La Finestrella di via Piella, la Venezia di Bologna

La Finestrella di via Piella, la Venezia di Bologna

La Finestrella di via Piella, la Venezia di Bologna.
Uno dei luoghi normalmente citati tra i segreti della città (ma che a questo punto è diventato uno dei luoghi turistici più visitati e fotografati) è questa piccola finestra che, se aperta, mostra uno degli ultimi canali rimasti a Bologna.
Sembra proprio di essere a Venezia.

Sei mai stato a Bologna e hai visto questo luogo? Aggiungi un commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Se vuoi vedere tutte le foto che ho scattato in città, clicca qui:

La rete idrica bolognese fu sviluppata gradualmente tra il XII ed il XVI secolo, a partire dalle due opere fondamentali, ovvero le chiuse di San Ruffillo e di Casalecchio, rispettivamente sul torrente Savena e sul fiume Reno, inizialmente resi necessarie per aumentare il numero dei mulini da grano e per alimentare il fossato della seconda cerchia di mura della città.
Continua e approfondisci su Wikipedia

The window of via Piella, the Venice of Bologna – La fenêtre de via Piella, la Venise de Bologne – La ventana de via Piella, la Venecia de Bolonia – A janela da via Piella, a Veneza de Bolonha – Das Fenster der Via Piella, dem Venedig von Bologna – Cửa sổ qua Piella, Venice của Bologna – Via Piella 的窗口,博洛尼亚的威尼斯 – ボローニャのヴェネツィア、ピエラ通りの窓
×