Un po’ d’Italia nella Cattedrale di Saigon

Un po' d'Italia nella Cattedrale di Saigon

Un po’ d’Italia nella Cattedrale di Saigon.
Non avrei mai creduto di trovare qualcosa di italiano anche nella relativamente moderna cattedrale di Notre Dame di Saigon, in Vietnam.
Eppure la statua della Madonna nel sagrato, è stata prodotta in Italia da G. Ciocchetti Roma.
Ho cercato un po’ in rete per cercare di capire chi ha fatto la statua e credo (ma non ne sono sicuro) che sia stata fatta da Ciocchetti Marmi di Roma.

Un po' d'Italia nella Cattedrale di Saigon

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] A little bit of Italy in the Cathedral of Saigon.
I never thought I’d find something Italian even in the relatively modern Notre Dame Cathedral of Saigon, Vietnam.
Yet the statue of the Madonna in the churchyard was produced in Italy by G. Ciocchetti Rome.

Il Museo di Ho Chi Minh ad Hanoi

Il Museo di Ho Chi Minh ad Hanoi

Il Museo di Ho Chi Minh ad Hanoi.
Se si visita il Vietnam e la sua capitale Hanoi non si può non visitare il Mausoleo del leader vietnamita e il suo museo.
Come ho fatto io ormai quasi un anno fa.

Il Museo di Ho Chi Minh ad Hanoi

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Il museo si trova all’interno del complesso Ho Chi Minh, nel distretto di Ba Dinh, alle spalle del Mausoleo di Ho Chi Minh ed è stato aperto al pubblico nel 1990.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Clicca qui per vedere tutte le foto scattate nella capitale:
foto gallery

Zuppa di granchio e noodles dall’alto

Zuppa di granchio e noodles dall'alto

Zuppa di granchio e noodles dall’alto.
Ad Ho Chi Minh, in Vietnam, è d’obbligo mangiare il granchio e specialmente la zuppa.
Questo e’ lo stesso piatto che ho gia’ postato un’altra volta, solo la fotografia cambia.
Questa infatti è fatta con la polpa delle chele cotta in un brodo gustosissimo (forse è merito del glutammato) e dei noodles di riso belli spessi.
Devo dire che l’abbiamo assaggiata anche in altri luoghi ma di granchio non ce n’era praticamente l’ombra.
Buonissimi!

Zuppa di granchio e noodles dall'alto

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia

Crab soup and noodles from above – Soupe de crabe et nouilles d’en haut – Sopa de cangrejo y fideos desde arriba – Sopa de caranguejo e macarrão de cima – Krabbensuppe und Nudeln von oben – Súp cua và mì từ trên cao – 蟹汤和面条从上面 – 上からカニのスープと麺

Vecchio e moderno ad Ho Chi Minh

Vecchio e moderno ad Ho Chi Minh

Vecchio e moderno ad Ho Chi Minh.
Nel centro della città più grande del Vietnam si possono vedere gli opposti: un grattacielo ed un vecchio palazzo.
A dire la verità il palazzo antico ora sembra lo scaffale di un negozio di animali con tutte le gabbiette una su l’altra.
Tra l’altro sono tutti bars o ristorantini.

Vecchio e moderno ad Ho Chi Minh

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

C’è persino il sito web ufficiale di questa icona di cemento: bitexcofinancialtower.com.

Clicca qui per vedere tutte le foto scattate nella città vietnamita:
foto gallery

Ecco dove si trova questo palazzo:

Hồ Chí Minh nasce come piccolo villaggio di pescatori, era originariamente conosciuta come Prey Nokor e si trovava in una zona paludosa abitata dal popolo Khmer. Con lo stanziamento dei vietnamiti nel XVII secolo divenne conosciuta come Sài Gòn, e molti ancora la chiamano con questo nome.
Continua e approfondisci con Wikipedia.

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam.
Questa zuppa, che come potete vedere è di granchio, me l’ero pappata in Ho Chi Minh.
Questa infatti è fatta con la polpa delle chele cotta in un brodo gustosissimo (forse è merito del glutammato) e dei noodles di riso belli spessi.
Devo dire che l’abbiamo assaggiata anche in altri luoghi ma di granchio non ce n’era praticamente l’ombra. Qui invece potete vedere le belle (ed enormi) chele!
Buonissimi!

Ti piace la cucina asiatica e quella vietnamita? Lascia un commento cliccando qui.

Zuppa di granchio e noodles in Vietnam

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

I granchi sono in particolare dotati di un robusto carapace e di due potenti chele, pertanto utilizzano quattro paia di arti per il movimento e le chele per prendere, difendersi e cibarsi. L’addome è ripiegato verticalmente ed è quindi nascosto. Molte specie sono notturne, quando la presenza di potenziali predatori è minore; l’alimentazione varia da specie a specie e comprende animali, piante, carcasse.
Continua e approfondisci su Wikipedia

A crab soup with noodles in Vietnam – Une soupe de crabe aux nouilles au Vietnam – Una sopa de cangrejo con fideos en Vietnam – Uma sopa de caranguejo com macarrão no Vietnã – Eine Krabbensuppe mit Nudeln in Vietnam – Bún riêu cua Việt Nam – 越南蟹汤面 – ベトナムの麺入りカニスープ

Drago cane ad Ho Chi Minh

Drago cane ad Ho Chi Minh

Drago cane ad Ho Chi Minh.
Questa e’ una delle molte statue che adornano una delle pagode piu’ belle e famose della citta’ di Saigon.
E’ all’entrata della pagoda dell’Imperatore di Giada un piccolo ma splendido centro di culto vietnamita.
Non so bene che animale si cescoli con il drago ma io credo un cane, viste le orecchie.

Drago cane ad Ho Chi Minh

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.