Buon anno a tutti da Parigi

Senza alcun dubbio è la località in cui tutti desiderano di passare almeno un capodanno nella vita, magari con il proprio o la propria amata, Parigi.

Io ci sono quest’anno e vi assicuro che l’atmosfera è quella delle grandi occasioni ma che tempaccio e che freddo.

Ovviamente, nella foto, la tourre Eiffel.

Obelisco della Minerva a Roma (foto)

obelisco di minerva

Obelisco della Minerva a Roma

L’obelisco della Minerva in piazza Santa Maria sopra Minerva che come base, tediata dal Bernini, ha una statua in marmo raffigurante un elefantino.

obelisco di minerva

Clicca qui per vedere tutte le foto di Roma.
Click here to see all the pictures of Roma.

Scalinata di Trinità dei Monti

Scalinata di Trinità dei Monti

Scalinata di Trinità dei Monti

Scalinata di Trinità dei Monti.
Una delle più famose piazze del mondo è sicuramente piazza di Spagna che come tutti sanno è sovrastata dalla forse ancora più famosa scalinata che conduce alla Chiesa di Trinità dei Monti.

Scalinata di Trinità dei Monti

La monumentale scalinata di 136 gradini, commissionata dal cardinale de Tencin, fu inaugurata da papa Benedetto XIII in occasione del Giubileo del 1725; essa venne realizzata (grazie a dei finanziamenti francesi del 1721-1725) per collegare l’ambasciata borbonica spagnola (a cui la piazza deve il nome) alla chiesa di Trinità dei Monti.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

Clicca qui per vedere tutte le foto di Roma:
foto gallery

[ENG] One of the most famous squares in the world is definitely the Spanish Steps which as everyone knows is dominated by the perhaps more famous staircase that leads to the Church of Trinita dei Monti.

Cattedrale di Naoussa (foto)

Chiesa ortodossa Naoussa

Cattedrale di Naoussa

Le isole Cicladi sono famose soprattutto per le spiagge e i divertimenti, ma quasi ognuna di esse in realtà presenta anche edifici religiosi di un certo interesse; uno di essi è la cattedrale di Naoussa, sull’isola di Paros. Questa chiesa ortodossa domina la cittadina dall’alto del centro storico, a poche decine di metri dalle discoteche e dagli affollatissimi bar in cui i turisti trascorrono la maggior parte delle loro serate.

Autore: Matteo

Chiesa ortodossa Naoussa

Il Vittoriano a Roma

Il Vittoriano a Roma

Il Vittoriano a Roma.
Uno dei monumenti più famosi di Roma, che stranamente non è antico come si potrebbe pensare, è il Vittoriano.
Normalmente e anche un po’ erroneamente, viene spesso chiamato Altare della patria in quanto oltre alla statua di Vittorio Emanuele II di Savoia, primo Re d’Italia, vi è anche la statua del Milite Ignoto.

vittoriano

Clicca qui per vedere tutte le foto di Roma:
foto gallery

Il Monumento nazionale a Vittorio Emanuele II o (Mole del) Vittoriano, impropriamente detto Altare della Patria, è un complesso monumentale nazionale italiano situato a Roma in piazza Venezia, sul versante settentrionale del colle del Campidoglio, opera degli architetti Ettore Ferrari, Pio Piacentini e Giuseppe Sacconi. Fu costruito a partire dal 1885, con i lavori che si conclusero nel 1935: tuttavia l’inaugurazione ufficiale e la contestuale apertura al pubblico erano avvenute già nel 1911, in occasione degli eventi collegati all’Esposizione internazionale di Torino, durante le celebrazioni del 50º anniversario dell’Unità d’Italia. Da un punto di vista architettonico è stato pensato come un moderno foro, un’agorà su tre livelli collegati da scalinate e sovrastato da un portico caratterizzato da un colonnato.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] The Vittoriano in Rome.
One of the most famous monuments of Rome, which strangely is not as ancient as one might think, is the Vittoriano.
Normally and even a little erroneously, it is often called the Altar of the Fatherland as in addition to the statue of Victor Emmanuel II of Savoy, the first King of Italy, there is also the statue of the Unknown Soldier.