La foto l’ho scattata a marzo quando la baia era sferzata da qualche onda ancora invernale e la spiaggia era ancora deserta.

Il pescatore in Baia del Silenzio

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] The fisherman in the Bay of Silence.
The statue of the fisherman installed in the Bay of Silence a few years ago. I took the photo in March when the bay was lashed by some still winter waves and the beach was still deserted.

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio

Il pescatore in Baia del Silenzio.
Da qualche anno (2013) questo e’ uno dei particolari della Baia piu’ fotografato.
E’ la statua in bronzo dello scultore Renato Lustig che rappresenta un pescatore nell’atto di ritirare la rete.
Chi arriva a Portobello, dopo aver immortalato la splendida baia, non puo’ non fotografare anche questo perticolare.

Il pescatore in Baia del Silenzio

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] The fisherman in the Bay of Silence.
For some years (2013) this is one of the most photographed details of the Bay.
It is the bronze statue of the sculptor Renato Lustig representing a fisherman in the act of withdrawing the net.
Those who arrive in Portobello, after having immortalized the splendid bay, cannot avoid photographing this particular area.