Tramonto in controluce a dicembre

Tramonto in controluce a dicembre

Tramonto in controluce a dicembre.
Il mese scorso il mare ha ringhiato un paio di volte ed è sempre bello fotografare i cavalloni che si frangono contro la riva.
Qui eravamo nella spiaggia di Sant’Anna, nell’ora del tramonto, e ho cercato di giocare un po’ con la luce e l’esposizione al tramonto.
Risultato? Così così forse potevo fare meglio ma non avevo il treppiedi che mi sarebbe davvero servito.

Tramonto in controluce a dicembre

Tramonto in controluce a dicembre

Foto scattate con macchina Canon EOS M100, lente Tamron 16-300 e filtro ND1000.

Mareggiata a Sant’Anna il 28 dicembre 2020

Mareggiata a Sant'Anna il 28 dicembre 2020

Mareggiata a Sant’Anna il 28 dicembre 2020.
Quest’oggi, mentre nel resto della Liguria (a Ponente) c’era la neve, a Sestri Levante c’era una mareggiata che sferzava la spiaggia e le gallerie di Sant’Anna.
Ho scattato diverse foto mentre stava sopraggiungendo il tramonto.
Vi sottolineo le onde che arrivavano alle gallerie ed addirittura le sorpassavano in altezza (da cui la chiusura al traffico del pomeriggio.

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

L’albero su scoglio tra Santa e Portofino

L'albero su scoglio tra Santa e Portofino

L’albero su scoglio tra Santa e Portofino.
Se si vuol fare una bella camminata tranquilla ed immersi nel mare consiglio a tutti la passeggiata tra Santa Margherita Ligure e Portofino.
Passeggiando, quasi a metà percorso, si incontra questo scoglio con un albero sopra che è stato eletto come simbolo e ricordo della furiosa mareggiata che ha sferzato (e seriamente danneggiato) questo tratto di costa ligure durante il 29 ed il 30 ottobre 2018.

L'albero su scoglio tra Santa e Portofino

L'albero su scoglio tra Santa e Portofino

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Detriti in Baia delle Favole ad ottobre

Detriti in Baia delle Favole ad ottobre

Detriti in Baia delle Favole ad ottobre.
Tutti gli anni, in autunno principalmente, l’arrivo della stagione invernale viene sempre annunciato da piogge intense e mare mosso.
Il risultato lo si trova sempre lungo le coste che vengono ricoperte da ogni sorta di cosa: naturale e meno.
La maggioranza sono sassi e legna ma non mancano mai oggetti creati dall’uomo.
Non si sa se strappati dalla forza della natura all’uomo o se gettati in discariche improvvisate rivelate dalla forza delle acque.
Per fortuna sempre, in pochi giorni, viene tutto pulito grazie all’intervento del Comune.

Se hai domande oppure se vuoi farmi sapere la tua opinione su questo articolo lascia un commento cliccando qui.

Detriti in Baia delle Favole ad ottobre

Detriti in Baia delle Favole ad ottobre

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata.
Questa mattina sono stato in Baia del Silenzio e per vedere la situazione dopo il mare mosso dello scorso weekend.
Ovviamente è tutto pieno di alghe e alberi portati a mare dai torrenti.
Ho cercato di fare qualche scatto fantasioso per cambiare un po’!
Ho fatto anche un paio di video che vi pubblico qui, prima delle foto:

E queste le foto:

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

La Baia dopo la mareggiata

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10 e filtro polarizzatore.

Mareggiata a Sestri Levante il 4 novembre 2019

Mareggiata a Sestri Levante il 4 novembre 2019

Mareggiata a Sestri Levante il 4 novembre 2019.
Quest’oggi era prevista una bella mareggiata nella Liguria di Levante ed eccola qua.
Per fortuna, al momento, non è eccezionalmente forte ma le onde, in Baia delle Favole ed in Baia del Silenzio, non erano per nulla male.
La schiuma delle onde che viene trasportata del vento di Scirocco è sempre spettacolare.

Prima vi posto un bel video che ho girato in Baia del Silenzio:

E poi le foto:

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.