Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi.
Sulla facciata del palazzo nel centro di Sestri Levante spiccano alcune scritte che la decorano: “Per non dormire” e “Conosci te stesso”.
Della prima vi parlo più sotto; per quanto riguarda la seconda, in latino nosce te ipsum, era l’iscrizione greca nel tempio di Apollo a Delfi.
Mi incuriosiscono e ne vorrei sapere di più.

Aggiornamento: grazie al sito curiositasufirenze.wordpress.com ho scoperto che il motto è di una famiglia toscana, i Bartolini Salimbeni, il cui stemma sono tre papaveri racchiusi da un cerchio (come nella maiolica della foto). Come mai sarà li?

Scritte palazzo Fascie Rossi

Scritte palazzo Fascie Rossi

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] Written palazzo Fascie Rossi.
On the facade of the building in the center of Sestri Levante stand out some writings that decorate it: “To not sleep” and “Know yourself”.
The first is a sentence from a Tuscany family; the second, in Latin nosce te ipsum, it was the Greek inscription in the temple of Apollo in Delphi.
I’m curious and would like to know more.

Graffiti dalla Canala di Portobello (foto hdr)

graffiti canala a Portobello

Graffiti dalla Canala di Portobello

Un posto a Sestri Levante dove sempre si possono trovare dei graffiti è il vicoletto che porta alla Canala a Portobello, nella Baia del Silenzio.
Non li chiamo murales perché non sono disegni artistici ma piuttosto scritte e disegnini, anche parecchio brutti, che si affollano sul muro.
Però, da quando ne ho io memoria, ce ne sono sempre stati e credo di aver già postato qualche foto in passato.

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

[ENG] A place in Sestri Levante where graffiti can always be found is the alleyway that leads to Canala of Portobello, in the Bay of Silence.
I do not call them murales because they are not artistic designs but rather written and designing, even ugly, flocking to the wall.
However, since I remember, they’ve always been and I think I’ve already posted some photos in the past.

Graffiti d’amore a Verona

graffiti d'amore a verona

Graffiti d’amore a Verona

Graffiti d’amore a Verona.
Oltre alle cicche, le monete e i lucchetti nei pressi del famosissimo terrazzo di Romeo e Giulietta ci sono le scritte sui muri.
Decine, centinaia, migliaia; una sovrapposta all’altra…

graffiti d'amore a verona

Altre foto di Verona le potete trovare qui.
foto gallery

[amazon_link asins=’886656107X,881181121X,8896303389,8863911983,8860991390′ template=’ProductCarousel’ store=’lc0fd-21′ marketplace=’IT’ link_id=’023b9aee-139d-48fd-b409-fb1ed4a04e8c’]

Romeo e Giulietta è una tragedia di William Shakespeare composta tra il 1594 e il 1596, tra le più famose e rappresentate, nonché una delle storie d’amore più popolari del mondo. La vicenda dei due protagonisti ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l’archetipo dell’amore perfetto, ma avversato dalla società. Innumerevoli sono le riduzioni musicali e cinematografiche.
Continua e approfondisci su Wikipedia.