Fiori su palazzo a Ibiza

Fiori su palazzo a Ibiza

Fiori su palazzo a Ibiza

Fiori su palazzo a Ibiza.
Le stradine di Ibiza tanto fanno proprio venire in mente l’estate.
Questi bei fiori rosa, che adornavano la facciata di questa casa nel centro della cittadina spagnola, facevano proprio un effetto relax.
Come ho gia scritto in altri post Ibiza non e’ solo divertimento sfrenato la notte, e’ anche relax.

Fiori su palazzo a Ibiza

Fiori su palazzo a Ibiza

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Per vedere tutte le foto scattate in città clicca qui:
foto gallery

[ENG] Flowers on palace in Ibiza.
The streets of Ibiza so much do come to mind the summer.
These beautiful pink flowers, which adorned the facade of this house in the center of the Spanish town, did just a relaxing effect.
As I have already written in other posts Ibiza is not only unbridled fun at night, it is also relaxation.

Una strada di Malta

Una strada di Malta

Una strada di Malta

Una strada di Malta.
Scattata sempre dalla nave, perche’ al momento non sono mai sceso dalla nave in questo porto, una foto delle stradine ripide della citta’ maltese.
Mi piacciono i colori delle pietre utilizzate sia per i gradini sia per i palazzi.

Una strada di Malta

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

La Valletta (in maltese Il-Belt Valletta, in inglese Valletta) è una città di 6.444 abitanti dello stato insulare di Malta, nonché sua capitale.
Fu fondata nel 1566 dai Cavalieri Ospitalieri, che le diedero il nome del loro gran maestro Jean de la Valette: precisamente essa venne chiamata, in latino, Humilissima Civitas Valettae (“L’umilissima città di Valletta”) e si fregia tutt’oggi del titolo Città Umilissima. In maltese è colloquialmente detta Il-Belt e La città.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Cavi elettrici esposti

Cavi elettrici esposti

Cavi elettrici esposti

Cavi elettrici esposti.
Una delle particolarita’ estetiche che facilmente si notano in Thailandia sono i molti cavi esposti.
Sinceramente non ho ancora capito come mai non li interrino come nei posti in cui viviamo noi. Magari una questione di costi oppure solo abitudine.
Certo e’ che in luoghi turistici come questo (Koh Samui) vedere questi pali avvolti dai fili fa un po’ sorridere.

Cavi elettrici esposti

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Un vicolo di Chiavari

Vicolo di Chiavari

Un vicolo di Chiavari

Un vicolo di Chiavari.Ogni tanto mi capita di fare un giretto a Chiavari e il centro storico, con i suoi vicoli “ricchi”, mi affascina sempre.
Li chiamo ricchi perché, al contrario di quelli genovesi, non ti danno quella sensazione di ansia che spesso ahimè mi cogli in giro per il centro di Genova.
Sicuramente è una questione di grandezza e di degrado; mi spiego meglio: a Chiavari ci saranno un chilometro di vicoli, a Genova ce ne saranno 20…

In questa foto il particolare mi piacevano gli archetti tra le case:

Vicolo di Chiavari

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Questo, se non sbaglio, è il vicolo che si chiama Piazza Paolo Costa:

Sestri Levante in Car-Cam

Questo video è stato girato con la mia Car-Cam per quasi tutte le strade di Sestri Levante.

Per renderlo un po’ meno monotono alla vista l’ho velocizzato in alcuni punti…

Vi scrivo anche tutte le strade percorse:
– via Eraldo Fico (partenza)
– via Vincenzo Fascie
– viale Mazzini
– lungomare Giovanni Descalzo
– via Vittorio Veneto
– viale Rimembranza
– via Pilade Queirolo
– viale Rimembranze
– viale Rimembranza
– via XX Settembre
– corso Colombo
– via Dante Alighieri
– via Vincenzo Fascie

Vico Testadoro una delle stradine di Genova (foto)

Vico Testadoro

Vico Testadoro una delle stradine di Genova

Molti sono i vicoli di Genova ed uno di questi, irto e stretto, è vico Testadoro appena dietro piazza De Ferrari, vicolo in cui c’è l’ottima trattoria Da Maria.

Vico Testadoro

Foto scattata con iPhone 6.

Carroggi (questa la corretta grafia secondo l’uso tradizionale del genovese, ma normalmente adattato in caruggi in italiano) è il termine con il quale in lingua ligure si indicano alcuni tipi di strada. Il termine deriva da quadrivio forse con l’apporto di “carro”. Secondo taluni potrebbe derivare da carriaggi, dalla parola di lingua francese charriage (variante in lingua spagnola carruaje; latino càrrus+àticum, ovvero carràticum o carriàticum, carro+aggio).[senza fonte] o forse è la parola araba kharuj che significa uscita (sul mare?).
Continua Wikipedia.

Dove si trova il vicolo: