Fiori di zucca fritti a Napoli

Fiori di zucca fritti a Napoli

Fiori di zucca fritti a Napoli

Fiori di zucca fritti a Napoli.
Nei locali napoletani oltre alla ottima pizza spesso si possono trovare anche altre leccornie.
E’ il caso di queste frittelle di fiori di zucca che venivano preparate nella pizzeria Di Matteo, in centro a Napoli.
Erano veramente invitanti, appena usciti dalla friggitrice.

Fiori di zucca fritti a Napoli

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il fiore di zucca o fiore di zucchino (chiamato anche fiorillo), dal colore giallo-arancione, è molto utilizzato in campo culinario; per questo vengono utilizzati prevalentemente i fiori maschili quelli che hanno il gambo, chiamato peduncolo, sottile e che sono destinati, dopo l’impollinazione a seccare. Vengono pertanto colti quando sono ancora turgidi e usati generalmente fritti.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Pumpkin flowers fried in Naples.
In Neapolitan places, besides the excellent pizza, you can often find other goodies too.
This is the case of these pumpkin flower pancakes that were prepared in the pizzeria Di Matteo, in the center of Naples.
They were really inviting, just out of the fryer.

Frittura mista a Palermo

Frittura mista a Palermo

Frittura mista a Palermo

Frittura mista a Palermo.
In uno dei quartieri piu’ famosi di Palermo, la Vucciria, a mangiare un po’ di street food locale: una frittura di paranza.
Acciughe, gamberetti, seppioline, pesciolini. Tutto buonissimo e accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco (Grillo era).

Frittura mista a Palermo

Frittura mista a Palermo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

Online ci sono centinaia di pagine dedicate alla preparazione di questo piatto: giallozafferano.it, fanpage.it, lospicchiodaglio.it e decine di altri.

[ENG ] Mixed fry in Palermo.
In one of the most famous neighborhoods of Palermo, Vucciria, to eat a bit of local street food: a fried fish.
Anchovies, shrimps, cuttlefish, minnows. All very good and accompanied by a good glass of white wine (it was Grillo).

Frittura mista di pesce a Palma

Frittura mista di pesce

Frittura mista di pesce a Palma

Frittura mista di pesce a Palma.
Un buon fritto di vari tipi di pesce gustata nel mercato dell’Olivar a Palma di Maiorca.
C’e’ un po’ di tutto: gamberetti, anelli di calamari, merluzzo e acciughe.
Un piatto povero ma se realizzato bene (con prodotti di qualita’ e olio buono) lascia sempre senza parole.

Frittura mista di pesce

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-S10.

[ENG] Mixed fried fish in Palma.
A good variety of fried fish enjoyed in the market of Olivar in Palma de Mallorca.
There is a bit of everything: shrimp, squid rings, cod and anchovies.
A poor dish but if done well (with quality products and good oil) it always leaves you speechless.

Cuculli e verdura fritta

Cuculli e verdura fritta

Cuculli e verdura fritta

Cuculli e verdura fritta.
I cuculi sono un tipo di frittella (credo che si chiamino anche frisceu a Genova) fatti con farina ed erba cipollina.
Questi li abbiamo mangiati, con qualche verdura sempre fritta, dalla Manuelina a Recco.
Buoni come antipasto!

Cuculli e verdura fritta

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Dove si trova la Manuelina:

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti

Fiori di zucchine fritti. Se ieri vi ho mostrato un bel mazzetto di fiori di zucchine oggi vi faccio vedere come sono finiti.
Prima passati in pastella, poi fritti in olio di mais e poi mangiati!!!
Un ottimo piatto estivo: gustoso, semplice e di stagione. Cosa volere di più?

Vi lascio due foto; nella prima i fiori mentre friggono. Nella seconda il piatto pronto per essere gustato:

Fiori di zucchine

Fiori di zucchine fritti

Foto scattate con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

A Napoli credo che li chiamino Sciurilli.

Il fiore di zucca o fiore di zucchino (chiamato anche fiorillo), dal colore giallo-arancione, è molto utilizzato in campo culinario; per questo vengono utilizzati prevalentemente i fiori maschili quelli che hanno il gambo, chiamato peduncolo, sottile e che sono destinati, dopo l’impollinazione a seccare. Vengono pertanto colti quando sono ancora turgidi e usati generalmente fritti. Volendo usare i fiori femminili, ma già di maschili ve ne sono a sufficienza, si devono recidere con delicatezza, senza danneggiare l’ovario cui sono portati ove non danneggiarlo e così perderlo. Pertanto, come già detto il fiore si usa solitamente fritto, per ricavarne piatti come gli sciurilli napoletani o i fiori di zucca in pastella “alla romana”.
Continua su Wikipedia.

Calamari fritti e insalata greca (foto)

Calamari fritti e insalata greca

Qualche settimana fa, imbarcando in Grecia, sono stato ospite in un hotel nel quale ho mangiato questo piatto di calamari fritti e insalata greca.

calamari fritti

Foto scattata con iPhone 6.

A dire la verità è stata una esperienza disastrosa perché era tutto cucinato in maniera pessima. La foto però è venuta bene.