Il ponte dei Priori a Santa Maria del taro

Il ponte dei Priori a Santa Maria del taro

Il ponte dei Priori a Santa Maria del taro.
Il simbolo della cittadina di Santa Maria è sicuramente il ponte dei Priori.
Ponte medioevale in pietra che supera il fiume Taro, che spesso è molto violento.

Il ponte dei Priori a Santa Maria del taro

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Il ponte dei Priori è un ponte in pietra sul fiume Taro costruito nella località di Santa Maria. Di origini medioevali consta di due arcate in pietra e di un pilone centrale rinforzato con bastioni a forma di triangolo. È situato appena a monte della confluenza nel fiume Taro del suo primo affluente: il torrente Tarola.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ho scattato alcune foto nel paese, clicca qui per vederle tutte:
foto gallery

Il Santuario della Natività di Santa Maria del Taro

Il Santuario della Natività di Santa Maria del Taro.
Nel piccolo borgo verso le sorgenti del fiume Taro, quella grande valle che dall’Entroterra rivierasco arriva fino a al parmense, c’è questa bella chiesa, anzi nel tempo ha assunto il rango di Santuario, dalla facciata in stile Barocco.
E’ a poca distanza dall’altro monumento del borgo, il Ponte dei Priori di cui credo di avervi già parlato in un altro post.
E voi, ci siete mai stati?

Il Santuario di Santa Maria del Taro

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Edificato originariamente nell’VIII secolo dai monaci dell’abbazia di San Colombano di Bobbio, il luogo di culto fu completamente ricostruito prima del 1150; elevato a santuario nel 1259, fu restaurato tra il 1393 e il 1399; affidato in gestione nel 1536 al clero secolare, fu abbattuto e riedificato in stile barocco tra il 1807 e il 1834 e arricchito del campanile tra il 1837 e il 1843.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Se vuoi vedere tutte le foto che ho scattato in questo piccolo ma bel borgo clicca qui:

Santa Maria del Taro

Santa Maria del Taro

Santa Maria del Taro.
Dopo una bella giornata a fare il giro delle tre province (noi chiamiamo così la gita che da Sestri Levante va a Varese Ligure, passa dal passo di Centocroci e da Tornolo e dal passo del Bocco ritorna a Chiavari) Genova, La Spezia e Parma sono passato dal piccolo borgo di Santa Maria presso il fiume Taro.
Devo dire la verità che non c’ero mai stato prima.
Potete vedere il Ponte dei Priori e il campanile del Santuario della Natività di Maria Vergine.

Sei mai stato in questo paese? Lascia un commento cliccando qui.

Santa Maria del Taro

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Il centro abitato sorge a 6 km dal passo del Bocco, situato poco oltre il confine con la città metropolitana di Genova, e rappresenta la località abitata emiliana più prossima al mar Ligure; per questo motivo il dialetto, la cucina e l’architettura mostrano varie influenze liguri.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Se vuoi vedere tutte le foto che ho scattato nel borgo clicca qui:
foto gallery