Gyros al Pireo

Gyros al Pireo

Gyros al Pireo.
Un bel piatto di Gyro di maiale gustato in quel del Pireo un paio di settimane fa.
C’e’ proprio tutto: la carne di maiale in pezzetti, le pita, le cipolle, le patate fritte, i pomodori… e le salse per gustarlo.
Alla modica cifra di 7 euro e mezzo. Ci sono molti luoghi ove potrete mangiare dei Gyros al Pireo.

Gyros al Pireo

Gyros al Pireo

Foto scattata con macchina Canon EOS M100 e lente Canon EF-M 22.

Il gyros è un piatto greco molto simile al kebab turco o allo shawarma arabo, ma la cui realizzazione tipica – a differenza di questi – è quasi sempre a base di carne di maiale.
Si cuoce su uno spiedo verticale su cui vengono infilzate, una sopra l’altra, delle fettine di carne, preventivamente marinate (o condite) con spezie, aromi, e sale. La carne viene cotta su questo girarrosto che rotea su sé stesso in vicinanza di una griglia resa incandescente con l’elettricità o con la combustione del gas. Quando la parte esterna diventa croccante, viene tagliata in fette sottili.
Continua su Wikipedia.

[ENG] Gyros to Piraeus.
A nice dish of pork Gyro tasted in that of Piraeus a couple of weeks ago.
There is everything: the pork in pieces, the pita, the onions, the fried potatoes, the tomatoes … and the sauces to taste it.
At the modest sum of 7 and a half euros.

Gyros greco

Gyros greco

Gyros greco.
Il gyros è uno degli street food più noti al mondo. Ovunque si vada, in Grecia, o si mangia pesce fresco oppure, per spendere meno, si può optare per questo tipo di cibo. Carne, verdure, patatine fritte e salse; tutto racchiuso in un disco di pane arrotolato.
Queste due belle foto le ho scattate in un take away nei pressi del porto del Pireo, il porto di Atene.

Gyros greco

Alcuni gyros greci

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Per saperne di più vi affido a Wikipedia che però, in italiano, non è molto ricca di informazioni.

[ENG] Greek gyros is one of the world’s best known street food. Everywhere you go, in Greece, or you eat fresh fish or, to spend less, you can opt for this kind of food. Meat, vegetables, potato chips and sauces; All enclosed in a roll of bread rolled.

Souvlaki greci: lo street food greco per essellenza (foto hdr)

griglia souvlaki

Souvlaki greci: lo street food greco per essellenza

A me, in generale, la carne alla griglia fa impazzire. In Grecia, oltre al gyros, ovunque si trovano queste botteghe che fanno anche i souvlaki greci che altro non sono che degli spiedini di carne (pollo, maiale, agnello..) cotti alla griglia. Salati e ingolositi da spezie e aromi e serviti spesso con pane e altri contorni a scelta.

In queste foto ho immortalato uno di questi bar che poi era più un fast food che una bottega e la sua enorme griglia che, come potete vedere, era stracolma di souvlaki a cuocere.

Foto scattate con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Ci sono altri post a riguardo dei souvlaki se guardate più in basso. Se invece volete approfondire l’argomento, come sempre, vi lascio il link a Wikipedia.

Tzatziki e hummus greco

Tzatziki e hummus greco.
Due salse, o forse meglio chiamarle creme, famose in Grecia.
Quella sulla sinistra si chiama tzatziki è fatta con yogurt e cetrioli.
Quella sulla destra si chiama hummus ed è fatta con le fave.
Assaggiate a Santorini.

Tzatziki e hummus

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

La parola greca Tzatziki deriva dal turco Cacık, che è il nome con cui i turchi chiamano questa pietanza. La base comune a tutte le principali tradizioni viene preparata con yogurt, generalmente di pecora (o di capra), poi cetrioli (in forma di purea o finemente spezzettati), quindi aglio, sale e olio d’oliva.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Tzatziki and Greek hummus.
Two sauces, or perhaps better to call them creams, famous in Greece.
The one on the left is called tzatziki is made with yogurt and cucumbers.
The one on the right is called hummus and is made with beans.
Taste it in Santorini.

Polpo alla griglia alla greca

Polpo alla griglia alla greca.
Andare in Grecia, in questo caso a Santorini, e non mangiare un piatto di polpo alla griglia è quasi un delitto.
Qualche giorno fa, infatti, trovandomi con la nave nella appena menzionata isola greca, ne ho approfittato e ho mangiato questo bel piatto di polpo alla griglia.
Devo dire che è una delle più belle foto che abbia mai postato su questo sito, assieme all’altra foto sempre di polpo ma alla gallega.
Semplice e gustosissimo, appoggiato sopra a qualche foglia di lattuga:

polpo alla griglia

Foto scattata con macchina Canon 600D e lente Tamron 16-300.

Il polpo comune o piovra è un cefalopode della famiglia Octopodidae. Viene chiamato anche pòlipo nell’uso comune, ma non deve essere confuso col polipo che invece è ad esempio l’animale (appartenente agli Cnidari) che dà origine al corallo.
Continua e approfondisci su Wikipedia.

[ENG] Going to Greece, in this case in Santorini, and not eating an octopus dish is almost a crime.
A few days ago, in fact, with the ship in the just mentioned Greek island, I took advantage of it and I ate this nice grilled octopus dish.
I have to say that it is one of the most beautiful photos I’ve ever posted on this site, along with the other photo of octopus gallega style.
Simple and tasty, leaned over some leaf of lettuce.