Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019.
Le case che fanno da cornice alla baia più famosa della Liguria detta anche Portobello.
Mi piacciono le forme ed i colori, tipici del Levante ligure.
Devo dire poi che le ie ultime foto mi piacciono proprio molto per la loro qualità, voi che ne dite?

Case in Baia del Silenzio il 5 settembre 2019

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Dove si trova la Baia:

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete invece alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete cercare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Houses in the Bay of Silence on 5 September 2019.
The houses that frame the most famous bay in Liguria.
I like the shapes and colors, typical of the Ligurian Levant.
I must say then that I really like the latest photos because of their quality, what do you think?

La festa della Repubblica Italiana del 2 giugno

bandiera italia

La festa della Repubblica Italiana del 2 giugno

La festa della Repubblica Italiana del 2 giugno.
Non so veramente in quanti sentano questa festivita’ cosi’ profondamente. Forse il risultato del Referendum svoltosi nel ’46 che proprio chiarissimo non fu, non ha mai aiutato a renderla una vera e propria ricorrenza. Anche il fatto che solo da pochi anni e’ tornato ad essere un giorno festivo la dice lunga.

Resta pero’ il fatto che tra litigi, tangenti, scandali e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, io mi sento libero nel mio stato.
Sento che ho una voce (seppur piccolissima) che qualcuno puo’ sentire.
Sento che la differenza politica e sociale con altre terre ed altri stati sia notevolmente a nostro favore.
Sento che cantero’ l’inno e ne saro’ orgoglioso.

festa della Repubblica

Il 2 e il 3 giugno del 1946 si tenne un referendum istituzionale con il quale gli italiani vennero chiamati alle urne per decidere quale forma di stato – monarchia o repubblica – dare al paese. Il referendum fu indetto al termine della seconda guerra mondiale, qualche anno dopo la caduta del fascismo, il regime dittatoriale che era stato sostenuto dalla famiglia reale italiana per più di 20 anni.I sostenitori della repubblica scelsero il simbolo dell’Italia turrita, personificazione nazionale dell’Italia, da utilizzare nella campagna elettorale e sulla scheda del referendum sulla forma istituzionale dello Stato, in contrapposizione allo stemma sabaudo che rappresentava invece la monarchia. Ciò scatenò varie polemiche, visto che l’iconografia della personificazione allegorica dell’Italia aveva, e ha tuttora, un significato universale e unificante che avrebbe dovuto essere comune a tutti gli italiani e non solo a una parte di loro: questa fu l’ultima apparizione in ambito istituzionale dell’Italia turrita.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Baia del Silenzio dai cappuccini a fine maggio

Baia del Silenzio dai cappuccini

Baia del Silenzio dai cappuccini a fine maggio

La Baia del Silenzio dai cappuccini a fine maggio. Ho iniziato a programmare dei post per il periodo in cui dovrei ripartire.
Questa era la baia di fine maggio. Questa foto è stata scattata dal muretto, coperto di mattoni, della strada che va al convento dei Cappuccini. Il tempo era già bello (come spero lo sia in questi giorni) e l’estate stava per arrivare.
Il mare era di un colore splendido come potete vedere.

Baia del Silenzio dai cappuccini

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Ecco dove si trova il punto in cui ho scattato la foto:

Ancora la Baia del Silenzio 18 luglio 2018

Ancora la Baia del Silenzio 18 luglio 2018

Ancora la Baia del Silenzio 18 luglio 2018

Ancora la Baia del Silenzio 18 luglio 2018.
Il 18 di luglio è stata una giornata propizia per le foto. Ne ho scattate infatti diverse della baia (qui l’altra) sempre dal sagrato della chiesa dei Cappuccini.
Peccato solo per la palma che sta proprio nel mezzo del mirino… ma la piscina dell’hotel Helvetia è veramente spettacolare!

Ancora la Baia del Silenzio 18 luglio 2018

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

La Baia del Silenzio si trova qui:

La Baia del Silenzio verso il Citto

Baia del Silenzio verso il Citto

La Baia del Silenzio verso il Citto

La Baia del Silenzio verso il Citto. Questa foto non è di oggi ma di alcuni mesi fa esattamente di fine maggio.
E’ stata scattata dalla piccola rotonda vicina all’Hotel Miramare che è uno dei molti accessi alla Baia, forse non il più famoso.
Potete vedere un muro della Galleria Museo Rizzi, l’hotel Helvetia ed il Citto Bar.
In alto, ma sfocato perché ho usato il filtro miniature, il convento dei Cappuccini:

Baia del Silenzio verso il Citto

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Ecco dove si trova la Baia se ancora non lo sappiate:

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018.
Prospettiva differente della baia di Sestri (Portobello) questa volta lo scorcio è creato dall’interruzione del muretto di mattoni che corre lungo la salita che va dai Cappuccini. Interruzione che nesce per dare la possibilità di scendere verso il mare da quel paio di sogli che tutte le volte mi prefiggo di visitare e filmare con la Gopro.
Purtroppo i colori non mi soddisfano moltissimo… ho cercato di correggere in hdr ma non credo mi sia riuscito un capolavoro.
Ve la pubblico ugualmente però perché è particolare.

La Baia del Silenzio il 31 luglio 2018

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Ecco dove si trova la Baia del Silenzio: