Gyros al Pireo

Gyros al Pireo

Gyros al Pireo

Gyros al Pireo.
Un bel piatto di Gyro di maiale gustato in quel del Pireo un paio di settimane fa.
C’e’ proprio tutto: la carne di maiale in pezzetti, le pita, le cipolle, le patate fritte, i pomodori… e le salse per gustarlo.
Alla modica cifra di 7 euro e mezzo.

Gyros al Pireo

Gyros al Pireo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

[amazon_link asins=’B014O9SWJI,B07GX9PX7Y,B00VTR7PU6,0041336100′ template=’ProductCarousel’ store=’lc0fd-21′ marketplace=’IT’ link_id=’84637f4e-e62d-11e8-843a-3914a3247812′]

Il gyros (in greco: γύρος; IPA: [ˈʝiros]) è un piatto greco molto simile al kebab turco o allo shawarma arabo, ma la cui realizzazione tipica – a differenza di questi – è quasi sempre a base di carne di maiale.
Si cuoce su uno spiedo verticale su cui vengono infilzate, una sopra l’altra, delle fettine di carne, preventivamente marinate (o condite) con spezie, aromi, e sale. La carne viene cotta su questo girarrosto che rotea su sé stesso in vicinanza di una griglia resa incandescente con l’elettricità o con la combustione del gas. Quando la parte esterna diventa croccante, viene tagliata in fette sottili.
Continua su Wikipedia.

Prepariamo una pizza a casa

preparazione pizza

Prepariamo una pizza a casa

Prepariamo una pizza a casa.
Appena prima di preparare una pizza in casa ecco gli strumenti del mestiere: un paio di pomodori, il matterello e la farina. Manca la pasta per la pizza che era ancora a riposare.

Prepariamo una pizza

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Canon EF 40.

Per la pizza finita vi invito a vedere le foto che ho in diversi post.

La pizza è un prodotto gastronomico salato che consiste in un impasto a base di farina, acqua e lievito che viene spianato e condito tipicamente con pomodoro, mozzarella e altri ingredienti e cotto in un forno a legna. Originario della cucina napoletana, è oggi, insieme alla pasta, l’alimento italiano più conosciuto all’estero.
Col nome pizza, praticamente ignoto al di là della cinta urbana napoletana, ancora nel XVIII secolo, si indicavano le torte, quasi sempre dolci. Fu solo a partire dagli inizi del XIX secolo che la pizza assunse, sempre a Napoli, la sua attuale connotazione. Il seguente successo planetario della pietanza ha portato, per estensione, a definire nello stesso modo qualsiasi preparazione analoga.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Pomodoro fresco tagliato (foto macro hdr)

Pomodoro tagliato

Pomodoro fresco tagliato, una verdura fresca e delicata

Pomodoro fresco tagliato, una verdura fresca e delicata.
Un paio di belle foto ravvicinate ed un poco artistiche di un pomodoro tagliato a metà.
Qualche giorno fa avevo la scintilla artistica e ho fotografato tutto quello che mi capitava a tiro. Qualche scatto che per fortuna mi sembra anche uscito bene.

Pomodoro fresco tagliato

Pomodoro fresco tagliato

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

[ENG] A couple of beautiful close-up and slightly artistic pictures of a half cut tomato.
A few days ago I had the spark and I photographed everything I was shooting. A few clicks, thankfully, also seems to have come out well.

Insalata macro (foto)

Insalata macro

Insalata macro

Si avvicina l’estate e cosa c’è di più fresco di una bella insalata?
Questa foto in particolare, rappresenta una insalata (fotografata in macro) con in primo piano le cipolle sminuzzate. Ovviamente poi non mancano cetrioli, pomodori e lattuga.

Insalata macro

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Crudo di Gamberi rossi di Mazara del Vallo (foto)

Crudo di Gamberi rossi di Mazara del Vallo

Crudo di Gamberi rossi di Mazara del Vallo su insalata di arance e pomodori cuori di bue.
Il condimento é sale alla vaniglia in fiocchi e… l’insalata dell’orto del babbo…

Preparato qualche giorno fa nel nostro splendido locale.

crudo di Gamberi rossi di Mazara del Vallo

Post in collaborazione con:

banner articiocca

Souvlaki greci misti (foto hdr)

Souvlaki greci misti

Uno degli street food più famosi in Grecia è il souvlaki, gli spiedini di carne cotti alla griglia.
In questa bella foto un cabaret di souvlaki misti (maiale, pollo e credo di salsiccia) accompagnati da molti contorni: cipolle, pomodori, patatine fritte, pane greco, limone e salsa allo yogurt. Ce n’è per tutti i gusti.

Souvlaki

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.