Il canyon della Necropoli di Pantalica

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Il canyon della Necropoli di Pantalica.
Oltre ad essere un luogo già abitato millenni fa, Pantalica, ed importantissimo per le tombe scavate nella roccia è anche un posto splendido per fare un po’ di trekking attraversando più volte il ruscello (in questa stagione ma ho idea che quando comincino le piogge facilmente si possa trasformare forse anche in un bel torrentello) che ne ha scavato il canyon.
La natura, poco contaminata, la fa da padrone: piante molto verdi e acqua veramente trasparente!
Vi consiglio, se siete nei pressi di Siracusa, di visitare questo luogo.

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Il canyon della Necropoli di Pantalica

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

Costituisce uno dei più importanti luoghi protostorici siciliani, utile per comprendere il momento di passaggio dall’età del bronzo all’età del ferro nell’isola. Viene poeticamente, ma non scientificamente, identificata con l’antica Hybla, un regno siculo che dal XIII all’VIII sec a.C. si estendeva dalla valle dell’Anapo a Siracusa.
Nel 2005 il sito è stato insignito, insieme con la città di Siracusa, del titolo di Patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO per l’alto profilo storico, archeologico, speleologico e paesaggistico.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Per vedere tutte le foto scattate in questo splendido luogo cliccate qui:
foto gallery