Carne alla pietra a Valencia

Carne alla pietra a Valencia

Carne alla pietra a Valencia

Carne alla pietra a Valencia.
Un modo particolare e molto spettacolare per cuocere la carne è quello di scaldare una bella pietra (ollare) e poi, tolta dal fuoco, appoggiarvi sopra la carne fino al punto desiderato.
In questo caso poi la pietra era stata portata di fianco al tavolo dove mangiavamo e la cottura è avvenuta in diretta (e tra l’altro mi sono anche un pochino bruciato perché non c’era molto spazio).
Ho fatto anche un bel video che ho però pubblicato su Instagram.

Carne alla pietra a Valencia

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Ho trovato questo bel post su come cucinare con la pietra ollare e cosa è meglio cucinarvi: galbani.it.

Bistecca fiorentina in BBQ – barbecue o grigliata (foto)

Fiorentina

Bistecca fiorentina in BBQ – barbecue o grigliata

Una bella fiorentina di Chianina cotta al barbecue nel giardino di casa con aggiunta di salsiccia, pollo e bratwurst. Tra qualche giorno me la sognerò!

Fiorentina

La grigliata (in lingua inglese barbecue, abbreviato come BBQ) è un metodo di cottura secondo il quale cibo, usualmente carne, è posto su una griglia sospesa su fiamma libera o carboni ardenti.
Continua su Wikipedia.

Un bel sito ed articolo che ho trovato sull’argomento grigliata/barbecue è braciamiancora.com che ho scoperto cercando in giro qualche cosa da aggiungere all’articolo. Se poi vi fate una ricerca per conto vostro troverete migliaia di siti sull’argomento con altrettante migliaia di ricette.

Verdure e carne grigliate (foto)

Verdure e carne grigliate

Le foto di cibo ormai sono centinaia e alcune volte tendono a ripetersi ma questo buon piattino di verdure grigliate messe negli spiedini a mo di involtino con qualche fettina di manzo, e cotte alla griglia, erano veramente sfiziose. Ah, dimenticavo, mangiate in un ristorantino veramente minimal a Taipei.

verdure grigliate taiwan

Calamaro alla griglia (foto)

Calamaro alla griglia

Calamaro alla griglia

Non è la prima immagine di un calamaro alla griglia che pubblico ma essendo uno dei piatti Taiwanesi più facili da trovare (e che mi piaccia) spesso fa parte del mio pasto.

Questo in particolare era condito con una salsa dolciastra (per quello che pare a me qui in asia il cibo è tutto dolciastro) non credo soia perché la riconoscerei (forse?!), comunque buono direi.

Calamaro alla griglia

Il calamaro (Loligo vulgaris Lamarck, 1798), conosciuto anche come calamaro europeo o calamaro comune, è un mollusco cefalopode della famiglia Loliginidae. Il nome comune ha lo stesso etimo di “calamaio”, dal greco kalamos (calamo), che da astuccio per le penne è passato a indicare nel medioevo il vasetto dell’inchiostro, con allusione quindi alla forma del mollusco e al secreto difensivo di colore nero che emette quando minacciato (analogo al nero di seppia).
Continua su Wikipedia.

Calamaro alla griglia (foto)

Calamaro alla griglia

Non sarà certo il piatto tipico thailandese ma un ottimo calamaro alla griglia si fa sempre apprezzare ovunque al mondo.

calamaro alla griglia

Tiger prawn, ottimo barbecue gustato in Thailandia

Tiger prawn

Tiger prawn, ottimo barbecue gustato in Thailandia

Tiger prawn: che altro non sarebbero se non gamberi tigre alla griglia.
Mangiati nel ristorante dell’albergo con i tavolini sulla sabbia e a lume di candela.
Anche questa è l’isola di Koh Sumui in Tailandia.

Tiger prawn

Foto scattata con macchina Canon 600D.

Il gambero gigante indopacifico è un crostaceo decapode marino appartenente alla famiglia Penaeidae. È importante per l’alimentazione umana. Gli esemplari, facilmente reperibili nella grande distribuzione, provengono in massima parte da allevamenti nel sud est asiatico.
Continua su Wikipedia.