Baia del Silenzio la mattina del 20 maggio 2020

Baia del Silenzio la mattina del 20 maggio 2020

Baia del Silenzio la mattina del 20 maggio 2020.
Una mattinata di eccezionale bellezza e calma nella splendida baia della mia cittadina.
La spiaggia è ancora chiusa a tutti e questa calma si riflette nella bellezza della natura.
La brezza primaverile increspa leggermente le acque chete.

Baia del Silenzio la mattina del 20 maggio 2020

Baia del Silenzio la mattina del 20 maggio 2020

Baia del Silenzio la mattina del 20 maggio 2020

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ho fatto anche un video in timelaps:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Video registrato con Gopro Hero5.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Baia del Silenzio on the morning of 20 May 2020.
A morning of exceptional beauty and calm in the beautiful bay of my town.
The beach is still closed to all and this calm is reflected in the beauty of nature.
The spring breeze slightly ripples the still waters.

Fiore

Fiore

Fiore.
Era un po’ che non vi mettevo un bel fiore. Tra l’altro nei giorni scorsi ne ho fotografati tantissimi, complice qualche bella giornata di sole e la ricchezza che madre natura ci offre in questo periodo.

Fiore

[ENG] Flower.
It’s been a while since I put a beautiful flower on it. Among other things, in recent days I have photographed many, thanks to some beautiful sunny day and the wealth that mother nature offers us in this period.

Fiorellini di primavera

Fiorellini bianchi

Fiorellini di primavera.
In questo periodo primaverile abbondano i fiorellini!
Eccovene alcuni, molto minuti e carini, che sono in molti alberelli ornamentali nelle strade della mia cittadina:

Fiorellini bianchi

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon 18-55 EFS.

Il fiore è l’organo riproduttivo delle Angiosperme, nel quale si sviluppano i gametofiti, avviene la fecondazione e si sviluppa il seme. Il fiore deriva dalla differenziazione dell’apice di un rametto le cui foglie hanno perduto quasi sempre la capacità fotosintetica. Questa differenziazione, detta induzione fiorale o induzione antogena, avviene quando l’apice è ancora di dimensioni microscopiche all’interno della gemma, sotto lo stimolo di fattori ormonali e ambientali. L’induzione fiorale precede la fioritura vera e propria, secondo le specie, da poche settimane a circa un anno. Le piante hanno un ciclo vitale aplodiplonte caratterizzato dall’alternanza di una generazione gametofitica (aploide = 1n) e di una sporofitica (diploide = 2n). Le cellule madri delle spore (2n) subiscono meiosi originando individui aploidi detti gametofiti, in questi gametofiti vengono prodotti i gameti (n) che fondendosi danno vita ad uno sporofita (2n); i gametofiti femminili nelle Angiosperme sono costituiti da 8 cellule aploidi e prendono il nome di sacchi embrionali, quelli maschili (microspore 1n) da 3 e si chiamano granuli pollinici o microgametofiti.
Continua su Wikipedia.

Muro di fiori bianchi (foto)

Muro di fiori

Muro di fiori bianchi

Un muro di fiori ripreso qualche mese fa, forse addirittura il maggio scorso. Vi piacciono i fiori? A me piace molto fotografarli.

Muro di fiori

Foto scattata con iPhone 6.

Il fiore è l’organo riproduttivo delle Angiosperme, nel quale si sviluppano i gametofiti, avviene la fecondazione e si sviluppa il seme. Il fiore deriva dalla differenziazione dell’apice di un rametto le cui foglie hanno perduto quasi sempre la capacità fotosintetica. Questa differenziazione, detta induzione fiorale o induzione antogena, avviene quando l’apice è ancora di dimensioni microscopiche all’interno della gemma, sotto lo stimolo di fattori ormonali e ambientali. L’induzione fiorale precede la fioritura vera e propria, secondo le specie, da poche settimane a circa un anno. Le piante hanno un ciclo vitale aplodiplonte caratterizzato dall’alternanza di una generazione gametofitica (aploide = 1n) e di una sporofitica (diploide = 2n).
Continua su Wikipedia.