Il rosso della pista ciclabile e l’hotel Nettuno a Sestri Levante

Condividi questo contenuto sui tuoi Social:
 
Adv:

L'articolo:

Il rosso della pista ciclabile e l'hotel Nettuno a Sestri Levante

Il rosso della pista ciclabile e l’hotel Nettuno a Sestri Levante.
Il colore rosso della pista ciclabile in passeggiata a mare di Sestri Levante mi piace proprio tanto da fotografare.
In questo caso è il tratto che passa di fronte all’hotel Nettuno, quel bel palazzo che vedete sullo sfondo.

Conosci Sestri Levante? Aggiungi un tuo commento oppure vai nella parte bassa del sito per leggere cosa hanno scritto gli altri visitatori.

Il rosso della pista ciclabile e l'hotel Nettuno a Sestri Levante

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S 10-18.

The cycle path and the Hotel Nettuno in Sestri Levante – La piste cyclable et l’Hôtel Nettuno à Sestri Levante – El carril bici y el Hotel Nettuno en Sestri Levante – A ciclovia e o Hotel Nettuno em Sestri Levante – Der Radweg und das Hotel Nettuno in Sestri Levante – Con đường đạp xe và khách sạn Nettuno ở Sestri Levante – 塞斯特里莱万特的自行车道和海王星酒店 – 自転車道とセストリ レバンテのホテル ネットゥーノ
Aggiungi un tuo commento a questo post oppure leggi qui cosa hanno scritto gli altri visitatori.
I miei social:
                       
 
Ho scattato tantissime foto nella cittadina di Sestri Levante e le potete trovare quasi tutte qui oppure cercando nei vari post specifici sulla città ligure.
Vi rimando al sito, molto curato e sempre aggiornato, di promozione turistica della mia Sestri Levante: sestri-levante.net. Questo invece è il sito ufficiale del Comune della cittadina: comune.sestri-levante.ge.it.
Se siete alla ricerca di un bel portale che parli di tutta la Liguria vi invito a visitare il sito ufficiale della Regione: lamialiguria.it.
Se invece volete leggere o acquistare qualche guida o libro su Sestri Levante e il Tigullio vi invito a vedere questi libri: Escursioni a Levante, Da Sestri Levante alle Cinque Terre oppure Il giro del Levante ligure.
 
Adv:
 
Newsletter:
Se sei arrivato a leggere fino a qui significa che il contenuto era interessante e ti è piaciuto. Se vuoi essere informato quando pubblico qualcosa di interessante puoi iscriverti alla mia Newsletter. Non ti invierò decine di messaggi alla settimana ma solamente una mail, ogni tanto, informandoti sui post più interessanti che ho pubblicato recentemente. Clicca qui per accedere alla pagina nella quale iscriverti, ci vuole meno di un minuto.
 
Disclamer:
I diritti su immagini, video e cori sono disciplinati come da pagina Copyright.
Per saperne di più sulla nostra politica relativa a privacy e cookies vai alla pagina relativa alla nostra Privacy.
 
Questa pagina ha avuto 124 visite totali.
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
I più vecchi
I più nuovi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Federica P.
Ospite
Federica P.
4 mesi fa

Ormai è tutta sbiadita ovunque ‍♀️

Giancarlo
Member
Giancarlo
4 mesi fa

Non mi piacciono queste enormi piste ciclabili create solo in ossequio a sciocche iniziative ecologisti che europee e finanziate con i nostri soldi dalla comunità europea. E’ spazio rubato a tutti i cittadini a favore, se si esclude il sabato e la domenica di bel tempo, di ben poche persone che vi transitano orgogliosamente guardando il prossimo con superiorità. Le piste ciclabili, a mio parere, dovrebbero essere recuperate in spazi non usati, vedi quella di Sanremo ricavata da vecchio traffico ferroviario, destinate a passeggiate fuori porta, e non quelle realizzate anche nei centri urbani sconvolgendo la normale viabilità a danno di tutti i cittadini. Ripeto, a danno di tutti i cittadini che non vanno, e non vogliono andare, in bicicletta. Ma so bene che il mio è fiato sprecato perché come al solito vado controcorrente.

2
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero su questo postx