Uno scorcio di Matera in Basilicata

Uno scorcio di Matera in Basilicata

Uno scorcio di Matera in Basilicata.
Passeggiando tra le viuzze di Matera pare di respirare proprio l’aria di storia e cultura che molti luoghi in Italia ci regalano.
Questo scorcio, se non ricordo male, è del Sasso Caveoso uno dei due assieme al Sasso Barisano.
La brutta storia di questi luoghi, a metà del secolo scorso moto difficoltosa e al centro di discussioni e azioni forzate, è ormai superata ed il turismo la fa ormai da padrone.

Uno scorcio di Matera in Basilicata

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Ho scattato moltissime foto tra le vie della cittadina, clicca qui per vederle tutte:
foto gallery

Il Sasso Caveoso, che guarda a sud verso Montescaglioso, ricorda la forma della cavea di un teatro, con le abitazioni disposte a gradoni. All’interno vi sono vari quartieri, rioni e contrade così nominati: u lammòrde, u paravèse, u pendàfeche, u mòlve, u chianèdde, u casalnàve.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Camogli non è solo sul mare

Camogli non è solo sul mare

Camogli non è solo sul mare.
Camogli è famosa, nelle foto, per la baia con le case affacciate sul mare o per il porticciolo con tutte le sue barche.
Passeggiando però tra le sue viette ci si può accorgere che ci sono scorci molto belli anche sul retro delle case.
Questa, ad esempio, è piazza Amendola, il punto dove arriva la strada principale.

Camogli non è solo sul mare

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Se volete vedere tutte le foto scattate nella bella cittadina Rivierasca cliccate qui:
foto gallery

Le viette di Trigoso, la frazione di Sestri

Le viette di Trigoso la frazione di Sestri

Le viette di Trigoso, la frazione di Sestri.
Uno dei borghi più belli che abbia visitato recentemente è proprio vicino a casa mia, nel mio stesso comune addirittura.
Questa infatti è una delle viuzze (una classica creuza de ma, come la cantava De Andrè) che attraversa il piccolo borgo.
Stradine, case colorate appoggiate una sopra l’altra. Ha molto fascino!

Le viette di Trigoso la frazione di Sestri

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Clicca qui se vuoi vedere tutte le foto che ho scattato nel borgo:
foto gallery

I due toponimi, Riva e Trigoso, sono stati abbinati per la prima volta nel 1874, nella denominazione della stazione ferroviaria “Riva-Trigoso”, situata allora a metà strada tra i due borghi. La denominazione congiunta è entrata a poco a poco nell’uso comune, per identificare impropriamente la sola frazione di Riva.
Continua e approfondisci du Wikipedia.

Ecco dove si trova il piccolo borgo:

Le viuzze di Cat Cat, in Vietnam

Le viuzze di Cat Cat, in Vietnam

Le viuzze di Cat Cat, in Vietnam.
Se si vuol visitare la regione di Sa Pa e non si ha molto tempo è d’obbligo un salto in queste viette ripide.
Il villaggio di Cat Cat, essendo a poca distanza dalla città di Sa Pa è visitabile molto facilmente.
Ormai è un luogo solo per turisti, dove si mettono a disposizione scenari anche artificiali per scattare le foto.
Lungo la via solo negozietti molto poveri di souvenir e cibo locale vietnamita.
L’atmosfera però è molto surreale. Probabilmente, chi ama il trekking, può avere modo sedi visitare luoghi un pochino più spontanei.. magari per me sarà per la prossima volta.
Anzi un suggerimento: se siete in città vi consiglio di camminare fino al villaggio (la strata è in ripida discesa) e poi prendete un taxi per tornare.

Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Le viuzze di Cat Cat, in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ecco dove si trova il villaggio:

Cliccate qui per vedere tutte le foto:
foto gallery