Un po’ d’Italia nella Cattedrale di Saigon

Un po' d'Italia nella Cattedrale di Saigon

Un po’ d’Italia nella Cattedrale di Saigon.
Non avrei mai creduto di trovare qualcosa di italiano anche nella relativamente moderna cattedrale di Notre Dame di Saigon, in Vietnam.
Eppure la statua della Madonna nel sagrato, è stata prodotta in Italia da G. Ciocchetti Roma.
Ho cercato un po’ in rete per cercare di capire chi ha fatto la statua e credo (ma non ne sono sicuro) che sia stata fatta da Ciocchetti Marmi di Roma.

Un po' d'Italia nella Cattedrale di Saigon

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] A little bit of Italy in the Cathedral of Saigon.
I never thought I’d find something Italian even in the relatively modern Notre Dame Cathedral of Saigon, Vietnam.
Yet the statue of the Madonna in the churchyard was produced in Italy by G. Ciocchetti Rome.

Lavagna e Chiavari da Sant’Anna

Lavagna e Chiavari da Sant'Anna

Lavagna e Chiavari da Sant’Anna.
Quando si sale fino alle Rocche di Sant’Anna, lungo la antica via Aurelia che passava sopra alle attuali gallerie stradali, si gode di una splendida vista sia su Sestri Levante a Levante sia su Lavagna e Chiavari a Ponente.
Con il mio teleobiettivo, in una giornata non molto afosa, è uscito anche uno scatto decente nel quale, nonostante la prospettiva sia rimasta un pochino schiacciata, si vede bene il porto di Lavagna e la Colonia Fara.

Lavagna e Chiavari da Sant'Anna

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] Lavagna and Chiavari da Sant’Anna.
When you climb up to the Rocche di Sant’Anna, along the ancient Via Aurelia that passed over the current road tunnels, you can enjoy a splendid view of both Sestri Levante in the Levante and Lavagna and Chiavari in the Ponente.
With my telephoto lens, on a not very sultry day, a decent shot came out in which, despite the perspective being a little squashed, you can clearly see the port of Lavagna and the Colonia Fara.

Terrazze sopra a Corniglia nelle Cinque Terre

Terrazze sopra a Corniglia nelle Cinque Terre

Terrazze sopra a Corniglia nelle Cinque Terre.
C’è chi la chiama agricoltura eroica e da questo scatto si può capire perché.
Addirittura, se pensiamo a qualche decennio fa, quando non c’erano nemmeno le piccole cremagliere che oggi, almeno in parte, agevolano il trasporto di persone e cose in alcuni punti.
Muretti a secco e terrazze, create dall’uomo per coltivare la vigna a picco sul mare.
Sullo sfondo il borgo di Corniglia, la cittadina al centro delle Cinque Terre.

Terrazze sopra a Corniglia nelle Cinque Terre

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Nel tempo sono stato ed ho scattato moltissime foto alle Cinque Terre, perle della Liguria, e qui ne potete trovare le foto:
foto gallery

Vineyard terraces above Corniglia in the Cinque Terre – Terrasses viticoles au-dessus de Corniglia dans les Cinque Terre – Terrazas de viñedos sobre Corniglia en Cinque Terre – Terraços de vinhedos acima de Corniglia em Cinque Terre – Weinbergterrassen oberhalb von Corniglia in den Cinque Terre – Ruộng bậc thang của vườn nho phía trên Corniglia ở Cinque Terre – 五渔村科尔尼利亚上方的葡萄园梯田 – チンクエテッレのコーニリアの上にあるブドウ園のテラス

Via Quarto a Genova

Via Quarto a Genova

Via Quarto a Genova.
Ormai la via principale che passa da Quarto dei Mille, storico quartiere del Levante genovese, passa a ridosso del mare ma una volta era più a monte.
E collegava questo borgo, che distava esattamente 4 miglia da Genova (appunto 4° miglio), che una volta era un comune a parte.
Questa lapide con il nome della via su uno dei tanti ponti della ferrovia che passa vicino al mare.

Via Quarto a Genova

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Affacciato sul mar Ligure, è compreso tra i quartieri Sturla, Apparizione e Quinto. In origine la denominazione ufficiale era Quarto al Mare, il nome fu poi variato nel 1911 in onore della spedizione dei Mille che ebbe inizio partendo da questa località.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Via Quarto in Genoa.
Now the main street that passes through Quarto dei Mille, the historic district of the Genoese Levant, passes close to the sea but was once further upstream.
And it connected this village, which was exactly 4 miles from Genoa (in fact the 4th mile), which was once a separate municipality.
This plaque with the name of the street on one of the many railway bridges that passes by the sea.

La Concattedrale di Santa Maria ad Ostuni

La Concattedrale di Santa Maria ad Ostuni

La Concattedrale di Santa Maria ad Ostuni.
La bella Concattedrale gotica di Ostuni, in Puglia, con la sua facciata (nella prima foto) e con il soffitto affrescato (nella seconda).
Diverso tempo fa ormai sono stato in questa cittadina in provincia di Brindisi; meravigliosa città, famosa per le case e le strade pitturate con il bianco di calce (da cui detta Città Bianca).

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

La concattedrale di Ostuni, posta alla sommità del colle più alto della città e dedicata a Santa Maria dell’Assunzione, fu iniziata nel 1435 e completata tra il 1470 e il 1495.

Clicca qui per vedere tutte le foto che ho scattato nella cittadina pugliese:
foto gallery