Zuppa di granchio e noodles dall’alto

Zuppa di granchio e noodles dall'alto

Zuppa di granchio e noodles dall’alto.
Ad Ho Chi Minh, in Vietnam, è d’obbligo mangiare il granchio e specialmente la zuppa.
Questo e’ lo stesso piatto che ho gia’ postato un’altra volta, solo la fotografia cambia.
Questa infatti è fatta con la polpa delle chele cotta in un brodo gustosissimo (forse è merito del glutammato) e dei noodles di riso belli spessi.
Devo dire che l’abbiamo assaggiata anche in altri luoghi ma di granchio non ce n’era praticamente l’ombra.
Buonissimi!

Zuppa di granchio e noodles dall'alto

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Crab and noodles soup from above.
In Ho Chi Minh, Vietnam, crab and especially soup are a must.
This is the same dish that I have already posted another time, only the photograph changes.
This is in fact made with the pulp of the claws cooked in a very tasty broth (perhaps thanks to glutamate) and beautiful thick rice noodles.
I must say that we have also tasted it in other places but there was practically no shadow of crab.
Yummy!

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam.
Questa zuppa, che come potete vedere è di granchio, me l’ero pappata in Ho Chi Minh.
Questa infatti è fatta con la polpa delle chele cotta in un brodo gustosissimo (forse è merito del glutammato) e dei noodles di riso belli spessi.
Devo dire che l’abbiamo assaggiata anche in altri luoghi ma di granchio non ce n’era praticamente l’ombra. Qui invece potete vedere le belle (ed enormi) chele!
Buonissimi!

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Crab soup and noodles in Vietnam.
This soup, which as you can see is made of crab, I had eaten it in Ho Chi Minh.
This is in fact made with the pulp of the claws cooked in a very tasty broth (perhaps thanks to glutamate) and thick rice noodles.
I must say that we also tasted it in other places but there was practically no shade of crab. Here instead you can see the beautiful (and huge) claws!
Yummy!

Granchio bollito in Vietnam

Granchio bollito in Vietnam

Granchio bollito in Vietnam

Granchio bollito in Vietnam.
Ho scoperto che nella zona di Ho Chi Min (Saigon) uno dei piatti più buoni è il granchio cucinato un po’ in tutti i modi.
Nel posto dove sono andato a mangiarli si sceglievano, te li pesavano e cucinavano come desideravi.
A me, oltre alla zuppa e con il riso (nei quali di solito usano solo le chele), li hanno preparati anche bolliti.
Erano abbastanza grossi ma soprattutto molto gustosi.
Se doveste andare cercate i ristoranti che li preparano.

Granchio bollito in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Vi rimando al sito my-personaltrainer.it dove si parla di questo alimento.

[ENG] Boiled crab in Vietnam.
I discovered that in the area of Ho Chi Min (Saigon) one of the best dishes is the crab cooked a little in every way.
In the place where I went to eat them they chose themselves, weighed them and cooked them as you wanted.
To me, besides the soup and the rice (in which they usually use only the claws), they also prepared them boiled.
They were quite large but above all very tasty.
If you have to go look for the restaurants that prepare them.

Zuppa di granchio e noodles

Zuppa di granchio e noodles

Zuppa di granchio e noodles.
Ad Ho Chi Minh, in Vietnam, è d’obbligo mangiare il granchio e specialmente la zuppa.
Questa infatti è fatta con la polpa delle chele cotta in un brodo gustosissimo (forse è merito del glutammato) e dei noodles di riso belli spessi.
Devo dire che l’abbiamo assaggiata anche in altri luoghi ma di granchio non ce n’era praticamente l’ombra.
Buonissimi!

Zuppa di granchio e noodles

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Crab soup and noodles.
In Ho Chi Minh, Vietnam, it is a must to eat crab and especially soup.
This is in fact made with the pulp of the claws cooked in a very tasty broth (perhaps thanks to glutamate) and thick rice noodles.
I must say that we also tasted it in other places but there was practically no shade of crab.
Yummy!

Ghe rang me, granchio saltato con tamarindo

Ghe rang me, granchio cantato con tamarindo

Ghe rang me, granchio saltato con tamarindo

Ghe rang me, granchio saltato con tamarindo.
Un altro delizioso piatto della cucina vietnamita gustato qualche tempo fa a Da Nang.
A dire la verità non sono un amante del granchio… cioè mi piace molto il sapore ma o è di grandi dimensioni (tipo sola o granchio gigante del Giappone) oppure è troppo faticoso da pulire e rimangono sempre piccoli pezzi di guscio o tessuto connettivo molto duro.
Non faceva da meno questo… Se poi ci mettete che era già molto piccante di suo… ne ho mangiato proprio poco, purtroppo.
Almeno sono riuscito a fare una bella foto!

Ghe rang me, granchio cantato con tamarindo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

[ENG] Ghe rang me, crab sung with tamarind.
Another delicious dish of Vietnamese cuisine tasted some time ago in Da Nang.
To tell you the truth, I’m not a crab lover … I really like the taste but it’s either large (single type or giant Japanese crab) or it’s too hard to clean and there are always small pieces of shell or connective tissue. very hard.
He was no less this … If then you put that it was already very spicy of his … I ate very little, unfortunately.
At least I managed to take a nice picture!

Un piatto di paella di pesce

Un piatto di paella di pesce

Un piatto di paella di pesce

Un piatto di paella di pesce.
Andare in Spagna e non mangiare questo piatto sembra quasi un’offesa al buon gusto.
A dire la verta’ questa non e’ sicuramente stata una delle migliori (pertanto non vi diro’ dove l’ho mangiata) mai provate ma che fare, era l’unico ristorante disponibile nella caletta dove eravamo al mare.
Diversi tipi di pesce (che era impossibile riconoscere), qualche muscolo, qualche pezzetto di granchio (veramente io ho visto solo le zampe, nmmeno le chele) e qualche pezzo di calamaro.
Le foto sono sicuramente meglio del sapore che pero’ dai non era cosi’ disastroso alla fine.

Un piatto di paella di pesce

Un piatto di paella di pesce

Un piatto di paella di pesce

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

La paella è un piatto tradizionale della cucina spagnola, diffusosi in tutto il Mar Mediterraneo e nell’America Latina. Il piatto, a base di riso, zafferano e frutti di mare o carne, è simile al pilaf turco o al biryani indo-pakistano e viene preparato nella tipica padella da cui prende il nome, la paella o paellera.
Continua ed approfondisci su Wikipedia.

[ENG] A plate of fish paella.
Going to Spain and not eating this dish seems almost an offense to good taste.
To tell you the truth this was certainly not one of the best (therefore I will not tell you where I ate it) but never tried but what to do, it was the only restaurant available in the cove where we were at the sea.
Different types of fish (which it was impossible to recognize), some muscle, a few pieces of crab (really I only saw the legs, nmmeno claws) and a few pieces of squid.
The photos are certainly better than the taste but from the end it was not so disastrous.