Formica con pupa (foto macro)

Formica con pupa

Formica con pupa

La formica è uno di quelli insetti che sempre attira la mia attenzione. Fin da quando ero piccolo ho sempre avuto una passione per questi piccoli insetti.
Anche ora cerco di mantenerla aiutandomi con la tecnologia.
Questa foto credo che sia il massimo ingrandimento che riuscirò mai ad effettuare ma non è male; si vede una formica trasportare una pupa (credo si chiamino così i bozzoli dei piccoli):

Formica con pupa

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon EF 40.

Potete continuare l’approfondimento sulla formica:

Formicidae Latreille, 1809 è una vasta famiglia di insetti imenotteri, comunemente conosciuti con il nome generico di formiche. Le formiche mostrano la massima diversità nelle zone a clima tropicale, come l’America del Sud, l’Africa e l’Australia orientale ma hanno molte specie anche nelle regioni temperate del pianeta.
Le formiche, come molti altri imenotteri, sono insetti eusociali. Nelle loro società, che variano in dimensioni e in organizzazione a seconda delle specie, vi è una classe riproduttiva – costituita dalle regine (femmine fertili) e dai maschi – e una lavorativa, costituita da femmine attere e sterili, dette operaie.
Continua su Wikipedia

Oppure potete approfondire anche su questa bella pagina del National Geographic .

Ciliegie ad inizio estate

Ciliegie ad inizio estate

Ciliegie ad inizio estate

Ciliegie ad inizio estate.
Uno dei frutti di stagione, le ciliegie, fanno sempre bella mostra di se su tutte le tavole italiane.
Questo bel piatto era sulla mia tavola qualche giorno fa:

Ciliegie ad inizio estate

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

La ciliegia è il frutto del ciliegio (Prunus avium). La pianta domesticata è stata ottenuta da ripetute ibridazioni della specie botanica. Il nome cerasa presente in diversi dialetti italiani, così come quello portoghese (cereja), francese (cerise), spagnolo (cereza), rumeno (cireş), in sardo (cerexa), e inglese (cherry), deriva dal greco κέρασος (kérasos) e da qui dal nome della città di Cerasunte (o meglio Giresun), nel Ponto (l’attuale Turchia) da cui, secondo Plinio il Vecchio, furono importati a Roma nel 72 a.C. da Lucio Licinio Lucullo i primi alberi di ciliegie. Il frutto può nascere da due diverse specie botaniche. Da una parte il ciliegio dolce (cosiddetto Prunus avium), che produce le ciliegie che siamo abituati a consumare come frutta fresca. Dall’altra il ciliegio acido (Prunus cerasus) che produce amarene, visciole o marasche, genericamente definite come ciliegie acide. In questo articolo si descrive la ciliegia propriamente detta, frutto del prunus avium.
Continua su Wikipedia.

Foto di Petra in Giordania

petra

Foto di Petra ia Giordania.
Questa è solamente una, forse la più caratteristica però, delle diverse foto che ho scattato lo scorso dicembre a Petra, in Giordania.
Rappresenta il momento in cui, dallo stretto canyon (siq) che si percorre a piedi, si comincia ad intravedere il El Khasneh al Faroun, il monumento più famoso di tutto il sito.

petra

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon EF-S10.

Cliccate qui per vedere tutte le foto scattate da me (sono diverse foto, ci vorrà un po’ di più del normale perché la pagina sia caricata).
foto gallery

[ENG] Photo by Petra in Jordan.
This is only one, perhaps the most characteristic, however, of the various photos I took last December in Petra, Jordan.
It represents the moment when, from the narrow canyon (siq) that is covered on foot, one begins to glimpse the El Khasneh al Faroun, the most famous monument of the whole site.