Mare da sogno: Lambert Bay a Tortola

Mare da sogno: Lambert Bay a Tortola

Mare da sogno: Lambert Bay a Tortola.
Se cercate una spiaggia nell’isola di Tortola, tranquilla e spettacolare, allora dovete venire qui.
Vi ho già postato alcune foto di questo luogo spettacolo.
C’è anche un bel resort (anzi c’è solo quello) e per poter andare in spiaggia bisogna entrarvi (gratuitamente).
State attenti alle onde però perché ci hanno detto che il mare è sempre un poco mosso qui.

Mare da sogno: Lambert Bay a Tortola

Mare da sogno: Lambert Bay a Tortola

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Se vi interessa farvi una idea dell’Hotel eccovelo: Wyndham Tortola.

Tortola è la maggiore e la più popolosa isola del territorio d’oltremare del Regno Unito delle Isole Vergini britanniche. Essa ospita il capoluogo del territorio, Road Town. La tradizione locale racconta che fu Cristoforo Colombo che nominò l’isola Tórtola, come l’uccello tortora in italiano. Nei fatti, Colombo nominò l’isola “Santa Ana”. Un colono olandese la chiamò Ter Tholen, come una località costiera dei Paesi Bassi.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Ecco dove si trova Lamber Bay:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

[ENG] Dream sea: Lambert Bay in Tortola.
If you are looking for a beach on the peaceful and spectacular island of Tortola, then you must come here.
I have already posted some photos of this show place.
There is also a nice resort (indeed there is only that) and to be able to go to the beach you have to enter it (for free).
But watch out for the waves because they told us that the sea is always a little rough here.

Il mare spumeggiante di Liguria

Il mare spumeggiante di Liguria

Il mare spumeggiante di Liguria.
Le coste liguri sono spesso frastagliate e poco raggiungibili.
Questa, ad esempio, è subito dopo Riomaggiore (verso Spezia) e come potete vedere è molto aspra.
Mi sembra poi, che appena prima aver scattato, sia franato qualcosa in mare perché quella nuvola scura, in poco tempo, se n’è andata.

Il mare spumeggiante di Liguria

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

Questa è solamente una delle tante immagini che ho scattato durante la camminata lungo il sentiero che da Riomaggiore va fino a Portovenere e di cui ho fatto una pagina apposita, qui:
foto gallery

[ENG] The sparkling sea of Liguria.
The Ligurian coasts are often jagged and difficult to reach.
This, for example, is immediately after Riomaggiore (towards Spezia) and as you can see it is very harsh.
It seems to me then, that just before shooting, something has collapsed in the sea because that dark cloud, in a short time, is gone.

Diga dietro al Convento dell’Annunziata

Diga dietro al Convento dell'Annunziata

Diga dietro al Convento dell’Annunziata.
Un paio di giorni fa ho scattato qualche foto della baia del Silenzio ma sono anche andato sulla terrazza del Convento dell’Annunziata e da lì ho puntato l’obiettivo verso l’orizzonte e quella piccola diga di scogli che protegge il complesso.
Ovviamente tutto è reso molto affascinante dalle nuvole e dalle onde increspate dal vento. La lunga esposizione e l’hdr fanno poi il resto.

Diga dietro al Convento dell'Annunziata

Foto scattata con macchina Canon EOS M100, lente Canon EF-S10 e filtro ND1000.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Dam behind the Convent of the Annunciation.
A couple of days ago I took some photos of the bay of Silence but I also went to the terrace of the Convent of the Annunziata and from there I aimed the lens towards the horizon and that small dam of rocks that protects the complex.
Obviously everything is made very fascinating by the clouds and the waves rippled by the wind. The long exposure and hdr then do the rest.

Sestri Levante il pomeriggio del 13 maggio 2020

Sestri Levante il pomeriggio del 13 maggio 2020

Sestri Levante il pomeriggio del 13 maggio 2020.
Un omaggio alla baia della mia cittadina che oggi ha ottenuto, dopo diversi anni di attesa, la famigerata Bandiera Blu.
Ieri pomeriggio mi sono fermato a fotografare la Baia del Silenzio con un nuovo filtro fotografico (un filtro ND1000) che ho comprato appositamente per fotografare l’acqua.
Serve per fare durare di più il tempo di esposizione e crea questo effetto scia sui movimenti.
In questo caso (ma ho ancora un altro paio di foto da mettere) nel primo scatto forse non si nota molto; molto di più si vede nelle altre due immagini della diga di scogli della baia.
Cosa ve ne pare?

Foto scattate con macchina Canon EOS M100, lente Canon EF-S10 e filtro ND1000.

Vi rimando al sito di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale sulla Liguria vi invito a visitare: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.

[ENG] Sestri Levante on the afternoon of 13 May 2020.
A tribute to the bay of my town that today has obtained, after several years of waiting, the infamous Blue Flag.
Yesterday afternoon I stopped to photograph the Baia del Silenzio with a new photographic filter that I bought specifically to photograph the water.
It is used to make the exposure time last longer and creates this trail effect on movements.
In this case (but I still have another couple of photos to put) in the first shot maybe you don’t notice much; much more can be seen in the other two images of the bay’s rock dam.
What do you think?

Onda caraibica a Tortola

Onda caraibica

Onda caraibica a Tortola

Onda caraibica a Tortola.
Una foto che racchiude il mare dei Caraibi: sabbia bianca o dorata e acque limpide o turchesi.
Qui, in particolare, ero a Tortola (Virgin British Island) nella spiaggia di Long Bay beach.
Ho rischiato quasi la mia macchinetta fotografica per scattare questa foto perche’ l’onda si e’ franta talmente velocemente che gli spruzzi hanno quasi sommerso la mia piccola Canon.

Onda caraibica

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

[ENG] Caribbean wave.
A photo that contains the Caribbean sea: white or golden sand and clear or turquoise waters.
Here, in particular, I was in Tortola (Virgin British Island) on Long Bay beach.
I almost risked my camera to take this photo because the wave shattered so quickly that the splashes almost submerged my little Canon.

Barchetta nel mar Ligure

Barchetta nel mar Ligure

Barchetta nel mar Ligure.
Questa foto, scattata lo scorso settembre al largo del golfo Paradiso, dice tutto sul mare che abbiamo in Liguria.
La foto l’ho scattata lungo il sentiero che da Camogli va a San Fruttuoso passando dalle batterie.
E, se non ricordo male, la barca era proprio vicina allo scoglio di Punta Chiappa.

Barchetta nel mar Ligure

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Tamron 16-300.

[ENG] Barchetta in the Ligurian Sea.
This photo, taken last September off the Gulf of Paradiso, says everything about the sea we have in Liguria.
I took the photo along the path that goes from Camogli to San Fruttuoso passing by the batteries.
And, if I remember correctly, the boat was right next to the rock of Punta Chiappa.